Cerca nel Blog

Archivi categoria: V.I.P. (Very Important Post)

Scritto il alle 10:00 da Danilo DT




I mercati crollano, si teme il default di Deutsche Bank, il sell off sembra non fermarsi. Tutti si domandano cosa sta succedendo e quando finirà la correzione. Ma forse le motivazioni sono legate ad un mercato che prova a tornare … Continua a leggere




Scritto il alle 14:30 da Danilo DT




Negli USA c’è una norma che regola i buy back. Una regola che condiziona in modo determinante i mercati, visto che il più grande compratore, spesso e volentieri, è l’azienda stessa. In queste giornate assistiamo spesso e volentieri a momenti molto … Continua a leggere




Scritto il alle 09:00 da Danilo DT







Nuovo crollo della borsa USA. Wall Street nel panico, con un petrolio al collasso ed un Beige Book deludente. MA occhio a questo grafico.




Continua a leggere




Scritto il alle 16:17 da Danilo DT




Un documento dell’EBA datato “luglio 2014” spiega chiaramente la preoccupazione dello stato dei bilanci a causa di sofferenze bancarie sempre più alte. Bisogna aumentare patrimonializzazione ma molte banche vendono prodotti tipo obbligazioni subordinate. Quindi come fanno a dire che NON … Continua a leggere




Scritto il alle 09:01 da Danilo DT




I miei post sul salvataggio delle quattro banche e quindi anche quelli sulla procedura di bail-in hanno sicuramente portato molta curiosità ma anche molta preoccupazione. In particolar modo hanno incuriosito le mie frasi poco positive NON sui quattro istituti, ormai … Continua a leggere




Scritto il alle 14:35 da Danilo DT




Il Baltic Index (per la precisione il Baltic Dry index) è un indice che è stato più volte discusso su questo blog. Anche se per alcuni è un indice ormai poco importante, per il sottoscritto invece rappresenta ancora un ottimo … Continua a leggere




Scritto il alle 10:22 da Danilo DT







Mario Draghi alza il tiro sul QE Europeo, alla ricerca di crescita economica e di un tasso inflazione pari almeno al 2%. Ma la trappola della liquidità renderà tutto poco influente. Quantomeno per l’economia reale.




Continua a leggere




Scritto il alle 11:00 da Danilo DT




Tassi fermi ma dot plot che si muovono. In che direzione? Contro le logiche, anche se si continua a parlare di tassi di interesse in aumento, il “longer run” si sposta verso il basso. In realtà è l’ammissione di un … Continua a leggere




Scritto il alle 16:30 da Danilo DT




I mercati si pongono il dubbio amletico? La FED prima e la BOE dopo, partiranno con la loro prima stretta monetaria e con il conseguente aumento dei tassi di interesse? Da più parti giungono richieste abbastanza esplicite sulla questione. Sia … Continua a leggere




Scritto il alle 14:30 da Danilo DT




Confrontando certi dati, otteniamo un risultato che definirei sorprendente. Ma allo stesso tempo scopriamo un problema, che rende tutto tremendamente anomalo ed unico nella storia. Leggete l’intrigato rapporto tra borsa, tassi, sussidi di disoccupazione USA e recessione. Questo è un … Continua a leggere




Scritto il alle 16:30 da Danilo DT




In 15 punti vi spiego perché la grande crescita economica della nazione americana si fonda su basi poco solide, finanziata da un interventismo pubblico senza precedenti. E nel momento in cui mancherà questo sostegno, che succederà? CONFRONTO tra il 2008 … Continua a leggere




Scritto il alle 10:00 da Danilo DT




In queste settimane abbiamo visto come la Grecia è stata salvata, quali sono state le difficoltà a livello politico ed economico e come l’indissolubile Eurozona ha traballato. Chiamarla Unione Europea credo sia ormai un eufemismo. E’ palese che ormai ognuno … Continua a leggere




Scritto il alle 14:30 da Danilo DT




Nell’arco di pochi anni, la Grecia ha ottenuto il terzo pacchetto consistente di aiuti (con tutti i benefici di inventario). E’ diventato luogo comune dire che i soldi elargiti sono indirettamente finiti nelle casse delle banche tedesche e francesi. Mi … Continua a leggere




Scritto il alle 14:47 da Danilo DT




A dire il vero questo post sarebbe dovuto uscire sabato. Invece esce oggi con un certo ritardo, anche perché ci tenevo a restare “tuned” sugli ultimi eventi di questi giorni. Ora per motivi anche di tipo logistico mi sarà molto … Continua a leggere




Scritto il alle 09:18 da Danilo DT







Il 45% dei titoli di stato di tutto il mondo hanno un rendimento inferiore all’1%. Merito delle banche centrali e del quantitative easing. Ma leggete in quale mondo ci stiamo ritrovando, ora, tanto che arriva il kit di sopravvivenza anticrisi per le banche USA.




Continua a leggere




Rubriche
Archivi
ATTENZIONE – NOTA BENE – IMPORTANTE

Creative Commons License

Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons

IntermarketAndMore

Finalmente una grande guida indipendente per i tuoi investimenti

InvestimentoMigliore LOGO

Clicca sul logo e scoprici!

Sostieni IntermarketAndMore

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

Come vorresti I&M?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Per informazioni, contatti, proteste, idee e quant'altro.... contattatemi !

Image Hosted by ImageShack.us

[email protected]

Check PageRank
Google+