WALL STREET: e ora è tempo di correzione

GUEST POST - il quadro macroeconomico si indebolisce e malgrado il buon momento di euforia, meglio essere prudenti. Analisi dei dati del CFTC secondo la personale visione di Lukas. Cari amici, nella settimana appena trascorsa, le rassicurazioni della Yellen in tema di tassi, il favorevole esito del referendum scozzese, nonchè il trionfale collocamento di Alibaba sulla borsa ...

Pubblicato in Analisi mercati | Taggato , , | Lascia un commento

Venezuela: prossimo paese candidato al default

default venezuela maduro

E ci risiamo. Dopo la vicenda argentina, che per la verità si sta risolvendo con un curioso “nulla di fatto” ( o forse si sta traghettando la questione al di fuori dle periodo “RUFO”, ovvero a fine 2014) ci ritroviamo a parlare di un nuovo possibile default. Sempre in America Latina, ma questa volta con ...

Pubblicato in Obbligazioni e Titoli di Stato, Paesi Emergenti | Taggato , , | 4 commenti

INTERMARKET: iniziano a saltare delle correlazioni

intermarket_ correlazione_rottura

Nei mesi passati avevo già segnalato una correlazione che per certi versi incuriosiva, ma che invece aveva le sue ragioni di esistere. Mettendo a confronto l’indice delle banche Europee, l' Euro Stoxx 600 banks, con lo spread BTP Bund, si notava una perfetta correlazione inversa. Per meglio rappresentarvi tale correlazione, ho preferito “invertire” il grafico dello ...

Pubblicato in Banche e Risparmio, EURUSD, FTSEMIB, Intermarket | Taggato , , , , | 1 commento

Sogno o son desto? (il debito della Pubblica Amministrazione, il Governo Renzi e le imprese)

sogni politica italiana

Io posso anche capire che la psicologia sia un elemento importante anche in economia. Cercare di far vedere un mondo migliore di quello che è, nella realtà, aiuta e spinge il cittadino ad affrontare la quotidianità con maggiore entusiasmo, alimentando quindi i consumi e l’economia stessa. Stavolta il governo Renzi, sul debito PA, ha esagerato. Ma ...

Pubblicato in Economia Italiana | Taggato , | 2 commenti

PIAZZA AFFARI: segnali di incertezza su Milano

Guest post: Trading Room #142, dopo il rally ora ci aspettiamo una pausa. E per l'occasione, oltre al solito grafico FTSEMIB, analisi di Tenaris, Banca Popolare di Milano, Generali. Enjoy! Nonostante l’esito del referendum scozzese abbia dato un po’ di vitalità all’apertura dei listini europei nella giornata di venerdi scorso, la settimana, per il nostro Ftsemib40, si ...

Pubblicato in Analisi Tecnica, FTSEMIB | Taggato , , | Lascia un commento

WEEKLY REWIND: il meglio della settimana

Weekly Rewind best of

Se dovessimo riassumere la settimana in breve, potremmo citare gli eventi clou che più in assoluto hanno condizionato i corsi ed il sentiment. Innanzitutto il Meeting FED, un incontro che solo in apparenza dà l’immagine del “nulla di fatto” ma che in realtà mette le basi per il prossimo aumento dei tassi USA che, anche secondo i ...

Pubblicato in Link Finanziari | Taggato , | Lascia un commento

Dollaro USA: tendenza rialzista, speculazione e tassi fanno la differenza

index dollar rally

Il discorso della Janet Yellen poteva per certi versi essere visto a sfavore del Dollaro USA. Infatti è stata ribadita la frase in cui si confermano tassi a zero per un periodo di tempo considerevole. Il che significa che sulla carta la FED tarderà ad alzare. Ma allo stesso tempo, come detto in QUESTO POST, ...

Pubblicato in EURUSD | Taggato , , | Lascia un commento

ITALIA e FMI: PIL e Debito Pubblico da rivedere

debito-italia-aumento-record

Che il FMI abbia tagliato le stime sull’Italia non ci sorprende proprio per nulla. Secondo il Fondo Monetario internazionale, l'economia italiana farà segnare per il 2014 un -0,1%, ovvero il terzo anno consecutivo di recessione, un dato in linea ma leggermente migliore di quello dell’Ocse che prevede invece un -0,4%. Non voglio entrare poi in merito alle ...

Pubblicato in Economia Italiana, Macroeconomia | Taggato , , | 1 commento

TLTRO: i motivi di un insuccesso annunciato

Tltro Targeted long term refinancing operation

Mercoledì già ho parlato del TLTRO, chiedendomi se questa operazione fosse sono un escamotage per rifinanziare le banche, magari per 24 mesi, oppure se fosse veramente finalizzata con successo al finanziamento delle imprese. Si prevedeva un’asta da 400 miliardi. Il post di cui parlo è qui. Poi però ieri è successo qualcosa e l’asta è andata non ...

Pubblicato in Banche e Risparmio, Politica Monetaria | Taggato | 7 commenti

Nulla di nuovo fronte FED anche se solo all’apparenza

FOMC-Statement

Nessuna novità eclatante dal FOMC di ieri sera, sempre nell’ottica di mantenere la stessa linea di condotta, fintanto che sarà possibile. Il Tapering continua, i tassi di interesse resteranno bassi per un considerevole periodo di tempo. Ma il PIL viene rivisto al ribasso e le previsioni sul primo rialzo dei tassi tendenzialmente vengono “accorciate”. Con molta prudenza ci stiamo avvicinando alla exit strategy.

Pubblicato in Politica Monetaria, Tassi Interesse ed Euribor | Taggato , , | 2 commenti

TLTRO: domani prima asta. Ma servirà solo per rifinanziare le banche.

Tltro Targeted long term refinancing operation

Giovedì si parte con la prima fase della politica monetaria espansiva della BCE. Prima asta in programma del TLTRO. Ma cosa sono i TLTRO? E che diferenza c’è tra TLTRO e LTRO? Per chi non lo sapesse ancora, i Targeted long term refinancing operation sono delle aste mediante le quali vengono erogati prestiti quadriennali alle banche ...

Pubblicato in Politica Monetaria | Taggato , , , | 15 commenti

INTERMARKET: Trasporti ancora forti, ma occhio al quadro di mercato in evoluzione

slide_4

Nelle sue analisi Charles Dow ha sempre messo a confronto l’indice DJTA (trasporti) con il DJIA (industriale). quando il primo sovraperforma il secondo è un segnale di crescita economica. Ci sono però delle anomalie da considerare e delle tematiche che potrebbero evolvere con i cambiamento di politica monetaria di FED e BCE. Con la benedizione delle commodity e del Dollaro USA

Pubblicato in Intermarket | Taggato , , , | Lascia un commento

ITALIA: un buco con le banche intorno (che non sono da meno)

buco banche

REnzi: le banche italiane sono le più solide e si comporteranno brillantemente con gli stress test. Le banche italiane sono state finora difese dalla forward guidance della BCE. Ma la stessa BCE ci mette in guardia: i non performing loans (sofferenze bancarie) preoccupano sopratutto tenendo conto la situazione economica del paese, il tasso di crescita del settore bancario e il volume delle riserve. Occorre fare presto con le riforme per ripartire, anche se probabilmente gli AQR e gli stress test obbligheranno le banche italiane a nuovi aumenti di capitale.

Pubblicato in Banche e Risparmio, Economia Italiana | Taggato , , , | 17 commenti

FED: i dettagli faranno la differenza

FOMC-Statement

Nuovamente FOMC time. Ma attenzione, stavolta il mercato si aspetta che possa cambiare qualcosa… Noi lo sapremo solo domani, oggi parte il primo dei due giorni di FOMC. Per vedere cosa il mercato si aspetta oggi, vi propongo di riprendere questo mio POST esplicativo, dove troverete anche delle interessanti proiezioni sui tassi di interesse. MA quindi cosa aspettarci ...

Pubblicato in Politica Monetaria, Tassi Interesse ed Euribor | Taggato , , | 5 commenti

WALL STREET: COT Report e mercato in una fase di stanca

GUEST POST - mani forti che comandano il mercato. troppo influente il fattore "Banche Centrali" e quindi continua la tendenza anche se potrebbe tendere alla lateralità. Analisi dei dati del CFTC secondo la personale visione di Lukas. Cari amici, nella trascorsa settimana, i mercati finanziari internazionali hanno confermato tutte le nostre perplessità circa l’evoluzione futura degli ...

Pubblicato in SP500 | Taggato , , | Lascia un commento