Archivi tag: FED

Scritto il alle 01:01 da Danilo DT

Raggiunto il target rialzista di breve, addirittura si tenta un allungo. La FED ha fatto la differenza, il mercato accetta il messaggio “di pace” e si muove di conseguenza. Adesso la situazione si fa nuovamente interessante perchè a livello intermarket … Continua a leggere

Scritto il alle 09:19 da Danilo DT

I mercati finanziari tirano un sospiro di sollievo e tornano a vedere la FED come un’alleata e non come un’avversaria o un rischio. E nel frattempo si sconta una nuova realtà per i tassi USA. Dire che Jerome Powell ha … Continua a leggere

Scritto il alle 07:31 da Danilo DT

Jerome Powell sorprende nemmeno troppo i mercati, ma la FED doveva far passare un messaggio diverso. Anche perché poi, le banche centrali hanno avuto un ruolo non indifferente per la creazione della grande bolla della liquidità. E chi lo avrebbe mai … Continua a leggere

Scritto il alle 08:24 da Danilo DT

Gli USA sono in reflazione e la FED continua con i suoi rialzi programmati. Alle provocazione di Trump ora aspetiamo le risposte della FED a Jackson Hole. Intanto però occhio ai paesi emergenti. Continua a leggere

Scritto il alle 08:48 da Danilo DT

Audizione del presidente della FED. Tutto va a gonfie vele, tutto va come previsto, tutto bene. E’ evidente che Powell ha imparato la lezione. Ve lo ricordate il primo intervento pubblico di Jerome Powell? Un disastro. I mercati subito presero … Continua a leggere

Scritto il alle 13:43 da Danilo DT

Dot Plot FED: cosa pensano i membri del FOMC e cosa pensa il mercato oggi Oggi la FED, domani la BCE. Sulle decisioni di Francoforte rimandiamo le discussioni a più tardi, e concentriamoci un attimo su quanto potrebbe accadere a … Continua a leggere

Scritto il alle 14:44 da Danilo DT

Su fatto che ci sia stata una correlazione diretta molto forte tra il trend delle borse ed i bilanci delle banche centrali, credo che ormai sia noto a tutti. Su questo aspetto vi ho martellato da tempo immemore e anche … Continua a leggere

Scritto il alle 13:11 da Danilo DT

I “totonomine” del personaggio che sostituirà Janet Yellen come presidente della FED è già partito da un po’. In effetti non dobbiamo dimenticare che il mandato di Janet Yellen scade formalmente alla fine del gennaio 2018 e quindi non dovrebbe … Continua a leggere

Scritto il alle 11:01 da Danilo DT

Boom. Esplode l’ISM non manifatturiero negli USA, l’indice che tasta il polso al settore terziario. (…) Cresce il settore terziario americano rispetto al mese precedente, a differenza di quanto indicato dal PMI di Markit. Lo sostiene l’Institute for Supply Management … Continua a leggere

Scritto il alle 09:03 da Danilo DT

Probabilmente tra le righe potrebbe esservi saltato all’occhio un fatto importante, anche se per molti rappresenta una questione ormai di routine, visto che di gente che rinuncia ad incarichi oppure viene cacciata dall’amministrazione Trump, sono pieni i giornali. (…) Intorno … Continua a leggere

Scritto il alle 09:30 da Danilo DT

Sembra quasi un mondo perfetto. Ma a me proprio perfetto non sembra. Malgrado questo, è inutile e controproduttivo negare l’evidenza. Dai dati che ho a disposizione sembra chiaro che negli Usa l’attività economica ha fatto segnare infatti una netta accelerazione … Continua a leggere

Scritto il alle 09:39 da Danilo DT

La prima volta della Yellen davanti al Congresso era attesa un po’ da tutti. Per carità, era sbagliato attendersi delle nuove verità filosofiche da questo incontro. Non era né il luogo e tantomeno era l’occasione adatta. Senza poi dimenticare che … Continua a leggere

Scritto il alle 10:47 da Danilo DT

Il mercato a deciso: la FED alzerà i tassi nel meeting FOMC di dicembre di 25 centesimi. Ma Janet Yellen attacca Trump, e aspetta l’evoluzione della situazione per meglio giudicare i possibili impatti della Trumponomics. Continua a leggere

Scritto il alle 10:55 da Danilo DT

FED, BCE e BOj sono state per anni protagoniste con il quantitative easing e con una politica monetaria che sta esaurendo i suoi effetti. Oggi siamo ad un bivio. Ma ogni singolo istituto sembra prendere strade ben differenti, con effetti da non sottovalutare sul sistema economico. Continua a leggere

Scritto il alle 08:43 da Danilo DT

Il Board del FOMC decide di non alzare i tassi di interesse come previsto. Adesso però massima attenzione ai fondamentali, ovvero ai dati sul PIL USA e sugli utili aziendali. La revisione del “dot plot” tra gli allegati. Continua a leggere

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

BCE: che ne sarà dei bond acquistati con il QE?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+