CRESCITA 2024: Europa non pervenuta. E il gap si allarga

Scritto il alle 14:27 da Danilo DT

Il report del FMI di aprile intitolato “Global recovery is steady but slow and differs by region” illustra quelle che sono le discrasie a livello globale e mette a nudo (se ancora ce n’era bisogno) quale drammatica situazione stia vivendo l’Europa.

La previsione di base è che l’economia mondiale abbia una crescita economica al 3,2% nel 2024 e nel 2025, allo stesso ritmo del 2023. Una leggera accelerazione per le economie avanzate, dove si prevede che la crescita aumenterà dall’1,6% nel 2023 all’1,7% nel 2024. e dell’1,8% nel 2025, sarà controbilanciato da un modesto rallentamento nei mercati emergenti e nelle economie in via di sviluppo, dal 4,3% nel 2023 al 4,2% sia nel 2024 che nel 2025.

Le previsioni per la crescita globale tra cinque anni, al 3,1%, sono al culmine. più basso degli ultimi decenni. Si prevede che l’inflazione globale diminuirà costantemente, dal 6,8% nel 2023 al 5,9% nel 2024 e al 4,5% nel 2025, con le economie avanzate che torneranno ai loro obiettivi di inflazione prima dei mercati emergenti e delle economie in via di sviluppo. In genere si prevede che l’inflazione core diminuirà in modo più graduale.

Ma la cosa su cui vorrei focalizzare l’attenzione è il grafico in apertura. Corrono tutti i paesi emergenti, dall’India top performer, passando dalla Cina fino ad arrivare alla Russia. E gli USA, malgrado tutto, continuano nel loro percorso di reflazione.

Ma guardate l’Europa. Azzoppata dal Covid, massacrata dalla Guerra in Ucraina, messa al tappeto dall’inflazione importata, non ce la fa a rialzarsi. Un gap di crescita che non fa che continuare a crescere e a decretare in modo definitivo la morte progressiva del Vecchio Continente che conterà sempre di meno. E l’Italia? Per ora si comporta meglio di altri ma non dimentichiamo mai la Spada di Damocle del debito che prima o poi ci darà non pochi grattacapi.

Danilo DT

(Clicca qui per ulteriori dettagli)

Questo post non è da considerare come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto. Informati presso il tuo consulente di fiducia. Se sei interessato agli argomenti qui espressi e vorresti approfondirli, contattami!
NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)
(Se trovi interessante i contenuti di questo articolo, condividilo ai tuoi amici, clicca sulle icone sottostanti, sosterrai lo sviluppo di I&M!).

ℕ𝕦𝕠𝕧𝕠 𝕔𝕒𝕟𝕒𝕝𝕖 𝕀ℕ𝕊𝕋𝔸𝔾ℝ𝔸𝕄 𝕔𝕠𝕟 𝕔𝕠𝕟𝕥𝕖𝕟𝕦𝕥𝕚 𝕖𝕤𝕔𝕝𝕦𝕤𝕚𝕧𝕚
𝕋𝕒𝕜𝕖 𝕒 𝕝𝕠𝕠𝕜!

Segui il canale Intermarketandmore su WhatsApp

 

Tags:   |
Nessun commento Commenta

I sondaggi di I&M

TASSO BCE a fine 2024 in %

View Results

Loading ... Loading ...