Archivi tag: price earning

Scritto il alle 09:30 da Danilo DT

Restiamo coerenti con il nostro credo (anzi, con il mio credo visto, che mi riferisco alla mia persona) quindi con tutti i timori per una situazione non coerente con la realtà. La situazione, la considero critica globalmente, forse un po’ … Continua a leggere

Scritto il alle 13:57 da Danilo DT

Nel mondo che funziona “all’incontrario” non vi sarà di certo sfuggito il grafico che ieri ho messo in apertura di QUESTO POST dove si illustrava il drammatico crollo del PIL su scala globale. E’ chiaro che si prospetta una ripresa … Continua a leggere

Scritto il alle 07:44 da Danilo DT

Sarei un bugiardo se vi dovessi dire che la correzione mi ha colto impreparato. I post li avrete letti nei giorni scorsi e credo avrete capito come la penso in generale su tutta questa situazione. E allo stesso modo non … Continua a leggere

Scritto il alle 11:14 da Danilo DT

Possiamo definirlo un contesto di mercato difficile? Direi proprio di si. A prescindere da tutto quello che è il contesto macroeconomico, e visto che è un dato di fatto che il coronavirus comporterà una diminuzione del PIL cinese pari ad … Continua a leggere

Scritto il alle 11:11 da Danilo DT

Facciamo due ragionamenti che vanno a sganciarsi da tutta quella parte psicologica del mercato che in queste giornate prende banco. E ragioniamo sul fatto che, a prescindere, il CoronaVirus difficilmente sarà costruttore di valore per gli stakeholder a livello globale. … Continua a leggere

Scritto il alle 07:12 da Danilo DT

Malgrado però una valutazione a livello di multipli (price earning forward 12m) registra l’incrocio della morte. Il Death Cross. Stupido gioco di parole per portare in evidenza un dato di fatto. La correzione ha ovviamente portato una valutazione del mercato … Continua a leggere

Scritto il alle 14:05 da Danilo DT

Ok, lo so che quanto sto per esporre è statistica. E la statistica lascia il tempo che trova sopratutto quando il quadro di mercato è cosi particolare con tassi di interesse ormai staticamente in area ZERO. Però questo ragionamento credo … Continua a leggere

Scritto il alle 14:22 da Danilo DT

Il VIX (volatility index) raggiunge nuovi minimi, ma crollano anche il MOVE, il DB volatility. E il rapporto VIX con il price earning diventa imbarazzante. Indicatore contrarian e d’allerta? Continua a leggere

Scritto il alle 15:03 da Danilo DT

I mercati cosa stanno scontando? quali sono le previsioni sugli utili aziendali USA? In quali condizioni si trova il Forward 12 month P/E ratio? E a proposito del detto “Sell in May and go away”… Continua a leggere

Scritto il alle 11:55 da Danilo DT

Lo SP500 come detto nell’analisi intermarket prima descritta, sta dando qualche segnale di cedimento. E la conferma la vedere dalla rottura del canale rialzista di medio periodo. Un trend nato a metà febbraio ed interrotto nei giorni scorsi. Abbiamo sfiorato … Continua a leggere

Scritto il alle 10:00 da Danilo DT

Capita a volte che certe cose siano più evidenti di quanto si possa pensare. E in analisi tecnica, una buona visibilità a livello previsionale di un grafico è un elemento fondamentale per poter generare un’analisi il più possibile credibile. Ricordate … Continua a leggere

Scritto il alle 12:00 da Danilo DT

La sola demagogia porta il nulla. I mercati azionari si muovono su dinamiche che sono incentrate alla fine su un unico elemento. Gli utili societari. Anche nel caso dello Sp 500 occorre monitorare con attenzione i price earning e gli … Continua a leggere

Scritto il alle 11:43 da Danilo DT

Cosa significa azione “Growth” e cosa invece “Value”? Quando conviene preferire l’una o l’altra? In questo momento mettendo a confronto questi due stili di gestione, risulta chiaro un messaggio per l’investitore e per il suo portafoglio di investimento. Intanto il … Continua a leggere

Scritto il alle 10:00 da Danilo DT

Mercati euforici ormai da mesi. Quando arriva la correzione? Un ratio alternativo (Price Earning vs VIX) ci illustra una situazione estrema. E la storia insegna che certi livelli sono insostenibili. Ecco perchè. Continua a leggere

Scritto il alle 09:18 da Danilo DT

Il 45% dei titoli di stato di tutto il mondo hanno un rendimento inferiore all’1%. Merito delle banche centrali e del quantitative easing. Ma leggete in quale mondo ci stiamo ritrovando, ora, tanto che arriva il kit di sopravvivenza anticrisi per le banche USA. Continua a leggere

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

Euro o non Euro....questo è il problema?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+