La stagione del rally di borsa

Scritto il alle 10:38 da Danilo DT

market-rally

Grazie anche alle parole della Yellen, per molti è partito il “rally di fine anno”. La borsa sale incurante delle incombenze e delle difficoltà. Ma si sa, i mercati hanno sempre ragione… [weekly rewind]

Evvai. Dopo una fase di difficoltà, le borse mettono da parte la paura e ricominciano a salire. Anche se i fondamentali scricchiolano, anche se il rischio di un ofrte rallentamento si fanno sempre più concreti, anche se la Cina rappresenta tuttora un’incognita, anche se gli utili aziendali rallenteranno, anche se le incognite quindi sono molteplici, i mercati incuranti di tutto, si ricordano che stagionalmente il periodo Ottobre-Dicembre è sempre stato uno dei migliori per i mercati finanziari.

ritorni-ottobre-borsa
Rally di fine anno che è partito?
Per molto è proprio così. La verità la sapremo ovviamente solo a gennaio.
Aiuta sicuramente l’atteggiamento lassivo della FED che ha fatto capire quanto già sapevamo, ovvero che i tassi al momento non si toccano. Poi in futuro si, ma chissà quando.

E la BCE per conto suo contribuisce al rally promettendo di ritoccare il suo QE.

La Banca centrale europea ha in corso la valutazione della possibilità di rafforzare lo stimolo monetario a fronte di rischi al ribasso sia sull’inflazione sia sulla crescita nell’eurozona, ha detto ieri sera il suo presidente Mario Draghi, il quale però ha evitato di dare qualsiasi indicazione sui tempi.

“Stiamo valutando – ha detto Draghi in conferenza stampa – la forza e la persistenza dei fattori che determinano questi rischi. Se vedremo che la normalizzazione si allontana troppo nel tempo, il programma ha la flessibilità per essere aggiustato nelle dimensioni, nella composizione e nella durata”.(Source)

Quindi cari lettori, tutto è possibile e in questa fase non mi sorprendo più di nulla.
Intanto riprendetevi i TOP delle ultime giornate. Da leggere e condividere coi vostri contatti.
Almeno un “Mi Piace”, una condivisione su Twitter, un piccolo sostegno, questo ve lo devo chiedere per poter continuare questo progetto.
Buon week end!

Bulls & Bears

WALL STREET GURU: ecco la classifica dei migliori analisti

Quando escono i report delle varie case di investimento, si va sempre a guardare chi è l’autore. E spesso si tende a dare maggior valore all’analista che già si conosce o di maggior fama, tralasciando invece quelle analisi stilate da …
FOMC: i quattro tasselli che giustificano il NON rialzo dei tassi

I verbali FOMC puntano il dito su un Dollaro USA troppo forte, sulla disinflazione e sulla frenata della crescita economica. Occhio sempre al mercato del lavoro e appuntamento per il primo rialzo a…(vedi i dot plot) Siamo sinceri, i verbali …
GERMANIA: crisi di immagine e non solo

Prima il dieselgate, prima ancora lo scandalo Siemens, ora arrivano le svalutazioni di Deutsche Bank e la forte frenata commerciale (Import/Export) di Berlino. Il modello tedesco è in crisi e pensare che l’Unione Europea non ne venga contagiata è quantomeno …
UTILI SOCIETARI: i dati non giustificano i prezzi

Quante volte vi ho già detto che l’elemento da monitorare con la massima attenzione è, non nel brevissimo periodo ma nel medio periodo, l’eventuale revisione degli utili societari della borsa USA? Ecco, proprio ieri sera mi hanno inviato questa interessante infografica …
FTSEMIB: dopo alla rottura rialzista, arriva il primo scoglio

Il movimento impulsivo di inizio settimana ha portato il nostro indice FTSEMIB ad una interessante rottura della trendline ribassista che ormai “comandava” il trend dal mese di agosto. Quadro quindi in evoluzione? Senza ombra di dubbio. Tenete sempre conto, piccola …
Quando una telefonata allunga la vita

Apple: ormai è molto di più di un semplice produttore di software/hardware. Anzi, per l’intera economia USA è diventata un qualcosa di fondamentale. E questo sembra quasi folle. Ma come è possibile che un’azienda produttrice di telefonini abbia acquistato un’importanza …
FMI: infografica su revisioni stime di crescita globale

OUTLOOK MERCATI: L’economia globale crescerà meno del previsto. E’ questo in massima sintesi il responso dell’ultimo “Global Outlook” del Fondo Monetario Internazionale. Un 2015 dove il PIL crescerà del 3.1%, ovvero lo 0.2% in meno di quanto previsto, e nel …
Dopo 27 anni sui paesi emergenti flussi finanziari negativi

27 anni. E’ da 27 anni che i cosiddetti “inflows”, ovvero i flussi in arrivo sui mercati emergenti, davano un saldo positivo. In altri termini, su base annua, negli ultimi 27 anni abbiamo sempre assistito a flussi che dominavano in …
BCE: avanti tutta. Ma per i mercati potrebbe non bastare.

In questo momento storico, stiamo vivendo una fase abbastanza controversa della politica monetaria, con alcune banche centrali che inizia anche ad alzare i tassi, ma lo fanno soprattutto per compensare problematiche legate anche agli outflows (vedi ad esempio il caso …
Qual è il rischio maggiore presente sui mercati?

Ieri abbiamo parlato di market sentiment e di come la situazione si fosse estremizzata. Abbiamo illustrato come il NAAIM Exposure Index sia a livelli di tale ipervenduto e pessimismo che…chiamava il rimbalzo. Quindi occhio, al momento quanto visto ieri, resta …
WALL STREET: fine della festa. Ora si tende sempre più all’economia reale

Dopo la correzione di agosto il mercato prende una strada potenzialmente differente e più legata alla realtà. D’ora in avanti la performance di Wall Street sarà più legata all’economia reale. Analisi intermarket e del solito COT Report del CFTC. [Guest Post] …
LAVORO USA: la realtà da un’altra angolazione

Il tasso disoccupazione USA è ai minimi storici, ma in molti non hanno ancora capito che l’apparenza inganna. Se infatti guardiamo le cose sotto un altro punto di vista, si mette a nudo la realtà delle cose. Come vi ho …
MERCATI: gli operatori hanno perso il market sentiment(o)

Il trend di lungo periodo della borsa USA continua al momento ad essere positivo. Ma attenzione, il NAAIM Exposure Index ci fa vedere un quadro di mercato molto pessimistico. Agire in modo contrarian? Che la magia sui mercati non sia …
Una normale giornata di “algotrading” follia

La seduta dove succede tutto il contrario di tutto e ti sembra di non capire più nulla di quanto sta accadendo. Anche con tutta la buona volontà non si riescono a capire le logiche di mercato ed il motivo per …
ITALIA: La verità sulla disoccupazione nazionale

Il nostro premier festeggia leggendo i dati sul tasso disoccupazione ITALIA. Ma se poi andiamo a leggere la realtà dei fatti scopriamo che la disoccupazione giovanile aumenta? Come mai? Ecco scoperto l’inghippo. Il tasso disoccupazione italiano è stato sicuramente uno …
BCE pronta ad intervenire. Ma a che pro?

Come avrete letto in questo post,  il tasso inflazione dell’Eurozona torna tecnicamente all’interno dell’area della cosiddetta deflazione. Un quadro di mercato che potrebbe anche essere positivo per i nostri consumi ma che per la BCE, vigilante sull’inflazione “all items” quindi …
Gli USA ad un passo dal default? Ma per favore…

Dopo circa due anni si torna a parlare di shutdown che porterebbe la nazione americana al default tecnico. Ma ipotizzare il fallimento degli USA e quindi un rischio default, è quantomeno inverosimile. I mercati sta stanno vivendo una fase di …
ALLARME FMI: Europa ancora a rischio

Lo avevamo già ampiamente capito da soli. Il mondo sta frenando ed i prossimi anni vedranno una crescita economica deludente ed anemica. Ce lo ricorda per l’ennesima volta proprio il Fondo Monetario Internazionale che tra le altre cose continua ad …
GERMANIA e DIESELGATE: la punta dell’iceberg

La vicenda del Dieselgate cambia inesorabilmente le carte in tavola ed il ruolo della Germania all’interno dell’Unione Europea. Il danno reputazionale mette a rischio un sistema “germanocentrico” che, con l’occasione, deve essere rifondato su basi più equilibrate, cercando di ridare …
 
Bentornata DEFLAZIONE: ma non di certo per la BCE

L’Europa ritrova quella che è tecnicamente catalogabile come deflazione. La cosa sorprende un po’ ma attenzione, come tutte le cose devono essere analizzate con attenzione prima di essere giudicate. Innanzitutto il dato: il tasso inflazione finisce sotto zero, registra quindi …
INTERMARKET: messaggi per interpretare il mercato

Il segmento dei bond high yield è stato influenzato oltremodo dal Dieselgate. Ma in realtà già da prima c’erano dei forti segnali. Qui capirete perché queste correlazioni devono essere considerate per cercare di interpretare correttamente i mercati. Il mercato a …
DIESELGATE: quale sarà il costo per Volkswagen?

Partono le cause contro i responsabili dello scandalo, partono le class action e il titolo in borsa torna ad essere volatile. Ma quanto dovrà pagare la casa di Wolfsburg per la truffa del dieselgate? Le borse europee hanno ripreso la …

Volkswagen come per magia si trasforma in junk bond

Analisi dei CDS (Credit Default Swap) della casa di Wolfsburg e della curva dei tassi, con comparazione competitor europei anche del segmento high yield. In tutto il terremoto che sta coinvolgendo il mondo del settore auto, si parla spesso e …
Riproduzione riservata

STAY TUNED!

Danilo DT

(Clicca qui per ulteriori dettagli)

(Se trovi interessante i contenuti di questo articolo, condividilo ai tuoi amici, clicca sulle icone sottostanti, sosterrai lo sviluppo di I&M!). E se lo sostieni con una donazione, di certo non mi offendo…

InvestimentoMigliore LOGO

La nuova guida per i tuoi investimenti. Take a look!

Questo post non è da considerare come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto. Informati presso il tuo consulente di fiducia. Se non ce l’hai o se non ti fidi più di lui,contattami via email ([email protected]). NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (7 votes cast)
La stagione del rally di borsa, 10.0 out of 10 based on 7 ratings
Nessun commento Commenta

I commenti sono chiusi.

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

EURO: quale futuro ci attende?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+