Tra IPO Facebook e crisi dei mercati

Scritto il alle 17:50 da Danilo DT


Best of the blog (Bulls&Bears) + IPO Facebook. Grande occasione o bolla speculativa?

Era vista come l’IPO del secolo. E così è stato. Una società “monstre” con 900 milioni di utente che potenzialmente potrebbero diventare delle incredibili “macchine” produttrici di utili. Ma il condizionale è d’obbligo con Facebook.

Partenza brllante (42.05 $ a +13%) per poi ammosciarsi ed arrivare al prezzo di emissione (38 $): ormail il buon Zuckenberg ha fatto il suo business della vita (e del secolo) e la giostra può cominciare le sua giostra. Questo al’interno di una seduta dove le scene di follia ed isterismo non sono mancate. Un esempio? Sembra che un broker avesse autorizazine da parte di un cliente, di comprare Facebook a piene mani fino ad un prezzo massimo di 4000 $: Cose viste solo nel periodo della speculazione dei tulipani olandesi del 1600 e nella grande bolla internet del 2000.
Morale: oggi Facebook quota a 81.742 milioni di USD. Un quarto di tutte le aziende quotate a piazza Affari.  Un P/E stimato (ripeto STIMATO) a circa 75 per il 2012.
Sull’argomento ho già anche scritto in passato, commenti abbastanza scettici sulle potenzialità in borsa della società. Certo, con Facebook si ha un messo per arrivare a circa un miliardi di persone. Ma già oggi imultipli sono molto molto generosi e quindi i tassi di crescita sperati potrebbero portere a cocenti delusioni.

Inoltre quanto ha fatto General Motors deve far pensare. Cosa ha fatto GM? General Motors, il terzo inserzionista americano della società, ha cancellato tutta la pubblicità a pagamento dal social network – che di pubblicità vive e prospera. I vertici della casa di Detroit hanno semplicemente concluso che come investimento non rende, non si traduce in auto comprate dai consumatori.

I fatti concreti valgono molto più del fumo generato dal roboante meccanismo che precede il collocamento di una società che è stato molto probabilmente un business solo per alcuni. Vedetevi anche questo POST su Facebook di qualche settimana fa…

Ma questa settimana non è stata solo la settimana dell’IPO Facebook…

Ecco qui di seguito il nostro “Top of the blog”.
BUONA VISIONE!

 

SIRIO portafoglio: considerazioni e strategia

 

Focus sulla Crisi

 

Time is ending: ore chiave per Euro, Grecia e mercati

Grexit molto peggio del default Lehman brothers. Soprattutto per l’Italia.

Crisi Grecia: BCE stoppa i prestiti alle banche in crisi di liquidità

Titoli di Stato: lo switch tra estero e domestico

GrExit: se la Grecia esce dall’Euro, cosa dobbiamo aspettarci?

Italia in recessione. Unione Europea non ancora

 

Focus banche

 

26 banche italiane subiscono il downgrading di Moody’s

JPMorgan Chase: taglio al rating e perdite che crescono

Banche a secco di liquidità: nuovo LTRO alle porte.

Focus analisi tecnica

 

ORO azioni & opzioni

SP500 downtrend confermato

Piazza Affari: tendenza di fondo negativa ma supporto fondamentale

Wall Street e COT Report: Chart e analisi

Focus CDS

 

Credit Default Swap: rischio default Italia pari al 30%

Performance e CDS: al top banche italiane e spagnole

 

 

Sostieni I&M. il tuo contributo è fondamentale per la continuazione di questo progetto!

STAY TUNED!

DT

Non sai come comportarti coi tuoi investimenti? BUTTA UN OCCHIO QUI

 

Tutti i diritti riservati © | Grafici e dati elaborati da Intermarket&more su databases professionali e news tratte dalla rete | NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (1 vote cast)
Tra IPO Facebook e crisi dei mercati, 10.0 out of 10 based on 1 rating
2 commenti Commenta
Vincent Vega
Scritto il 20 maggio 2012 at 16:30

google da come capitalizzazione 104,81 B, ovvero 104810 Milioni di $ contro gli 81742 di Bloomberg; che per 900 milioni di utenti attivi mensilmente ci porta al range

91-116 $ per utente attivo.

mentre quando L 31/12/2011, gli utenti erano circa 845 milioni (però!)

97-124 $ per utente.

Solo? :lol:
Il mondo è bello perchè è vario.. si dice così? :mrgreen:

http://www.google.com/finance?q=NASDAQ:FB
http://www.lsdi.it/2012/tutti-i-numeri-di-facebook-che-dice-di-aver-fatto-solo-l-1-del-suo-viaggio/
http://www.zdnet.com/blog/facebook/facebooks-ipo-by-the-numbers/8329

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Vincent Vega
Scritto il 20 maggio 2012 at 16:31

sono pure dislessico!

“mentre al 31/12/2011”

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

VEDO PREVEDO STRAVEDO tra 10 anni!

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+