Banche a secco di liquidità: nuovo LTRO alle porte.

Scritto il alle 11:30 da Danilo DT

Ormai non c’è più ritegno e non ci sono più freni inibitori. Molto presto potremo trovarci con un nuovo LTRO. Si tratterebbe dell’LTRO 3.
Secondo un flash apparso direttamente sul sito della società Fitch, recenteo prtagonista del downgrading di JPMorgan, si legge che ormai le grandi banche si aspettano entro l’anno prossimo, una nuova valanga di liquidità con un nuovo prestito alle banche che si troveranno corte di denaro, con caratteristiche similari a quelle già viste.

Tasso di favore, tre anni di durata, con l’obbligo di dare in garanzia titoli di diverso tipo. In primis bonds governativi.
Il motivo è semplice: la crisi e le vicessitudini greche potrebbero nuovamente creare grosse difficoltà al sistema bancario il quale si troverà nuovamente in crisi e poi…quando dovrà rimborsare i vecchi LTRO non avrà i soldi a disposizione.
Ma tu guarda…non lo pensavamo affatto noi questo epilogo… Noi pensavamo che tra tre anni le banche, tutte, si sarebbero ritrovate con il denaro prestato bello pronto ad essere rimborsato in BCE.

European investors are moving towards the possibility of another long-term refinancing operation (LTRO) next year, according to Fitch Ratings’ quarterly credit market investor survey. Fitch believes that another round of cheap three-year financing from the European Central Bank will be necessary for some banks because they will not have been able to deleverage sufficiently by the time the second LTRO needs to be repaid. (…)

The shot-in-the-arm from the second LTRO is already fading, with respondents having turned less bullish on issuance volumes and more bearish on spread developments for the sector over the next 12 months. Only 12% of survey participants ranked banks as their top investment choice, down from 27% in the prior quarter and behind high yield, investment grade corporates and emerging market sovereigns. (…)

Fitch believes the wholesale funding markets will remain volatile for banks this year and especially tough for those in peripheral eurozone countries. While Q1 presented many banks with an opportunity to get ahead of – in some cases even complete – their funding plans for 2012, this was borne out by a sharp contraction in issuance in April on the back of renewed eurozone fears. (Fitch) 

Qualcuno ha una vaga idea di come, nell’ipotesi che la vicenda greca si risolva nel miglior modo possibile, il sistema bancario ne possa venire fuori?

Sostieni I&M. il tuo contributo è fondamentale per la continuazione di questo progetto!

STAY TUNED!

DT

Non sai come comportarti coi tuoi investimenti? BUTTA UN OCCHIO QUI

Tutti i diritti riservati © | Grafici e dati elaborati da Intermarket&more su databases professionali e news tratte dalla rete | NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 9.8/10 (5 votes cast)
Banche a secco di liquidità: nuovo LTRO alle porte., 9.8 out of 10 based on 5 ratings
Tags:   |
8 commenti Commenta
Scritto il 16 maggio 2012 at 13:13

Un grafico che illustra il crollo dei depositi privati greci presso le banche.

http://product.datastream.com/dscharting/gateway.aspx?guid=5df3d713-2c10-47fd-9894-71c3a4b763fe&chartname=DEPOSITS:%20HOUSEHOLDS%20-%20OVERNIGHT%20:%20Greece&action=REFRESH

Ovviamente oggi, dopo il salasso dei giorn scorsi, i numeri sono utleriormente scesi..

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

hironibiki
Scritto il 16 maggio 2012 at 14:25

Intanto dopo il -1,7% di apertura siamo a +1,34%. Boh non ci capisco più nulla.. Rimbalzo tecnico??? Hanno venduto tutti allo scoperto e ora la borsa “recupera” solo per quello? Altrimenti non me lo spiego :-|

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

kry
Scritto il 16 maggio 2012 at 15:07

hironibiki@finanza,

(banalizzo) Sono i depositi dei greci che non accontentandosi dei tassi negativi dei bund 10 anni(oggi nuovo record) preferiscono investire in italia.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Vincent Vega
Scritto il 16 maggio 2012 at 16:59

ho letto che è stato smentito.
Mi confermate?

Ciao a tutti

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

gremlin
Scritto il 16 maggio 2012 at 17:34

la BCE ha bloccato aiuti a 4 banche greche super fallite che tentavano di ricapitalizzarsi

è per questo che i mercati sono scesi pochi minuti fa

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

ilcuculo
Scritto il 16 maggio 2012 at 18:39

Tra 3 anni la BCE rifinanzierà il prestito rendendolo strutturale

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

lampo
Scritto il 16 maggio 2012 at 20:44

Saranno i tre anni più lunghi e allucinanti per il sistema bancario europeo!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

BCE: che ne sarà dei bond acquistati con il QE?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+