SP500 downtrend confermato

Scritto il alle 11:33 da gremlin

SP500 è in downtrend. La correzione laterale in essere dal 3 aprile si è trasformata in correzione ribassista con la rottura di un cluster di supporti. Nel rettangolo bianco si nota il taglio della:
1. base del laterale a 1340
2. seconda fan di fibonacci
3. banda inferiore dell’envelope (viola)
4. banda inferiore di bollinger (gialla)
Più sotto, in area 1290, troviamo un supporto statico intersecato dalla terza fan di fibonacci e dalla media mobile high 200 giorni. A 1290 è pure collocato il ritracciamento del 61,8% dal top del 2 aprile. Questo è un altro cluster fondamentale.
Intorno a 1315 si trova un supporto secondario a cui non daremo eccessiva importanza, in altre parole la probabilità di un rimbalzo su questo livello è piuttosto bassa.
Area 1290 è invece cruciale perchè il suo sfondamento sarebbe innanzitutto inversione del bull market iniziato il 4 ottobre e poi, in base all’evoluzione ribassista, si potrebbero creare anche i presupposti per scenari correttivi di lungo periodo dell’intero rialzo partito nel marzo 2009.
In caso di tenuta di 1290 e rapido recupero sopra 1340 allora lo scenario tornerebbe ad essere di correzione laterale ma di medio periodo e presenterebbe maggiori difficoltà di analisi.
In conclusione anche SP500 si sta adeguando al risk off che in Europa è in atto da metà marzo e oggi anche l’ultimo baluardo, il Dax, ha confermato l’inizio del downtrend.
La grande speculazione ha bisogno di fasi ad alta volatilità e al momento la volatilità è ancora contenuta.
Solo l’allontanamento dei timori sulla stabilità europea consentirà la ripresa del bull primario e francamente oggi non capiamo come e quando questi timori possano svanire.

Operativamente
Lo sfondamento di 1340 dovrebbe essere caratterizzato da un andamento impulsivo che potrebbe protrarsi anche per parecchi giorni: su rottura di 1320 si possono aprire short con target 1290. La rottura anche di 1290 deve indurre all’ampliamento delle posizioni short.
Un rimbalzo in area 1290 (che ci farà chiudere tutti gli short) andrà valutato con attenzione per capire se avrà la forza di tornare sopra 1340. Comunque potrà essere seguito long con prudenza al superamento di 1320.
Vietato aprire long di posizione o investimenti azionari. Mantenere in portafoglio solo fondi a modesta componente azionaria globale. L’azionario europeo e italiano in particolare deve essere dimenticato per un po’.

Compass&More

§§§

Ti è piaciuto questo post? Clicca su “Mi Piace” qui in basso a sinistra!

Tutti i diritti riservati © | Grafici e dati elaborati da Intermarket&more su database Bloomberg | NB: Attenzione! Leggi il 
disclaimer (a scanso di equivoci!)
Seguici anche su Twitter! CLICCA QUI! | 

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (6 votes cast)
SP500 downtrend confermato, 10.0 out of 10 based on 6 ratings
2 commenti Commenta
lucianom
Scritto il 18 maggio 2012 at 18:00

Come ho già detto diverse volte, forse lo S&P tornerà sotto i lvelli di inizio anno, così almeno lo spero, come consecutivavente negli ultimi 22 anni. Poi si vedrà, probabilmente tutti gli attuali problemi verranno messi soto il tappeto, salvo riapparire il prossimo anno dopo il rally di Natale.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

lucianom
Scritto il 18 maggio 2012 at 18:07

Che ne dite, previsione troppo facile? Di conseguenza non sarà così? Qualcuno per caso sa dove comperare le sfere di cristallo ?

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

Euro o non Euro....questo è il problema?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+