Crisi Grecia: BCE stoppa i prestiti alle banche in crisi di liquidità

Scritto il alle 18:05 da Danilo DT

E per evitare nuove emoreggie  dei depositi, si mette un tetto di 50 Euro ai prelievi

Immaginate una montagna, dove in alto una pietra inizia rotolare giù. Questa pietra ne colpisce un’altra e poi un’altra ancora… Pian piano quella apparentemente innocua pietra fa nascere una pioggia di sassi, e poi una frana irrefrenabile.

La Grecia sta letteralmente franando.

Non mi ripeto su quanto scritto nelle ultime ore sulla Crisi Grecia. Si tornerà alle urne il 17 giugno, ma allora forse sarà tutto deciso.
L’ipotesi Grexit è ormai più di un’ipotesi, tanto che oggi sono successe due cose importantissime. La prima.

(Reuters) – The European Central Bank has stopped monetary policy operations with some Greek banks as they have not been successfully recapitalized,euro zone central bank sources said on Wednesday.

Ebbene si. Mamma BCE, alla faccia di un nuovo LTRO, decide di stoppare totalmente le operazioni di politica monetaria con alcune banche della Grecia. Soprattutto con quelle non correttamente capitalizzate e che quindi, molto probabilmente, prendono i soldi in BCE per poi restituire un bel piffero di nulla.
Ovviamente queste banche sono le peggio messe finanziariamente. E queste banche, se in crisi di liquidità, non dovranno bussare alla porta della Bce bensì a quella della Banca di Grecia (ELA).
Beh, sembra che la BCE dia già per scontati scenari secessionisti con ritorno alla Dracma. O forse, preferisce non rischiare più nulla in operazioni che non garantiscono il ritorno a casa dei prestiti effettuati.
Il problema che oggi è continuata la tremenda emorragia dei depositi greci. Dopo i prelievo pari a circa 700 milioni di euro degli ultimi giorni, è stata decisa una misura assolutamente straordinaria. Chi vuole prelevare dal suoconto lo potrà a fare a condizione che il prelienon superi i 50 €. 50!!!!

La grande paura della Grecia in questi giorni è la corsa agli sportelli delle banche per ritirare i depositi, in vista di una possibile svalutazione della moneta. Comportamento contro il quale, il governo, in attesa della nomina dell’esecutivo ad interim, è corso ai ripari introducendo un tetto di 50 euro ai prelievi.
Secondo quanto ha rivelato il presidente della repubblica, Karolos Papoulias nel corso della trattativa con i leader politici, il Governatore della banca centrale, George Provopoulos hacomunicato che lunedì i greci hanno ritirato dalle banche circa 700 milioni di euro. “Provopoulos – ha detto il presidente della Repubblica – mi ha detto che non c’è ancora il panico, ma c’è una grande paura che potrebbe trasformarsi in panico”.
“I ritiri dai depositi e i trasferimenti all’estero – ha aggiunto – superavano i 600 milioni di euro e hanno raggiunto 700 milioni di euro. Il Governatore si aspetta fuoriuscite per 800 milioni di euro, incluse le conversioni in Bund tedeschi”. Secondo fonti bancarie greche ieri il ritiro dei depositi ha toccato livelli analoghi. (AI) 

Posso essere ragionevolmente preoccupato per l’evoluzione della situazione? Anche perchè queste banche, una volta finiti i soldi disponibili (ovviamente i soldi raccolti dalla clientela la banca dovrebbe averli impiegati quindi NON sono utilizzabili a breve) si apre la porta del DEFAULT. Riuscirà la nuovamente responsabilizzata Banca di Grecia a salvare capre (banche) e cavoli (risparmiatori)? Ma soprattutto, chi salverà la Banca di Grecia?

UPDATE!!!

Leggere i commenti qui sotto: notizia parzialmente smentita!

Sostieni I&M. il tuo contributo è fondamentale per la continuazione di questo progetto!

STAY TUNED!

DT

Non sai come comportarti coi tuoi investimenti? BUTTA UN OCCHIO QUI

 

Tutti i diritti riservati © | Grafici e dati elaborati da Intermarket&more su databases professionali e news tratte dalla rete | NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 8.7/10 (7 votes cast)
Crisi Grecia: BCE stoppa i prestiti alle banche in crisi di liquidità, 8.7 out of 10 based on 7 ratings
20 commenti Commenta
Scritto il 16 maggio 2012 at 18:22

ALERT: una fonte mi fa sapere che molto probabilmente la storia dei 50 Euro non è completamente vera. il sito citato “Affari Italiani” al momento non ha fatto smentite.
Restiamo in attesa.
Purtroppo invece la ben più grave news sulla BCE e il finanziamento alle banche greche è ampiamente confermata…

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Scritto il 16 maggio 2012 at 18:26

Su Twitter un lettore di Atene mi ha confermato che ha prelevato qualche ora fa più di 50 Euro da una banca Greca sita in ATENE.
Questo per dovere di cronaca e per correttezza. Quindi la news di Affari Italiani potrebbe no essere completamente corretta.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

ilcuculo
Scritto il 16 maggio 2012 at 18:33

Francamente 50 euro non è un valore credibile.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

7voice
Scritto il 16 maggio 2012 at 18:51

ORMAI IL DADO è TRATTO ,POSSONO BLOCCARE PURE I CESSI CON GLI SCARICHI ! DA LUGLIO LA GRECIA SARA’ LA PRIMA NAZIONE AL MONDO INDIPENDENTE ENERGETICAMENTE ! VAIIIIIIIIIIII GRECIA INKULA QUESTI BANCHIE E PETROLIERI ORMAI SONO SOLO SHIT !

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

tigre90
Scritto il 16 maggio 2012 at 20:05

un link a riguardo! https://mninews.deutsche-boerse.com/mni/mainwirex_description.jsp?serverKey=1337188001768&sessionId=91312286-F58A-48E6-952C-AAC4EF516BAB&[email protected]&sid=1
io penso che la decisione della BCE sia stata obbligata dalla situazione, ma non credo sia collegata all’ipotesi di grexit, che per ritengo essere un grande bluff da entrambe le parti!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

moneys
Scritto il 16 maggio 2012 at 21:20

Vediamo se ancora c’è chi ritiene inutile avere un conto in CH. dal mio conto in CH anche a luglio potrò ritirare 50000 eur o chf o altre valute senza preavviso, anzi meglio che ci bonifico gli ultimi spiccioli

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

idleproc
Scritto il 16 maggio 2012 at 21:44

Che dite di questa ragazzina di 12 anni?
La assumiamo come Ministro delle finanze?
http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=JFkQYeFj5Bg

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

kry
Scritto il 16 maggio 2012 at 22:34

Domanda con relativa risposta(dedicata a Lampo curioso): chi sapeva che la banca centrale del NORTH DAKOTA è l’unica non ancorata al sistema della Federal Reserve?

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

calciatore
Scritto il 16 maggio 2012 at 22:42

Per quanto riguarda i blocchi dei prelevamenti e’ solo questione di tempo, sara’ come la prima falla che si apre nella grande diga ……. il tutto a seguire.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

lampo
Scritto il 16 maggio 2012 at 23:05

kry@finanza,

Non lo sapevo… ma adesso mi sto occupando di “ravanare” altro.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

lampo
Scritto il 16 maggio 2012 at 23:08

idleproc@finanza,

E’ un bel modo per far attizzare le orecchie di chi non vuole sentire. Pensa se quelle stesse parole le avesse dette un professore, un economista o un politico. Nessuno dei presenti se le ricorderebbe.
Invece così… :wink:

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

agequodagis
Scritto il 16 maggio 2012 at 23:38

Anche l’Italia perde pezzi:
http://www.ilgiornaledivicenza.it/stories/Home/362364_piovene_sciopero_alla_filiviviin_200_contro_i_licenziamenti/?refresh_ce
Le imprese continuano a delocalizzare. Interi distretti industriali sono in difficoltà. La popolazione è scorata e demotivata.
Ma a pochi km di distanza succede questo:
http://www.adnkronos.com/IGN/Sostenibilita/Csr/Benessere-ed-ecologia-per-il-nuovo-stabilimento-Diesel-a-Breganze_967256383.html
Cosa può fare un uomo! Ce ne vorrebbero tanti così. E un ente di ricerca per scovarli, sovvenzionarli e farli emergere!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

perplessa
Scritto il 17 maggio 2012 at 00:31

Dream Theater,

se la notizia dei 50 euro non ha fonti certe, mi pare una colpevole leggerezza averla messa in giro, perchè si tratta di notizie che alimentano le risposte emozionali negative nelle persone.non solo in Grecia ovviamente.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

perplessa
Scritto il 17 maggio 2012 at 00:32

Dream Theater,

appunto, affari italiani, poteva tenere il becco chiuso, se non aveva notizie certe

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

    Scritto il 17 maggio 2012 at 00:38

    Infatti era FONDAMENTALE mettere la fonte. Proprio perchè non si vuole vendere fumo e fare disinformazione.
    Da quanto ho capito, la news non è completamente falsa. Sembra che infatti alcune banche già abbiano iniziato con questa strategia limitative nei prelievi. Nelle prossime ore ne sapremo di più.

    VN:F [1.9.20_1166]
    Rating: 0 (from 0 votes)

perplessa
Scritto il 17 maggio 2012 at 01:27

ilcuculo@finanza,

ci sono paesi nel mondo dove ci sono dei limiti nei prelievi agli atm anche di 50 dollari

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

ilcuculo
Scritto il 17 maggio 2012 at 14:45

Dream Theater,

Chi fomenta il pessimismo e la paura è un criminale od un idiota.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

ilcuculo
Scritto il 17 maggio 2012 at 14:47

perplessa@finanza,

Suppongo non si tratti di paesi democratici, e probabilmente in quei paesi 50 dollari sono una cifra rilevante per la maggior parte della popolazione

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

gremlin
Scritto il 17 maggio 2012 at 15:33

CUCULO

una cortesia, potresti assicurarci che quando dici “Chi fomenta il pessimismo e la paura è un criminale od un idiota” non ti riferisci a nessuna persona in particolare?
Se invece ti riferisci a qualcuno aiutaci a capire chi è

grazie

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

ilcuculo
Scritto il 17 maggio 2012 at 19:10

gremlin,

Mi sembra una affermazione molto generale sulla quale spero ci sia convergenza.

Molti lo fanno da sedi istituzionali e sono dei grandi criminali, altri nel loro piccolo si prestano a fare da cassa di risonanza.

I primi sanno perchè lo fanno i secondi ??

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

Come vorresti I&M?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+