Archivi tag: crediti deteriorati

Scritto il alle 07:59 da Danilo DT

E’ un percorso lungo, quello che devono fare le banche italiane, alle prese con uno snellimento di quelle sofferenze bancarie (chiamatele se volete NPL ovvero Non Performing Loans oppure crediti deteriorati) che avevano imballato i bilanci, la redditività e anche … Continua a leggere

Scritto il alle 08:01 da Danilo DT

Ma se da una parte Nouy e Draghi impongono coperture totali, spingendo il sistema alla cessione degli NPL, guardando gli equilibri dettati dal capital key risultano evidenti in ambito di QE dei “favoritismi ” per Italia e Francia. Continua a leggere

Scritto il alle 11:30 da Danilo DT

Le banche italiane hanno il problema degli NPL o crediti deteriorati da risolvere. Ed una normativa permette teoricamente di riconfezionare gli NPL per poi essere inseriti nei PIR, i piani individuali di risparmio. Et voilà, problema NPL risolto! Continua a leggere

Scritto il alle 10:12 da Danilo DT

Finalmente un valore commerciale per gli NPL in pancia alle banche italiane. Oggetto della transazione sono le sofferenze bancarie di MPS, che verranno cedute (così sembra) a diversi investitori che si spartiranno la torta a un prezzo pari al 25% … Continua a leggere

Scritto il alle 14:15 da Danilo DT

Banche italiane sempre nel mirino, Ma non solo MPS, Unicredit si trova a dover fare una grande operazione di ricapitalizzazione. Ma prima ulteriore svalutazione dei crediti deteriorati e cessioni strategiche. E il mercato digerirà il tutto? Continua a leggere

Scritto il alle 09:56 da Danilo DT

La DEBOLEZZA del sistema. Le associazioni di categoria si dimostrano sempre più deboli, rimbalzando a terze parti tutte le responsabilità. Il risultato è semplice: sale il costo per il salvataggio delle banche italiane. Il conto lo pagherà come sempre il risparmiatore. … Continua a leggere

Scritto il alle 23:24 da Danilo DT

Salva MPS, cartolarizzazione e sopravvalutazione degli NPL, socializzazione delle perdite. Un deja-vu ben noto ma anche un nuovo modello di valutazione delle sofferenze bancarie che potrebbe fungere da benchmark. Ebbene si, sono sereno. Sono sereno perché le parole di Fabrizio … Continua a leggere

Scritto il alle 09:29 da Danilo DT

Tutto come previsto, e non se ne poteva fare proprio a meno. Dopo Atlante, Fondo di diritto italiano, riservato ad investitori professionali, con una dimensione pari a 4.25 miliardi di Euro, ecco arrivare la seconda parte del progetto “salva banche” … Continua a leggere

Scritto il alle 11:00 da Danilo DT

MONTE DEI PASCHI ed i suoi fratelli: la gestione “politica” del problema distruggerà il sistema! Crediti deteriorati che saranno sopravvalutati, cessioni di asset comprati a livelli elevati, stress test pilotati per frenare la speculazione. Ma di concreto c’è qualcosa? Non … Continua a leggere

Scritto il alle 09:00 da Danilo DT

Il report mensile dell’ABI illustra un passo indietro dell’economia italiana. Infatti tornano a salire i crediti deteriorati, diminuiscono le concessioni dei crediti anche se i tassi sono ai minimi storici. La crisi, ora è chiaro per tutti, non è certo … Continua a leggere

Scritto il alle 11:00 da Danilo DT

I segugi della CGIA di Mestre questa volta non hanno certo dovuto faticare per poter scoprire quello che per noi è ormai arcinoto. Il problema delle banche italiane e del SUD Europa possiamo chiamarlo NPL (non performing loans) o se … Continua a leggere

Scritto il alle 09:59 da Danilo DT

Analisi del Texas Ratio, leva finanziaria, rapporto tra crediti deteriorati (sofferenze o NPL) e prestiti totali, coperture e CET1. Occorre ricapitalizzare le banche. Occorre spostare dal bilancio i NPL. Bisogna ristrutturare il settore. Tante belle parole ma nei fatti è … Continua a leggere

Scritto il alle 14:30 da Danilo DT

Malgrado i tanti post scritti sull’argomento, alcuni amici lettori non hanno ancora compreso in pieno, o forse si rifiutano di comprendere (non volendo accettare magari il responso del mercato) i motivi per cui il nostro indice FTSEMIB è il peggiore … Continua a leggere

Scritto il alle 14:39 da Danilo DT

Si tratta del portafoglio detenuto di debito pubblico e quindi di titoil di stato, dei bond bancari e dei crediti deteriorati. Ma ciò che preoccupa sono i volumi. Tripli rispetto alla media europea. Continua a leggere

Scritto il alle 09:10 da Danilo DT

Tra le varie definizioni che più mi sono piaciute del progetto “Atlante”, un modello “salva banche” ibrido ideato da un mix di capitale pubblico e privato, merita una menzione quella di Carlo Alberto Carnevale Maffé, docente della Bocconi. “Atlante ha … Continua a leggere

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

EURO: quale futuro ci attende?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+