La caccia alle streghe: un rischio per i mercati finanziari

Scritto il alle 11:11 da Danilo DT

Germany-Volkswagen-caccia-alle-streghe

Di certo gli argomenti non mancano mai. E di certo non ci si annoia con questi mercato. Sembra quasi che tante cose tendano a sgretolarsi, e quando una cosa sembra essere sistemata, ecco che ne esce fuori un’altra.

La vicenda “Dieselgate” che ha visto come protagonista Volkswagen ha sicuramente segnato fortemente il sentiment dei mercati e, come ho ricordato nei miei post, ha demolito quella reputazione che la Germania si era costruita nel corso degli anni, anche se poi… se ci si guarda indietro, con gli scandali Siemens, Deutsche Bank e ora Volkswagen non potevamo comunque considerare i tedeschi come degli immacolati.

Il presidente del Consiglio di sorveglianza della casa di Wolfsboug, Berthold Huber, ha definito quello del dieselgate “un disastro morale e politico” che però va ben oltre al solo mondo aziendale, anche se il rischio è che questo fatto scateni anche la “caccia alle streghe”, enfatizzando qualsiasi rumors magari infondato, contribuendo quindi ad incrementare la volatilità dei mercati.

Vi consigli di riprendere i post che vi propongo oggi e di condividerli coi vostri contatti.
Buon week end.

ANNUNCIO: +154% da marzo 2014. Impossibile? 

+++++++++

Bulls & Bears [Weekly Rewind]

    YESTERDAY

BUY BACK: a Wall Street continuano alla grande

Tra le tante motivazioni che possono essere date per giustificare un lungo e costante (oggi un po’ meno) rally del mercato azionario c’è quella dei copiosi buyback che ormai da anni continuano imperterriti. Riacquisti di azioni che hanno inevitabilmente contribuito …
INTERMARKET: Euro e Yen messe a confronto della borsa

Se prendiamo in esame la correlazione tra il cross EUR USD e la borsa USA (nella fattispecie lo SP500) e il cross USD JPY con lo stesso indice di borsa, notiamo un rapporto inverso che potremmo definire “estremo” e quindi …
ABENOMICS: fine di un sogno. Per il Giappone torna l’incubo della deflazione

La frenata cinese, come è stato detto, trascinerà per forza di cose anche gli altri paesi emergenti verso una fase di rallentamento. Ma non solo i paesi emergenti. Oramai la Cina ha assunto una dimensione tale che è influente nei …

SEP 24

DIESELGATE: quali motori Volkswagen sono nel mirino? (3)

In molti si stanno chiedendo quali sono i modelli di auto Volkswagen che sono nel mirino in questo momento, e che potrebbero costare alla casa di Wolfsburg una cifra allucinante in multe e risarcimenti. Il motore oggetto della disquisizione è …
DIESELGATE: ora tocca alla BMW! (2)

Verrebbe da dire che “era nell’aria” vista la quantità di smog che ci hanno fatto ingurgitare negli ultimi anni in modo truffaldino. Lo scandalo “Dieselgate” si allarga e colpisce anche altre case. Sotto accusa la casa teutonica BMW, guarda caso, …
 
DIESELGATE e GERMANIA: oltre lo scandalo Volkswagen (1)

Quanto sta accadendo va molto oltre al semplice scandalo industriale. Quella che viene messa a rischio è l’intera reputazione di una nazione che era vista come modello da tutti: rigore, precisione, concretezza, correttezza. Un modello che era palesemente sopravvalutato. Noi …

SEP 23

FINANZA, ECONOMIA E MERCATI: alla ricerca della verità

Cercare di riordinare le idee proprio quando la situazione sembra ti stia scappando di mano. Non fermarsi ai soliti pregiudizi e alle apparenze, ma cercare di andare più a fondo della questione. L’obiettivo è unico e a volte pretenzioso: capire …
CINA: ma vi rendete conto di quanto sta accadendo?

L’indice PMI scende oltre le attese. Un dato che era atteso e preoccupa in quanto testimonia il forte rallentamento in atto. Ma alla fine, sembra quasi che questo stia diventando il problema minore per la Cina. I nostri timori continuano …

SEP 22

 
COLPO DI SCENA: Volkswagen ha sbagliato ma con la complicità di Berlino e Bruxelles

Lo scandalo Volkswagen sembrava limitato tra le mura del management di Wolfsburg. Invece gli ultimi documenti, che hanno del clamoroso, mettono a nudo la verità che non ti aspetti. Andiamo con ordine. La più grande azienda tedesca, che fattura 200 …
BORSE: quando due indizi fanno una prova

CHIAVE di lettura dei mercati, che ho già espresso più volte e che torno a ribadire: Chi comanda in borsa è un elemento (volatilità di breve a parte) che si chiama UTILI societari. Si parla di rallentamento globale e per …
TASSI: il FOMC si arrende alla “debt deflation”

Tassi fermi ma dot plot che si muovono. In che direzione? Contro le logiche, anche se si continua a parlare di tassi di interesse in aumento, il “longer run” si sposta verso il basso. In realtà è l’ammissione di un …
CRISI GRECIA: il dramma umanitario di un popolo stremato

Finite le elezioni, in Grecia si riparte con quello che sarà il governo Tsipras 2.0, sempre comandato da Syriza con la partecipazione dei destristi di Anel che appoggeranno il confermato partito al governo. La somma delle parti vale 155 seggi …

SEP 21

WALL STREET: missione compiuta, tassi mantenuti a zero

Le mani forti avevano un obiettivo: far si che il tasso di interesse USA non venisse alzato e così è stato. Avranno la forza per far reggere il mercato? Analisi intermarket e del solito COT Report del CFTC. [Guest Post] Cari …
 
La FED a caccia dell’inflazione che non c’è

Politica monetaria: il FOMC si è concluso con un nulla di fatto. Tassi di interesse invariati a causa anche di un tasso inflazione sotto il target del 2%. Ma attenzione alle previsioni della FED. Un pochino troppo ottimistiche… Come ho …
ANALISI MERCATI: questa è solo una statistica, o quasi…

La correzione della borsa è dovuta a tanti fattori. Tra le tante aggiungiamo un’analisi statistica che mette a nudo la criticità di queste settimane. Intanto però la leva finanziaria ed il Margin Debt mettono paura. La giostra dei mercati sembra …
Wall Street vs Main Street [REMIND]

Permettetemi questo grafico per cominciare una di quelle settimane che rischiano di diventare cruciali per determinare il trend dei prossimi mesi. Un grafico che definirei quantomeno il “chart of the day”, anche se non ci fotografa un quadro particolarmente sconosciuto. …
Riproduzione riservata

STAY TUNED!

Danilo DT

(Clicca qui per ulteriori dettagli)

(Se trovi interessante i contenuti di questo articolo, condividilo ai tuoi amici, clicca sulle icone sottostanti, sosterrai lo sviluppo di I&M!). E se lo sostieni con una donazione, di certo non mi offendo…

InvestimentoMigliore LOGO

La nuova guida per i tuoi investimenti. Take a look!

Questo post non è da considerare come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto. Informati presso il tuo consulente di fiducia. Se non ce l’hai o se non ti fidi più di lui,contattami via email ([email protected]). NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (2 votes cast)
La caccia alle streghe: un rischio per i mercati finanziari, 10.0 out of 10 based on 2 ratings
Nessun commento Commenta

I commenti sono chiusi.

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

BCE: che ne sarà dei bond acquistati con il QE?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+