Cosa aspettarsi dai mercati finanziari?

Scritto il alle 15:13 da Danilo DT

Eccomi nuovamente tornato ad un’apparente “vita normale” anche se il futuro porterà molta incertezza. E non solo sulla mi a costante presenza sul blog ma anche sui mercati. In questi giorni ho avuto modo di confrontarmi con tanti gestori ed analisti e pian piano mi sono fatto “un’idea” ben precisa di cosa aspettarmi da questo fine 2012 e poi, ovviamente, dal 2013.

E quest’idea verrà ovviamente utilizzata per i portafogli Compass che sicuramente già conoscete, sia per la composizione e sia per le performance assolutamente notevoli se paragonate ai Benchmark.

Ora vi lascio il meglio della settimana.

Come sempre troverete moltissimo materiale interessante da condividere coi vostri amici TRAMITE Facebook, Twitte, email ecc ecc.

E se lo riterrete opportuno, una vostra donazione sarà ben accetta. Un incentivo a proseguire questo progetto con lo stesso entusiasmo e la solita onestà intellettuale ed indipendenza.

A presto!

Top of the blog: il meglio della settimana

La saga dei DAILY MONITOR

Mercati finanziari

HEDGE FUND: addirittura indicatori contrarian?

ORO in discesa. Cambio di tendenza?

Flash DAX: scenari per il breve periodo

BUND: scenario mensile ribassista

Grafico SP 500: una banale coincidenza, una teoria affascinante oppure una folle ipotesi strampalata?

Piazza Affari: congestione in atto

ORO: il barometro settimanale

Geopolitica

Grecia come Weimar

Macroeconomia

ITALIA: siamo sicuri che il rapporto tra debito e risparmio non sia importante?

FIducia dei consumatori USA (Michigan) ai nuovi massimi. E salgono le vendite. AUGURI!

Weekly Eurozone Overview: il peggio della crisi è veramente alle spalle?

GRECIA: la crisi si fa ancora più concreta e la gente ha fame

STAY TUNED!

DT

Non sai come comportarti coi tuoi investimenti? BUTTA UN OCCHIO QUI| e seguici su TWITTER per non perdere nemmeno un flash real time! Tutti i diritti riservati © | Grafici e dati elaborati da Intermarket&more su databases professionali e news tratte dalla rete | NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

2 commenti Commenta
idleproc
Scritto il 21 Ottobre 2012 at 22:11

Un pò di conti sugli euro-exit da parte degli amici euro-globali che resterebbero col cerino in mano.

http://www.spiegel.de/international/europe/study-warns-euro-exit-of-southern-nations-could-cost-17-trillion-euros-a-861775.html

gainhunter
Scritto il 22 Ottobre 2012 at 08:07

idleproc@finanza,

Molto interessante: secondo questo studio la situazione migliore (in assoluto) per l’Italia sarebbe l’uscita dall’euro di Grecia e Portogallo: a fronte di perdite minime l’Italia guadagnerebbe importanza nel confronto europeo. Inoltre da qui si vede come stanno le finanze italiane rispetto agli altri paesi.

I sondaggi di I&M

TASSO BCE a fine 2024 in %

View Results

Loading ... Loading ...