Inversione del market sentiment, torna la percezione del rischio finanziario

Scritto il alle 10:08 da Danilo DT

market sentimentIl meglio della settimana con gli articoli che spiegano cosa è successo e come mai si è passati da un clima RISK ON ad uno RISK OFF.

Quegli equilibri che hanno retto fino a qualche settimana fa, sembrano venuti meno.
I mercati quasi sottovalutavano una serie di rischi che definivo “dormienti”, la volatilità era assolutamente sotto controllo e a livelli “innaturali”, i mercati finanziari continuavano in una progressiva e a volte inspiegabile salita.
All’apparenza era il “mondo perfetto”, il mondo dove “ti piace vincere facile”, dove devi avere azioni perché il mercato sembra esente da rischi.
Ma poi succede qualcosa ed il meccanismo si rompe.
Questa settimana è stata dedicata soprattutto all’evoluzione che hanno avuto i mercati finanziari. Si è passati da un RISK OK quasi totalitario, dove il rischio non era più rischio ma statistica, ad una fase dove tutti i pericoli latenti sono stati riconsiderati. Anche perché sono successe tante cose: Italia in recessione, tensioni geopolitiche crescenti, economia che continua ad indebolirsi, situazione politica in evidente peggioramento.
Vi presento l’elenco del MEGLIO della settimana, pregandovi di condividerlo e di spendere qualche minuto per la compilazione del form che permetterà ad IntermarketAndMore di provare a concorrere alla “Festa della Rete”, un piccolo premio per compensare tutti i sacrifici fatti ed il tempo speso per la divulgazioni di informazioni che, spero, siano di Vostro gradimento.

CLICCA QUI e votaci nella categoria “ECONOMIA” al #MIA14
(Festa della Rete – Macchianera 2014)

Buona lettura e GRAZIE PER IL VOSTRO SOSTEGNO ALLA #MIA14!

Aug 08

Volatilità in ripresa: si torna alla normalità? Ma NON esiste più la normalità!

Negli ultimi mesi, ho parlato spesso della volatilità e del fatto che in questi ultimi mesi si sia praticamente azzerata, grazie ad una percezione del rischio finanziario pari (quasi) zero. In questi giorni, soprattutto in Europa, la volatilità del mercato ..

Fuga Dagli High Yield!

Massima attenzione su questo post, cari lettori. Come vi ho già spiegato in passato, il segmento dei titoli High Yield (obbligazioni ad alto rendimento con rating inferiore all’investment grade e quindi di cosiddetti junk bond) sono sempre da considerare un …

ISIS: la nuova minaccia. Obama, Nobel per la Pace “guerrafondaio”. Mercati in profondo rosso

E’ come se in un orologio si fosse inceppato l’ingranaggio. Prima tutto filava liscio come l’olio, tutto sembrava “perfetto”. E poi in un amen ecco che tutti i rischi e le magagne saltano fuori contemporaneamente. Economia che si indebolisce, tassi …

DRAGHI: se le riforme non le fate voi, allora ci dovrà pensare qualcun altro

Ognuno delle fare la sua parte. Cessione della sovranità sulle riforme. Questo è sicuramente il passaggio più importante del Meeting BCE: i 7 punti cardini del discorso di Mario Draghi Meeting Bce che non dice nulla di nuovo, questo è …

 

Aug 07

BULL MARKET a confronto. Il toro potrebbe non essere ancora stanco.

Grafico con la durata dei bull market dal 1871. E si scopre che questo mercato toro non è certo il più lungo della storia. Nulla si può escludere e tutto può succedere. La storia più recente ci ha spesso di …

MEETING BCE: Mario Draghi atteso con delle novità che non potrà dare

Questa volta a Mario Draghi viene chiesto di più di una semplice forward guidance. I dati sul PIL Italia e non solo necessitano di un sostegno forte che la BCE difficilmente darà proprio oggi, compresi aggiornamenti su TLTRO e QE …

 

Aug 06

ITALIA IN RECESSIONE: Errare humanum est, perseverare autem diabolicum !

La notizia dell’arrivo della recessione, nuovamente, non mi sconvolge più di tanto visto che martello da sempre i lettori sul fatto che…la situazione in Italia era quantomeno complessa (tanto per usare un eufemismo). Lo dico non per essere auitocelebrativo ma …

L’incredibile cigno nero che aleggia sui mercati finanziari

Dicono che c’è stato il deleveraging? E che i rischi non sono quelli “di una volta”? E che i derivati non sono un problema? Allora fate vedere questi grafici a “quelle” persone. Nei giorni scorsi abbiamo parlato di un mercato …

2015: Tassi in rialzo, equity top performer. Ma questa volta è veramente diverso?

Il futuro dei mercati finanziari secondo Goldman Sachs. Il ragionamento fila se non fosse che non si considera un piccolo particolare… Ma tu guarda, pian pianino anche alcune case blasonate come Goldman Sachs iniziano a cambiare il tiro ed a …

 

Aug 05

#ALERT HIGH YIELD: arrivano anche problemi di liquidità per il mercato

Il mercato delle obbligazioni ad alto rendimento cresce a livello di emissioni. Ma ci sono tanti titoli illiquidi. Scenario in evidente deterioramento. Ormai vi sto parlando dei titoli high yield (junk bond) da settimane, mettendovi in guardia da questa asset …

HOT POST: Tanto rumore per nulla? Tanto tuonò che piovve.

Nella mia mente, mi immagino il popolo degli investitori come un esercito di automobili pronte a ripartire da un allegro week end nel momento in cui dovesse mai iniziare a piovere, pensando di riuscire in tal modo ad essere più …

 

Aug 04

ARGENTINA: default selettivo decretato definitivamente dall’ISDA

Default Argentina: la decisione dell’ISDA che ordina l’obbligo di rimborso degli emittenti dei CDS (Credit Default Swap) mette la parola fine sulla questione se è default oppure no. Nasce il #Griefault.

STAY TUNED!

Danilo DT

(Se trovi interessante i contenuti di questo articolo, condividilo ai tuoi amici, clicca sulle icone sottostanti, sosterrai lo sviluppo di I&M!). E se lo sostieni con una donazione, di certo non mi offendo…

I need you! Sostieni I&M!

CLICCA QUI e votaci nella categoria “ECONOMIA” al #MIA14
(Macchianera Italian Awards 2014)

blogfest macchianera

Questo post non è da considerare come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto.
Informati presso il tuo consulente di fiducia. Se non ce l’hai o se non ti fidi più di lui,contattami via email ([email protected]).
NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (1 vote cast)
Inversione del market sentiment, torna la percezione del rischio finanziario, 10.0 out of 10 based on 1 rating
Nessun commento Commenta

I commenti sono chiusi.

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

Come vorresti I&M?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+