Il fuoco di Draghi e il ghiaccio di Atene (Weekly Rewind)

Scritto il alle 20:21 da Danilo DT

fire ice

Una bella volatilità è tornata sui mercati finanziari dopo un periodo dove i mercati, sempre unidirezionali e correlati (in altri termini saliva di tutto e di più) sembravano non trovare alternative a quelli che erano i rialzi. Ma alcuni fatti hanno creato le condizioni, innanzitutto, di scatenare delle prese di profitto. Take profit quindi sui mercati, motivato innanzitutto dal rischio default della Grecia, che ancora non ha presentato un vero e proprio piano di riforme considerato valido e credibile per la Troika. Un paese che si ritrova con in cassa solo 2 miliardi di Euro per stipendi e pensioni e che quindi, senza raggiungere un accordo coi creditori i nuovi finanziamenti, non potrà rimborsare il FMI a fine maggio.

Tutti si domandano: esiste un “Piano B” per la Grecia? La risposta è no e ce lo conferma Pierre Moscovici, il quale da Washington avverte Atene che si ritrova al bivio chiave: o riforme (e quindi sottostare alla Troika) oppure default.
Ma alla fine è proprio il default ciò che vorrebbe Atene, e allo stesso tempo è proprio quello che vogliono evitare BCE, FMI e le altre organizzazioni detentrici della maggioranza del debito.

Ma default Grecia significa Grexit?

Non necessariamente. Anzi, il Grexit è proprio quello che TUTTI non vogliono.
La questione è ancora totalmente irrisolta e a poco servono le parole di Draghi e le sue rassicurazioni. Il QE, confermato proprio oggi da Draghi come importi e durata, aiuterà ma, in caso di default della Grecia, che accadrà? Come reagiranno i mercati? E come cambieranno le condizioni economiche e soprattutto di SENTIMENT, visto che la “baracca” si basa sulla fiducia?

Questa è la grande domanda che devono porsi gli investitori.
Intanto però riprendetevi i migliori post della settimana, tutti da riprendere e da condividere.

Buona visione!

Weekly Rewind best of

Bulls & Bears: il meglio della settimana

TODAY

D.E.S.R.: INVESTIRE con metodo su azionario EUROPA e dintorni

Il proporre dei portafogli modello non è cosa facile, soprattutto se ci si vuole distinguere dalla massa. Ormai un po’ tutto offrono le loro soluzioni di investimento. Anche InvestimentoMigliore si propone sul mercato con le sue 8 soluzioni di investimento. …

YESTERDAY

Bradley: il siderografo per il 2015

Bradley Model: un flash sul modello previsionale inventato da Donald Bradley nel 1940 Visto che ieri lo avete citato, stasera mi sono messo a caccia e ho scovato il siderografo di Bradley per il 2015. A dire il vero il …
RED ALERT: la bolla speculativa ed il kit di sopravvivenza

Il 45% dei titoli di stato di tutto il mondo hanno un rendimento inferiore all’1%. Merito delle banche centrali e del quantitative easing. Ma leggete in quale mondo ci stiamo ritrovando, ora, tanto che arriva il kit di sopravvivenza anticrisi per le banche USA.

APR 16

HINDENBURG OMEN: prima e dopo la cura

Cosa è l’Hindenburg Omen, come funziona e come mai negli ultimi due anni ha tradito le attese. Una chiave di lettura personale con una domanda finale. La cura sta finendo. E quindi?
Quotazione PETROLIO: e il grande rimbalzo (da scorte) è arrivato

In queste ultime ore la commodity più venduta e massacrata degli ultimi mesi, ha vissuto nuovi momenti di euforia. Ovviamente c’era una logica, un perché. E questo perché sono i dati delle scorte. L’EIA (Energy Information Administration) ha comunicato che, …
DRAGHI: default Grecia non contemplato. Intanto però esplode lo spauracchio GREXIT

A parte la “coriandolata” portata a termine dalla coraggiosa estremista Josephine Witt detta KungFuTanga, contro Mario Draghi detto “il Guerriero Dragone”, il Meeting Bce di ieri non ci ha regalato grandi emozioni. Ha confermato quanto già si pensava. Anche se non …

APR 15

IM Video #5: analisi macroeconomica e dei mercati finanziari

Analisi macroeconomica weekly Eccoci alla quinta puntata del video prodotto da InvestimentoMigliore. Un’analisi macroeconomica sulla situazione attuale, un rapido sunto su quanto sta accadendo con un focus su alcune tematice perticolarmente HOT in questo momento: – Mercati finanziari – Crisi …
MEETING BCE: riunione apparentemente tranquilla

Sono tante le tematiche di attualità che verranno discusse oggi. Non certo i tassi di interesse (forse quello sui depositi overnight), ma soprattutto tasso inflazione, crisi Grecia ed effetti del quantitative easing europeo. In anticipo sul giorno classico degli incontro …

APR 14

Ci risiamo: GRECIA ormai vicina ad un nuovo default

Nella volatilità delle ultime sedute, e malgrado la mia assenza dal posto di lavoro legata a missioni in “esterna”, ho notato un nuovo aumento dei tassi per i titoli emessi dalla Grecia. In altri termini il fenomeno si può leggere …
UTILI aziendali ENERGY: lieve revisione al ribasso…

Che il mondo delle commodity avesse subito un movimento correttivo violento, è un dato di fatto e tutti ne siamo coscienti. Qualche persona in meno si era resa conto dell’impatto che questa correzione poteva avere sugli utili societari delle società operanti …
The big bubble: a salvarci sarà il bail-in?

I bilanci delle banche centrali hanno avuto un’espansione impressionante. Nei prossimi anni la crescita economica delle economie dei paesi anglosassoni continuerà, grazie a BOE e FED che si sono distinte per il QE. Ma attenzione che anche JP Morgan sente odore di bruciato (bolla speculativa).

APR 13

Investire? Fino ad oggi è stato facile, ma in futuro?

IL 2014 ed il 2015 sono stati due anni eccezionali, dove qualsiasi asset class ha dato performance ai portafogli. Anche le soluzioni più prudenti hanno regalato agli investitori rendimenti insperati, anche oltre le piu’ rosee previsioni. Ma è palese che non sarà così per sempre.
PIAZZA AFFARI: continua il trend al rialzo, a caccia di quota 24000 punti di FTSEMIB

Guest post: Trading Room #170. Trend rialzista confermato, e la correzione non è nient’altro che una salutare pausa di riflessione. Oggi, oltre al grafico FTSEMIB, analisi azioni e focus su Luxottica, FCA, STM. Enjoy! Il nostro Ftsemib40 chiude la settimana con …

APR 12

WALL STREET: continua la moderata positività

GUEST POST – Quadro sempre positivo ma manca quella spinta rialzista che ha caratterizzato il rally di borsa degli ultimi mesi. Analisi dei dati del CFTC secondo la personale visione di Lukas. Cari amici, nella settimana appena trascorsa, le nostre, …

STAY TUNED!

Danilo DT

(Clicca qui per ulteriori dettagli)

(Se trovi interessante i contenuti di questo articolo, condividilo ai tuoi amici, clicca sulle icone sottostanti, sosterrai lo sviluppo di I&M!). E se lo sostieni con una donazione, di certo non mi offendo…

InvestimentoMigliore LOGO

La tua guida per gli investimenti. Take a look!

 

Questo post non è da considerare come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto.
Informati presso il tuo consulente di fiducia. Se non ce l’hai o se non ti fidi più di lui,contattami via email ([email protected]).
NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

VN:R_U [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (1 vote cast)
Il fuoco di Draghi e il ghiaccio di Atene (Weekly Rewind), 10.0 out of 10 based on 1 rating
Nessun commento Commenta

I commenti sono chiusi.

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

Come vorresti I&M?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+