Il MERCATO ha sempre ragione. Questione di TIMING

Scritto il alle 07:47 da Danilo DT

Alla fine il mercato ha avuto ragione. E quando mai il mercato non ha ragione. Il mercato può anche sottovalutare, può anche sovrappesare, può anche ignorare, può anche enfatizzare, ma poi alla fine sono le quotazioni che contano. C’è il Covid-19? Siamo di fronte ad una delle più grandi recessioni della storia moderna? Ci nutrono forti dubbi su come avverrà la ripresa? Questo lo abbiamo capito tutti, lo abbiamo letto, lo abbiamo commentato e lo abbiamo discusso insieme in più post.

Però come quasi sempre accade, il mercato sorprende e quando la massa è convinta di una prossima direzionalità, ecco che accade tutto il contrario. Sembra una storia già scritta e questa volta, per l’ennesima volta lo abbiamo vissuto sulla nostra pelle.

Quindi, a scanso di equivoci, visto che il mercato ha sempre ragione e il filosofeggiare risulta inconcludente a livello di utilità economica (perché i guadagni e le perdite si fanno investendo e non filosofeggiando), dobbiamo come sempre attenerci ai fatti. Ed i fatti sono che proprio ieri sera l’indice NYFang+ che è poi quello che comanda su scala globale (siamo onesti) ha decretato che il Covid-19 è come se non fosse mai esistito. Quantomeno per i titoli facenti parte questo indice, visto che siamo giunti non solo a livello delle quotazioni ante Covid-19, ma addirittura stiamo raggiungendo i massimi storici nel più classico dei movimenti V-SHAPED che era nell’immaginario collettivo la soluzione a tutti i mali e che poi nell’effettivo ci siamo ritrovati proprio con il NYFang+.
Cosa è il NYFang+? Rinfrescatevi la memoria riprendendo questo mio POST.

NYFANG: V-SHAPED mission!

Ora siamo nella tradizionale area del doppio massimo, e quindi tutti gli alert sulla consolle di comando si illuminano. Ma i prezzi, che COMANDANO, non stanno dando OGGI segnali di palese debolezza o di inversione. Quindi a buon intenditor, poche parole. E anche la volalilità a ripreso la giusta direzione in tutti gli asset che rappresentano la “reverse fly-to-quality”.

VOLATILITY: fly down baby…

Quindi, tutto confermato quanto scritto fino ad ora di come l’economia sia debole, relativa e pericolante, ma il mercato ha sempre ragione. E quindi cosa servono questi post? Consapevolezza signori, perché quando il mercato invertirà di brutto, la correzione potrebbe essere anche violenta e repentina. Sarà inutile starsene con la bocca spalancata, sorpresi da una bomba di vendite inaspettate. Quindi stiamo pronti, seguiamo il trend nella CONSAPEVOLEZZA che l’incongruenza è sempre più forte e il rischio di inversione è realistico.
In breve: qualcuno non vi ha parlato di TIMING in caso di approccio TATTICO? E invece con l’approccio strategico, quale ruolo assume il TIMING?

Un giorno, quando avrò tempo, dovrò dedicarmi all’educazione finanziaria. Credo che sia importante contribuire a migliorare il livello di cultura finanziaria dell’italiano medio. C’è solo un problema. Un post di questo genere sarebbe letto da 4 gatti in croce perchè non sufficientemente sexy (come invece è tremendamente sexy il post dove si annuncia la fine del mondo finanziario o la catastrofe assoluta. Oppure le azioni vincenti per il 2020. Insomma, ci siamo capiti). Forse è meglio continuare a scrivere quello che mi va, come mi a, se mi va. Magari senza fare tanto baccano ma mantenendo fede al mio stile e al mio pensiero, che è di infima qualità e che quindi probabilmente non merita nemmeno di essere considerato. Poco importa, questo è IntermarketAndMore. Gli altri sono gli altri.

PS: solo per scelta goliardica, consapevole del fatto che parliamo di due mondi separati agli antipodi e non replicabili (quindi non mi aspetto assolutamente questo scenario, quantomeno non così drammatico), e visto che il mercato ha sempre ragione, vi faccio vedere un’altra situazione dove il mercato, alla fine, ha avuto ragione lui. Come sempre…

STAY TUNED!

Danilo DT

(Clicca qui per ulteriori dettagli)

Questo post non è da considerare come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto. Informati presso il tuo consulente di fiducia. Se sei interessato agli argomenti qui espressi e vorresti approfondirli, contattami!
NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 9.9/10 (17 votes cast)
Il MERCATO ha sempre ragione. Questione di TIMING, 9.9 out of 10 based on 17 ratings
2 commenti Commenta
manuel.finanza
Scritto il 22 maggio 2020 at 15:15

grazie Danilo per i tuoi sforzi .Sono perle di saggezza nel mondo di analfabetismo finanziario
Dato che nessuno commenta provo di buttare giù una raccolta sparsa di frasi raccolta nel web
senza nessuna altra premessa

Anche il diavolo ha le sue chiese: le banche

L’inflazione è una malattia pericolosa e talvolta letale.

L’inflazione è quella forma di tassazione
che può essere imposta senza legislazione.
[Milton Friedman]

Più burocratica è un’organizzazione, più grande è la misura in cui
il lavoro inutile tende a rimpiazzare il lavoro utile.
[Milton Friedman]

Se devi alla tua banca cento sterline, tu hai un problema.
Ma se ne devi un milione, il problema è della banca
[John Maynard Keynes]

ricordatevi Trada quel che vedi, non ciò che pensi che sia

In Borsa si sale facendo le scale ma si scende con l’ascensore.
(Anonimo)

Il metodo di trading migliore consiste nell’approfittare
dell’avidità e della paura della folla.
(Jimmy Chow)

Ti dirò come diventare ricco. Chiudi la porta.
Abbi paura quando gli altri sono avidi,
sii avido quando gli altri hanno paura. (Warren Buffett)

Investire con successo significa anticipare
le anticipazioni degli altri.
(John Maynard Keynes)

La sola funzione delle previsioni in campo economico
è quella di rendere persino l’astrologia un po’ più rispettabile.
[John Kenneth Galbraith (attribuito)]

Se pensi di affrontare una brutta giornata
pensa che Ronald Wayner ha venduto la sua quota del 10% della Apple per 800 dollari.
Oggi vale circa 600 miliardi.
(Anonimo)

Nel 1636 la domanda di bulbi di tulipano era cresciuta a un livello tale che si cominciò a scambiare bulbi in diverse Borse olandesi.
Si racconta che un birraio di Utrecht arrivò al punto di scambiare
la propria fabbrica di birra con tre bulbi di tulipano. (Lars Tvede)

Nel settembre e nell’ottobre del 1636 cominciò a diffondersi una sensazione abbastanza prevedibile: l’insinuante tarlo del dubbio.
Come si poteva essere certi che tre tulipani valessero
una fabbrica di birra? (Lars Tvede)

Fu una speculazione sfrenata. Tutti guadagnavano.
L’età dell’oro sembrava discesa sulla Terra.
E poi improvvisamente tutti perdettero
e il Paese si ridusse come Giobbe sul letamaio.
(Hrispijn Munting, cronista della
“Gazzetta di Harlem, 1635, sulla bolla dei tulipani)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +2 (from 2 votes)

manuel.finanza
Scritto il 22 maggio 2020 at 15:21

una altra raccolta per il Denaro

“il denaro è un ottimo servo, ma un cattivo padrone”

La ricchezza non consiste nell’avere molti beni, ma nell’avere pochi bisogni. (Epitteto)

“Povero non è chi possiede poco, ma chi desidera di più” (Seneca)

“Se vuoi fare ricco qualcuno, non aumentare il suo denaro,
ma riduci i suoi desideri” (Epicuro)

La più grande ricchezza è nel bastare a sé stessi [Epicuro]

“il punto non è guadagnare tanto per soddisfare molti desideri,
è desiderare poco per potersi permettere la libertà a basso prezzo”
[Francesco Vidotto]

“Spendiamo soldi che non abbiamo ancora guadagnato, per comprare cose
di cui non abbiamo bisogno, per fare colpo su persone che non ci piacciono.” [ Will Rogers]

La proprietà è una trappola;
ciò che crediamo possedere, in realtà ci possiede. [Alphonse Karr]

Anche un pazzo può far denaro,
ma ci vuole un savio per conservarlo. (Proverbio)

“Il denaro e gli stupidi, prima o poi, prendono strade separate”.

È più facile guadagnare soldi che conservarli. [Proverbio yiddish]

Il più grande piacere per un AVARO
è la rinuncia a un piacere. (Gottfried Benn)

La rivoluzione si fa a sinistra, i soldi si fanno a destra.
[Marcello Marchesi]

“I soldi sono come il letame. Se lo spargete in giro fa bene.
Se ne fate un mucchio in un posto solo, puzza”. [Francis Bacon]

Nei Paesi ricchi il consumo consiste in persone che spendono soldi
che non hanno, per comprare beni che non vogliono,
per impressionare persone che non amano. (Joachim Spangenberg)

Avere un sacco di soldi senza avere la pace interiore
è come morire di sete mentre si fa il bagno nell’oceano.
[Paramahansa Yogananda]

Guadagnare molto denaro è segno di scaltrezza;
conservarlo richiede saggezza,
mentre spenderlo bene è un’ arte. [Berthold Auerbach, XIX sec]

“Il metodo più sicuro per raddoppiare i tuoi soldi 
è piegarli a metà 
e rimetterli in tasca quando stai per comprare qualcosa di stupido.” [Kin Hubbard.]

L’inflazione è quella forma di tassazione
che può essere imposta senza legislazione.
Milton Friedman

Inflazione significa essere povero con tanti soldi in tasca. [Ugo Tognazzi]

Inflazione: è dover vivere pagando i prezzi dell’anno prossimo
con lo stipendio dell’anno scorso.

L’inflazione è pagare 15 dollari per un taglio di capelli da 10 dollari
che quando avevi i capelli pagavi 5 dollari. (Sam Ewing)

Ciò che distingue l’uomo dagli altri animali
sono preoccupazioni finanziarie.
(Jules Renard)

Un miliardario spesso non è che un pover’uomo con tanti soldi.
[Aristotele Onassis]

Più possiedi, più sai di non possedere. [Aristotele Onassis]

Quando un uomo afferma che col denaro si può ottenere tutto,
puoi esser certo che non ne ha mai avuto. [Aristotele Onassis]

L’importanza dei soldi deriva essenzialmente dall’essere un legame
fra il presente ed il futuro.
[ John Maynard Keynes]

Gli uomini odiano coloro che chiamano avari
solo perché non ne possono cavar nulla. (Voltaire)

Il modo più veloce per raddoppiare il tuo denaro
è di piegare la banconota in due e rimetterla in tasca.[Will Rogers]

Se vuoi conoscere il valore del denaro,
prova ad andare a chiederlo in prestito!
Benjamin Franklin

L’avarizia in età avanzata è insensata:
cosa c’è di più assurdo che accumulare provviste per il viaggio
quando siamo prossimi alla meta? [Marco Tullio Cicerone]

avaro – Pazzo è colui che vive povero, per morire ricco. (Proverbio)

L’assurdità dell’avarizia sta nel fatto che l’avaro vive da povero e muore ricco.
Non gode i soldi quando gli servono e ne ha fin troppi quando non gli servono più.
[Vittorio Buttafava]

Vissero infelici perché costava meno. — Leo Longanesi

(avaro) Tantissimo aggiunse, parecchio moltiplico’,
mai nulla sottrasse, i figli grati divisero.
(Epitaffio su una lapide del cimitero di Potenza)

L’avaro è senz’altro un pazzo:
che senso ha, infatti, vivere da povero per morire da ricco?
[— Decimo Giunio Giovenale]

Vi è un genere pericoloso di numismatici:
il collezionista di moneta corrente. [Giulio Andreotti]

“I soldi sono un ottimo servitore, ma un pessimo padrone.”
Francis Bacon

Coloro che credono che il denaro possa tutto,
finiscono per far di tutto per denaro.

Non dalle ricchezze ma dalle virtù nasce la bellezza

Si può vivere infinitamente meglio con pochissimi soldi
e un sacco di tempo libero,
che non con più soldi e meno tempo.
Il tempo non è moneta, ma è quasi tutto il resto. [Ezra Pound, Abc dell’Economia, 1933]

Ovviamente nella vita ci sono un mucchio di cose più importanti del denaro.
Ma costano un sacco di soldi. (Groucho Marx)

Il denaro fa la guerra, la guerra fa il dopoguerra, il dopoguerra fa la borsa nera,
la borsa nera rifà il denaro, il denaro rifà la guerra. [ToTò]

Io non rubo, integro.
D’altra parte in Italia chi è che non integra? [ToTò]

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +2 (from 2 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

EURO: quale futuro ci attende?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+