WEEKLY REWIND: The Market Dance

Scritto il alle 09:00 da Danilo DT

Weekly Rewind best of

In questi giorni è successo un po’ quello che si era anticipato nel post “The New Era Begins”,  pubblicato qualche giorno fa.
Non era mia intenzione vestirmi da Cassandra e tantomeno diventare un veggente, ma era abbastanza logico che capitasse quanto poi è effettivamente accaduto.
Come detto nel post sopra citato, il rialzo dei tassi della FED rischia di essere posticipato, proprio a causa soprattutto del rafforzamento del Dollaro USA che, per certi versi, ha un effetto simile (anche se meno definito) di un rialzo dei tassi. Infatti se il problema sembrava dover essere l’inflazione (la Yellen alza i tassi SOLO se costretta altrimenti rimanda molto volentieri), il rafforzamento dell’USD è uno scenario che aiuta a comprimere l’inflazione stessa.
Se però pensate che la questione si chiuda qui vi sbagliate di grosso.

Se vi parlo di “Nuova Era”, significa anche nuove reazioni dei mercati e nuovi scenari.
Il Dollaro USA forte è dovuto anche a causa della forza economica americana e alla decorrelata debolezza economica europea, al rallentamento globale e alle incertezze geopolitiche.
Un Dollaro USA forte ha quindi potere deflattivo sugli USA, ma deprime anche l’export e fa collassare le materie prime. 

Morale: se ora l’economia USA tira, c’è il forte rischio che le aziende siano obbligate per il futuro ( per i motivi sopra esposti) a dover rivedere al ribasso gli utili societari.

Trading-Market-Volatility-Actions

Le dinamiche che hanno mosso i mercati, in questa passata settimana, sono state queste.
In un primo tempo, la comunicazione nel Minute FED con annuncio di tassi ancora bassi per un considerevole arco temporale (“considerable time”) ha portato euforia, visto che le borse sono fortemente collegate all’atteggiamento delle banche centrali.
Ma poi gli analisti si sono svegliati dal sogno e hanno capito che non tutto quanto luccica è oro. Il mondo economico rallenta, il FMI è decisamente preoccupato, la Germania scopre di non essere quella corazzata invincibile, il meccanismo perfetto che portava dinamiche unidirezionali su tutti i mercati sembra finito per sempre.

E allora come pensare che le aziende quotate negli USA, grandi multinazionali, non possano subire gli effetti di questo rallentamento sia esterni e prospetticamente interno?
Ed ecco che la Borsa USA si risveglia, torna a scendere e proprio ieri sera va in negativo su base annua (riferito al Dow Jones). Male anche le borse europee che restano però più interessanti sui fondamentali. 

Torna a decollare la volatilità, si torna a ballare, tra un rimbalzo ed un terremoto.
Sarà interessante sentire che ci dirà Mario Draghi nei prossimi giorni, mentre la FED, progressivamente potrebbe diventare ancora più “colomba” e rimandare il rialzo dei tassi a data da definire. Come ricorda correttamente PIMCO, orfana di Bill Gross, tre son le fondamentali mission della FED, oggi:

1. Appiattire la curva dei rendimenti a termine;
2. Ridurre la volatilità dei tassi d’interesse;
3. Indurre gli investitori a spostarsi verso strumenti più rischiosi

Fino alla prossima puntata, sia ben chiaro.
Sono certamente cambiate le correlazioni, ma il mercato sta diventando sempre più dinamico e veloce.

Dimentichiamo i vecchi “luoghi comuni”. Benvenuti nella Nuova Era. 
E se lo vorrete, saremo lieti di accompagnarvi al meglio e di guidarvi come meglio sapremo all’interno del nuovo labirinto del mondo dell’economia e della finanza.

I need you! Sostienici!

STAY TUNED!

Danilo DT

(Clicca qui per ulteriori dettagli)

(Se trovi interessante i contenuti di questo articolo, condividilo ai tuoi amici, clicca sulle icone sottostanti, sosterrai lo sviluppo di I&M!). E se lo sostieni con una donazione, di certo non mi offendo…
Questo post non è da considerare come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto.
Informati presso il tuo consulente di fiducia. Se non ce l’hai o se non ti fidi più di lui,contattami via email (intermarketandmore@gmail.com).
NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

VN:R_U [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (1 vote cast)
WEEKLY REWIND: The Market Dance, 10.0 out of 10 based on 1 rating
10 commenti Commenta
lucianom
Scritto il 11 ottobre 2014 at 12:09

Naturalmente che il grafico dello S&P si sia appoggiato nella sua discesa sulla linea dei 200 gg è puramente casuale…! Chissà cosa avranno i mente le mani forti per la prossima settimana? Si accettano scommesse.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

pig_org
Scritto il 11 ottobre 2014 at 13:22

Domanda: un rafforzamento del dollaro non dovrebbe migliorare le nostre esportazioni?

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

cavolo
Scritto il 11 ottobre 2014 at 15:57

vogli speculare sui future s&p e dax , si accettano consigli per la settimana prossima!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

lucianom
Scritto il 12 ottobre 2014 at 11:34

Magari potessi darti un consiglio, le mani forti faranno quello che vorranno bisogna solo adeguarsi ma non sempre è possibile, anzi è sempre difficilissimo.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

lucianom
Scritto il 12 ottobre 2014 at 11:40

Il future S&P dopo la chiusura è sceso ulteriormente ed oggi il TA-25 perde circa 1,60%, tutto fa pensare una apertura borsistica in negativo ma come sappiamo non è detto trattandosi di una BISCA.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

paolo41
Scritto il 12 ottobre 2014 at 14:09

Danilo,
in aggiunta alle tue più che valide considerazioni, aggiungerei che ottobre statisticamente è un mese ballerino caratterizzato da ampie oscillazioni

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Scritto il 12 ottobre 2014 at 16:04

paolo41,

Of course…

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Scritto il 12 ottobre 2014 at 16:05

cavolo@finanza,

A breve ci sarà una cosina nuova che potrebbe tornarti utile…

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

cavolo
Scritto il 12 ottobre 2014 at 19:02

@danilodt
Facciamo cosi se la cosina funziona una bella donazione!
Aahahhaahahah

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

    Scritto il 12 ottobre 2014 at 22:18

    Hahahaahha!
    Devi chiedere a chi te lo venderà (non io!) se te la danno gratis!

    :mrgreen:

    VN:F [1.9.20_1166]
    Rating: 0 (from 0 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

VEDO PREVEDO STRAVEDO tra 10 anni!

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+