FED, TAGLI PREVISTI: TRE (se non due)

Scritto il alle 14:01 da Danilo DT

Adesso i corsi delle obbligazioni USA sono tornate in linea con le aspettative di mercato.
Per ora si stanno scontando tre tagli per il 2024. E il grafico qui sopra lo testimonia. Ma il sentiment in realtà è estremamente frammentato. La probabilità che la Fed effettui tagli dei tassi inferiori a questo scenario di base è salita da zero al 35% dall’inizio di febbraio, poiché le scommesse sull’eccessivo allentamento sono state ridotte.

Ma se notate tutte le scommesse ballano sul 33%. Quindi capite l’incertezza del momento. E il Dot Plot addirittura, nella sua ultima edizione, non ci nasconde addirittura il rischio di solo 2 tagli. E questa non può che essere una minaccia per gli investitori che detengono asset sensibili al rischio e che sperano in una rapida svolta da parte della Fed.

STAY TUNED!

Danilo DT

(Clicca qui per ulteriori dettagli)

Questo post non è da considerare come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto. Informati presso il tuo consulente di fiducia. Se sei interessato agli argomenti qui espressi e vorresti approfondirli, contattami!
NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)
(Se trovi interessante i contenuti di questo articolo, condividilo ai tuoi amici, clicca sulle icone sottostanti, sosterrai lo sviluppo di I&M!).

ℕ𝕦𝕠𝕧𝕠 𝕔𝕒𝕟𝕒𝕝𝕖 𝕀ℕ𝕊𝕋𝔸𝔾ℝ𝔸𝕄 𝕔𝕠𝕟 𝕔𝕠𝕟𝕥𝕖𝕟𝕦𝕥𝕚 𝕖𝕤𝕔𝕝𝕦𝕤𝕚𝕧𝕚
𝕋𝕒𝕜𝕖 𝕒 𝕝𝕠𝕠𝕜!

Tags:   |
3 commenti Commenta
pistarr
Scritto il 19 Marzo 2024 at 16:11

Due tagli anzichè 3 rappresentano …. ” una minaccia per gli investitori che detengono asset sensibili al rischio e che sperano in una rapida svolta da parte della Fed. ”
praticamente tutti vuoi dire, con le borse ai loro massimi storici
Non capisco il senso di questo post… vale quello che ho detto nel commento precedente, e cioè pura irrazionalità , stavolta non solo dei mercati ma adesso anche del padrone di casa…

Scritto il 19 Marzo 2024 at 16:54

pistarr@finanza,

Questa volta proprio non capisco cosa intendi dire, Non ho fatto altro che confermare la mia teoria di un’inflazione che non scende e di conseguenza la FED taglia meno del previsto con conseguenze sul mercato azionario ed obbligazionario nel medio periodo quindi… incoerenza dove?

pistarr
Scritto il 19 Marzo 2024 at 19:08

Danilo DT,

Non ho scritto ” incoerenza”, ma ti ho associato, in misura secondaria, all’irrazionalità dei mercati….. vediamo di chiarire…….

Tu scrivi su questo blog, oltre che per passione, penso anche spinto da un desiderio pedagogico… e immagino tu possa essere contento se la platea che legge, almeno quella meno esperta, apprezza quel che scrivi e magari si fa guidare nelle scelte operative da quanto esponi in modo direi autorevole……

Ma attenzione…. se in 24 ore scrivi che se la FED non tagliasse (scritto ieri) oppure tagliasse SOLO 2 VOLTE e non TRE (scritto oggi) crea uno SCONQUASSO (scritto ieri) oppure è una MINACCIA per gli investitori che detengono asset sensibili (scritto oggi)…. fai passare il messaggio che : La FED è al servizio del mercato…. perciò carissimi non abbiate timori continuate a comprare con le borse sui MASSIMI STORICI … chissenefrega se veniamo da 18 mesi di ininterrotto rialzo? Le correzioni? MA NO non esistono più perche la Fed fa regali al mercato ect ect… e questo un messaggio intrinseco pericolosissimo…. questo a livello generale

a livello particolare, quello che mi lascia perplesso, è che in fondo so benissimo che ritieni pericolosissima la situazione, MA… i famosi Allarmi che lanciavi COERENTEMENTE alle tua convinzioni sono passati da … FRAGOROSE DETONAZIONI a Patetici petardi di avvertimento…. questo ti contesto caro Danilo……
Che succede NON PUOI/VUOI più esprimerti come una volta? ti hanno in qualche modo messo una Sordina? QUI ti esprimi cosi ma in TRENDS (dove non ti ho mai letto) sei diverso????
Ecco il motivo dei miei “appunti” verso di te…. fermo restando che la stima permane intatta, sennò col cavolo che scriverei queste cose,,,,

I sondaggi di I&M

QUATTRO SCENARI PER IL 2024

View Results

Loading ... Loading ...