BCE: TAGLIO TASSI SUI DEPOSITI

Scritto il alle 10:21 da Danilo DT

simbolo-euro.jpgSarà mica che Trichet è anche un lettore del blog?
Ovviamente sto scherzando. Mi riferisco al mio post di due giorni fa.

Parlando dell’aggressiva presa di posizione della FED con un taglio tassi storico che ha portato il tasso FED allo 0.25%, dicevo che Trichet aveva visioni divergenti da Bernanke e, secondo me, al cosa migliore da fare, sarebbe stata quella di dare un taglio ai tassi sui depositi.


E così la BCE ha fatto.
Ma attenzione, non confondiamo il tasso sui depositi con il tasso REPO, che noi conosciamo volgarmente come “tasso ufficiale di sconto”, una definizione che si addice più ai vecchi regimi di Banca d’Italia ma caduto in disuso con la nascita della BCE.



Obiettivo: liberare liquidità sul mercato

depositi preso la bce denaro interbancario 19/12/2008Questa era secondo me la soluzione più logica da prendere. Per riattivare il circolo del denaro sull’ interbancario era necessaria una presa di posizione proprio sui tassi di deposito.
Perché proprio su questo tasso?
Guardate questo grafico. Rappresenta il denaro che le banche commerciali depositano presso la BCE. Capite benissimo che tutto questo denaro, assolutamente insignificante a livello volumetrico fino al default di Lehman Brothers, rappresenta oggi un importo significativo. Il motivo è il seguente.

Le banche non si fidano l’una dell’altra e non si fidano nemmeno dei privati (credit crunch!). Quindi, piuttosto che tenere il denaro infruttifero presso i loro forzieri, lo depositano presso la BCE. E tutto questo denaro resta come immobilizzato e viene sottratto dal circolo economico. Per certi versi è esattamente il contrario di quanto Friedman spiega nella sua teoria dell’elicottero descritta nel post citato all’inizio.

Quindi i tassi sui depositi scenderanno dal 2 all’1.5% e le banche, vedendosi calare visibilmente il rendimento del deposito, saranno incentivate a rimettere in circolo il denaro. In questo modo si ottiene lo stesso effetto di un taglio dei tassi. Col vantaggio però che Trichet si è tenuto le munizioni per i periodi più duri che verranno.

Un plauso a Trichet, sperando che continui a leggere il blog ! (PS: sia chiaro, sto scherzando !)

 

STAY TUNED!

Nessun commento Commenta

I commenti sono chiusi.

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

#7-21: COVID-19, la cosiddetta "immunità di gregge" la avremo...

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+