Attesa per il FOMC: Mago Bernanke, pensaci tu!

Scritto il alle 22:05 da Danilo DT

Rieccomi sulla breccia dopo alcuni giorni dove sono stato impegnato in quella vita “reale” che troppo spesso trascuro.
La giornata di oggi è stata caratterizzata… del G-8 di Lough Erne, in Irlanda del Nord? Ma per carità! Ormai sappiamo che l’incontro del G-8 è un meeting dove si fanno sempre tante belle aprole ma ben pochi fatti.
Meglio dire piuttosto che il mercato oggi era in stand by, in attesa del buon Ben Bernanke che proprio domani sarà più preciso su che tipo di strategia vorrà attuare.
Proprio quel Ben Bernanke che recentemente Obama ha lodato ed osannato.

“E’ stato fantastico, ci ha aiutati a recuperare una crisi di proporzioni epiche”.

Attenzione: ormai dovete saperlo. Ve l’ho spiegato già tante volte. Il mercato nei prossimi mesi si baserà come non mai NON sui fatti ma sul fattore “comunicazione”.
E se Obama loda Bernanke può voler solo dire una cosa: “molto bene Ben, avanti così”!
Detto in parole più realistiche, suona molto come una benedizione che cala dall’alto per l’operato della FED. E quindi un possibile appoggio ad un ulteriore appoggio alla politica di Bernanke, qualunque essa sia, una politica che oggi prevederebbe una progressiva exit strategy.
Ovviamento Obama ignora, come tutti, quali saranno gli effetti devastanti del QE e di tutto il resto, ma questa è un’altra storia.

To Tapering or not to tapering…

Tutti danno per scontata la stabilità dei tassi di interesse, mentre siul discorso di Bernanke si accettano scommesse. Nelle sue parole dirà chiaramente che vuole tagliare gli acquisti posti a 85 miliardi dollari al mese? Oppure benedirà la continuazione dell’operazione per un tempo indeterminato ? (molto difficile)
Oppure giocherà come il gatto col topo, con la solita strategia delle parole che lasciano ampio spazio al’interpretazione senza dare delle date certe?
Molto probabile questa ultima soluzione che darà un po’ più di volatilità sui mercati.
E non dimentichiamolo che la FED vuole proprio questo.
Bernanke ha capito che la percezione del rischio è drammaticamente bassa e che la gente deve capire che certi asset non sono a rischio ZERO.
Però c’è anche chi scommette per una continuazione del QE3 senza freni. I motivi? Sono legati al target FED. La disoccupazione resta al 7.5% e non al 6.5% voluto dalla FED…
Ed ecco qui la grande questione che rende il tutto molto più emozionante… (si fa per dire!)

I target FED sono ancora lontani, occorre ancora tempo e risorse m ail mercato ormai sembra essere saturo…
E continuare a regalare soldi in queste condizioni potrebbe essere un pesante errore. Però se la FED si arrende…ammetterebbe “l’opera incompiuta”…

Personal Consumption Expenditures = PCE e Fed Funds Rate

US Payrolls : gap lasciato dagli stipendi

Disoccupazione USA e la partecipazione al mercato del lavoro

Questi grafici testimoniano quanto sopra stavo spiegando. Qualcosa non sta andando come la FED vorrebbe, o sbaglio?

Come sempre pizzicato tra l’incudine e il martello, Bernanke domani sera molto probabilmente (per il Vs titolare) farà quello che gli è sempre riuscito meglio, ovvero COMPRA TEMPO. Non è la prima e tantomeno sarà l’ultima volta.
Però ora il mercato non è più quello di qualche mese fa.
E se il mercato la prende male? No problem, Mago Bernanke interverrà e sistemerà tutto SOLO a parole.
Ma fino a quando? Non per sempre. Almeno questo lo sappiamo…

In linea di massima le dinamiche di mercato dovrebbero portare il FOMC a rallentare il ritmo di acquisti nei prossimi trimestri, come ampiamente spiegato in passato, per poi stabilizzare il bilancio da inizio 2014. Una stabilità che si protrarrà fino a fine 2015, quando le scadenze dei titoli in portafoglio semplicemente NON verranno rinnovate (exit strategy “automatica”). E se verrà menzionato tutto questo, mi aspetto però anche qualche caramellina per addolcire la bocca degli investitori che, altrimenti, sarebbe un po’ amareggiata…

Intanto se volete avere una sintesi della situazione, vi consiglio il post su the BIG EXPERIMENT, potrebbe tornarvi utile per capire come stanno le cose.

STAY TUNED!

DT

Buttate un occhio al nuovo network di

Meteo Economy: tutto quello che gli altri non dicono

| Tutti i diritti riservati © | Grafici e dati elaborati da Intermarket&more su databases professionali e news tratte dalla rete | NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

VN:R_U [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (2 votes cast)
Attesa per il FOMC: Mago Bernanke, pensaci tu!, 10.0 out of 10 based on 2 ratings
Nessun commento Commenta

I commenti sono chiusi.

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

BCE: che ne sarà dei bond acquistati con il QE?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+