CURVA TASSI USA: 10-2 ai livelli della crisi subprime (segnali di recessione)

Scritto il alle 17:32 da Danilo DT

fomc-primo-rialzo-tassi

Partiamo da quella che è una regola, o se preferite una convinzione, in quanto non è certo scritta sulla pietra.
Quando il rendimento dei titoli a 10 anni si avvicina al rendimento del titoli a 2 anni, è un segnale non positivo per l’economica. Nella fattispecie, guardando la curva dei tassi USA, verrebbe quasi da dire che si inizia a sentire puzza di recessione. Per carità, i segnali di un forte rallentamento li avevamo già percepiti, eccome, come anche alcuni indicatori preoccupanti, non per ultimo il Chicago PMI che è stato una delle cause scatenanti della violenta correzione di lunedì.

Al dato del Chicago PMI se ne aggiungono poi molti altri che segnalano quantomeno una bella frenata economica, oltre che qualche dato “taroccato” e poi rettificato…
Aggiungiamo questo altro tassello, che è però “di mercato”, ovvero non legato all’economia in modo diretto, ma frutto di un comportamento dei tassi in USA, quindi una conseguenza di aspettative.
E le aspettative, quindi, non sono certo entusiasmanti.
Quindi, quando il differenziale di rendimento tra i titoli a 10 anni e quelli a 2 anni tende ad assotigliarsi e d azzerarsi, non è un bel segnale. Se poi addirittura il differenziale diventa negativo…peggio ancora.
Oggi il rischio non si pone, ma attenzione, come detto, incuriosisce il fatto che siamo sui dei livello di minimo, già visti nel 2008 (e sappiamo che fu un periodo molto difficile) e nel 2012.

Curva tassi USA: differenziale 10-2

usa-10-2-tassi

PIL Usa per lo stesso periodo

gdp-usa-fred

Se poi andate a guardare il punto di vista della FED di Atlanta, capirete che forse qualche cosa di possibile c’è…

gdp-preview-fed-atlanta

E chiudo questa carrellata che vi ha portato la Befana DT nel giorno dell’Epifania con un grafico che non può che confermare lo stato di rallentamento dell’economia globale (citofonare Brasile, che subisce la recessione peggiore dal 1901).  E’ il grafico composto di

– Baltic Dry Index

– Indice delle commodity CRB

– Petrolio WTI

baltic-dry-crb-wti-index

Siamo ai nuovi minimi… dite che tutto questo conta proprio proprio nulla? Quantomeno, come sempre, siatene consapevoli.

 

Riproduzione riservata

STAY TUNED!

Danilo DT

(Clicca qui per ulteriori dettagli)

(Se trovi interessante i contenuti di questo articolo, condividilo ai tuoi amici, clicca sulle icone sottostanti, sosterrai lo sviluppo di I&M!). E se lo sostieni con una donazione, di certo non mi offendo…
Questo post non è da considerare come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto. Informati presso il tuo consulente di fiducia. Se non ce l’hai o se non ti fidi più di lui,contattami via email (intermarketandmore@gmail.com). NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (4 votes cast)
CURVA TASSI USA: 10-2 ai livelli della crisi subprime (segnali di recessione), 10.0 out of 10 based on 4 ratings
8 commenti Commenta
pasolo
Scritto il 6 gennaio 2016 at 13:10


Questo è l’unico indicatore… se taglia al ribasso allora sono cazzi.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +1 (from 1 vote)

gianco
Scritto il 7 gennaio 2016 at 08:24

pasolo
Scritto il 28 novembre 2015 at 22:06

DT, a me quel grafico della volatilità mi dice che siamo come nel 1996-97… e ripeterò come sto facendo da qualche anno su questo bel blog: siamo in un BULL MARKET SECOLARE perchè l’ ORO dal 2012 è arrivato ad un elettroencefalogramma piatto! a Settembre un segnale di pericolo grave ha fatto capolino, ma ad ottobre l’hanno tirato su per i capelli ( il mercato).
Però ti faccio contento e ti dico che il vstoxx è pericolosamente alto ( 20-23 ) e dato che lo schema degli indici europei è praticamente simile a quello dell’anno scorso, PREVEDO una bella CORREZIONE tra il 3/12 ( dopo DRAGHI ) e metà dicembre…ma poi gli inguaribili SHORTISTI si attaccheranno a sto’…. tram perchè si salirà verso nuove vette.
Buona serata mitico DT.
Rating: 0 (from 0 votes)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +2 (from 2 votes)

pasolo
Scritto il 7 gennaio 2016 at 14:27

gianco@finanza,

bravo Gianco vai short…il grafico è sempre valido e a settembre come puoi vedere dallo stesso s’era avvicinato alla rottura. Il commento se tu fossi intellettualmente onesto lo avresti dovuto fare dopo il crollo del 03/12 e RIPETO fin quando sul quel grafico postato non c’è rottura al ribasso su base settimanale il BEAR MARKET SECOLARE non è ancora giunto. Per il momento mi consolo pensando a chi dal 2010 scrive che il mercato deve cadere o a chi sempre dal 2010 scrive di un petrolio a 200dollari o di una iperinflazione stile anni ’70 quando vide il QE made in USA…un grande saluto a te e al padrone di casa iper shortista dal 2010 ;-)
P.S. vatti a leggere i post degli anni precedenti e, in generale, scappa da chi “sparge paura”.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

pasolo
Scritto il 7 gennaio 2016 at 15:01

gianco@finanza,

“Quindi al momento non si può assolutamente parlare di bear market o mercato orso, almeno fino a quando il trend non sarà violato al ribasso. Un ritorno ai massimi precedenti? Probabile, ma a quel punto sarà fondamentale capire cosa accadrà al raggiungimento della resistenza a 2134 e se avrà la forza di “bucarla” in modo convinto al rialzo.

Io lo dubito ma, si sa, i mercati hanno sempre ragione. Quindi andare contro il mercato significa farsi del male fisico (ed economico).”
( scritto da DT il 28/08/2015 alle 17:30 )
Commenta questo o ricordi solo ciò che scrivo io?

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

gianco
Scritto il 7 gennaio 2016 at 15:45

pasolo@finanza,

Io prendo in considerazione quello che scrivi , faccio male ?

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: -1 (from 1 vote)

pasolo
Scritto il 7 gennaio 2016 at 23:00

gianco@finanza,

sì, fai male perchè non sono un professionista e quindi non posso dare assolutamente consigli operativi. Scrivo solo quello che faccio io. Affidati a professionisti come DT e soci che da anni danno preziosi consigli operativi i cui risultati sono sotto gli occhi di tutti.
Statemi bene. Tolgo il disturbo dal blog.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +1 (from 1 vote)

pasolo
Scritto il 7 gennaio 2016 at 23:06

gianco@finanza,

“io prendo in considerazione quello che scrivi…” ahahaah Gianco non ci provare… Be trade è quello che fa per te e prendi in considerazione ciò che scrive il bravo DT ( scritto senza nessuna ironia) e soprattutto pensa con la tua bella testolina se ce l’hai.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: -1 (from 1 vote)

gianco
Scritto il 8 gennaio 2016 at 08:21

pasolo@finanza,

ma che razza di persona sei ? Sono queste le risposte che dai a chi legge ciò che scrivi , con aggiunta tua senza una normale riflessione ? Bravo , complimenti , bella la tua di testolina . . . . . Dimostri collera e poca umile riflessione . Non ci sono professionisti che NON sbaglino , ti bastava dire , senza scriverlo in maniera accentuata , che avresti previsto il mercato in un certo modo , ma sono parole scritte da TE , dalla Tua Testolina , quindi guardati tu prima di dare giudizi agli altri che NON conosci . . . . .
E tanto per farti capire a chi ti sei rivolto , sono andato avedere sul sito proprio il grafico $SPX:$GOLD che hai presentato ed ho messo gli stessi parametri tuoi per avere la stessa situazione . E stavo confrontanto il tuo punto di vista con altre situazioni . Ebbene ho trovato una buona logica che conosco in altri grafici ma avrei cambiato alcuni parametri per l’anticipazione . Poi vedo stamattina il tuo sfogo di male informazione e , non ti conosco , ma sei italiano e vivi qui no ? E allora . . . . . , devi quasi insultare moralmente chi non conosci e che potrebbe essere nella tua città ?
Concludo : anche altri professionisti hanno scritto qui cose che non si sono verificate , perchè il mercato NON è un calcolo matematico . Io archivio i punti fondamentali con data , nome , e descrizione . . . .
Buona Giornata

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

Euro o non Euro....questo è il problema?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Per informazioni, contatti, proteste, idee e quant'altro.... contattatemi !

Image Hosted by ImageShack.us

intermarketandmore@gmail.com

Google+