TASSO INFLAZIONE: proiezione e speranze dei mercati

Scritto il alle 13:40 da Danilo DT

Questo grafico credo può sintetizzare tutte le speranze per il 2023.
Come ho scritto in un post precedente,  l’indicatore clou resta il tasso inflazione. Sia perché rappresenta la tassa più pesante che noi tutti dobbiamo pagare in modo subdolo, ma anche perché dal suo andamento dipende l’atteggiamento delle banche centrali e conseguente andamento di mercato obbligazionario e azionario.

Questo grafico quindi riprende le prospettive sul tasso inflazione nel 2023. Come potete vedere si tratta di un movimento di stabilizzazione non indifferente. Guidato dalla recessione, dal raffreddamento dei prezzi sulle materie prime, dalle manovre restrittive delle banche centrali.
La scommessa però è forte, perché se così non sarà, signori, sarà stagflazione vera.

STAY TUNED!

Danilo DT

(Clicca qui per ulteriori dettagli)

Questo post non è da considerare come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto. Informati presso il tuo consulente di fiducia. Se sei interessato agli argomenti qui espressi e vorresti approfondirli, contattami!
NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)
(Se trovi interessante i contenuti di questo articolo, condividilo ai tuoi amici, clicca sulle icone sottostanti, sosterrai lo sviluppo di I&M!).

Tags:   |
Nessun commento Commenta

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

Sondaggio #3-21: ORO a fine anno sarà... (base 1950 $/oz)

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+