PETROLIO: LO SCENARIO FUTURO

Scritto il alle 13:55 da Danilo DT

Si sperava che arrivasse, come un fulmine a ciel sereno e rapido come una saetta, il momento della decorrelazione del petrolio dal dollaro USA. Ci siamo illusi per un attimo, ma poi…ennesimo nulla di fatto. Dollaro in fase di lateralizzazione, con successivo nuovo indebolimento. E nel frattempo, il WTI che fa? Ovviamente si rafforza. E’ il gioco della compensazione, che ormai conosciamo a memoria. Ma se guardiamo sulla curva forward qualcosa sta cambiando

WTI: target massimi precedenti

C’è poco da fare, il petrolio sta cercando nuovamente di raggiungere i massimi precedenti. E il cross EUR/USD si avvicinerà (a rigor di logica) alla solita area di 1.49. Guardate il grafico del WTI. Come sempre, e tengo a ribadirlo, prendere l’andamento del WTI o del Brent cambia praticamente nulla (soprattutto in ambito intermarket). Il primo è il petrolio trattato al NYMEX, di qualità superiore rispetto al “grasso” Brent estratto nel Mare del Nord e trattato a Londra.

>

wti grafico chart petrolioIn merito al WTI, potete vedere che il trend è bello confermato, le trendline gialle sono tuttora validissime e recentemente il WTI ha violato anche le 2 MM poste a 21 e 55 giorni, ragion per cui aspettiamoci un ritorno in area 99-100 $/bar. L’RSI continua ad essere divergente, ma come sempre, questo dato deve essere prima confermato dai corsi del WTI, e quindi è presto.

COT: il CFTC mette in guardia

Il CFTC (l’importante report di cui ho parlato già in passato) ci dice che, al momento i “commercial” stanno chiudendo diverse posizioni long ed anche alcune posizioni short. IL che fa pensare che molti pensano ad un nuovo rallentamento del WTI (e quindi un possibile rintracciamento a seguito della salita di questi giorni. Si può notare una certa uguaglianza di contratti “long” e “Short”, il che è coerente con uno scenario che apparentemente potrebbe essere definito distributivo. Quindi, per farla breve, probabile una toccatine verso i massimi precedenti ma poi nuova discesa. E mi sembra lo scenario più logico, viste anche le possibilità (molto concrete) di recessione/rallentamento/stagflazione/agflazione ecc. ecc. ecc.

Curva Forward: qualcosa sta cambiando

petrolio wti curva forwardNe avevo già parlato in passato, e in questi giorni ne abbiamo un’ulteriore conferma. Come forse sapete, il petrolio finora ha trattato in “backwardation”, con il contratto a pronti più caro che a termine. Il che è frutto di speculazione e di dimori di rallentamento economico. Ma guardate il grafico. La curva bianca è il petrolio 6 mesi fa, in chiara BW, oggi invece la curva è quella verde e potete notare finalmente una struttura che potrebbe diventare più normale. Infatti vedete che a un certo punto, la curva torna a salire. Che sia l’inizio di una più logica configurazione “contango”? Vedremo, certo è che secondo me è un piccolo segnale che anche per il petrolio, un giorno , prima o poi, avremo una fase di normalizzazione.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (1 vote cast)
PETROLIO: LO SCENARIO FUTURO, 10.0 out of 10 based on 1 rating
Nessun commento Commenta

I commenti sono chiusi.

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

Come vorresti I&M?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+