Petrolio ai massimi: crescera ancora?

Scritto il alle 15:49 da Danilo DT

Pensandoci su, non vedo grossissimi elementi per poter giustificare questo rally dell’oro nero, se non una crescente tensione tra gli USA e l’Iran. Resta il fatto che in questo momento il WTI quota a 81.20 $/bar, ovvero un livello veramente stellare. Quindi è la speculazione che sta facendo il prezzo, in questo momento. Molti stanno vociferando sul fatto di avere la possibilità di vedere il WTI a 100 $/bar. E’ secondo me un target quantomeno fantasioso, per il momento. Però il petrolio continua a salire…e quindi…prendiamone atto e cerchiamo di capire come comportarci.

Brent: ancora sotto i massimi

Il Brent al momento non ha ancora superato il fatidico triplo massimo e a livello di spread storico col WTI, siamo tornati nella normalità. Difatti, come dicevo in un post di qualche mese fa, era assurdo avere un Brent più caro del WTI: Ora le parti si sono nuovamente e correttamente invertite. Dal punto di vista tecnico, finchè il prezzo del Brent non supera quota 78.64 $/bar, non si può parlare di nuovi massimi.

co11.gif

 

WTI: decisamente sopra i massimi…

Ma il Brent non può essere analizzato senza compararlo al WTI americano. E qui saltano fuori le anomalie. Difatti negli ultimi giorni, il WTI ha decisamente sovraperfomato rispetto al Brent, tanto che ha rotto i massimi precedenti, posti a 78.40 $, per arrivare, come dicevo, oltre gli 81 $. Ma che succederà ora? Continuala corsa oppure no? Vado con un parere personale. Secondo me la corsa ha vita breve. Prendo spunto dall’analisi di Demark e del suo Sequential applicato al WTI. Siamo praticamente alla chiusura del movimento rialzista, avendo raggiunto il 13° sell coutdown (ho segnalato anche un eventuale massimo a cui potrebbe arrivare il WTI). Il che si sposerebbe bene con la NON violazione del triplo massimo sul Brent.

 cl13.gif

Ovviamente tutto resta da verificare, però a questi prezzi, lanciare un BUY sull’oro nero è quantomeno pericoloso. Un’ultima cosa, e poi chiudo. Avete mai visto i vari prezzi a cui quotano i contratti “future” sul petrolio?  Eccovi il grafico che lo testimonia. Per farla breve, il petrolio è molto più caro spot (ovvero ora ) che a termine, comprato magari oggi con una consegna tra 6 mesi… fatevi due conti…

cl1curvafuture.gif

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

I commenti sono chiusi.

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

VEDO PREVEDO STRAVEDO tra 10 anni!

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+