PETROLIO: QUOTAZIONI AL TEST DEL DOPPIO MINIMO

Scritto il alle 16:04 da Danilo DT

pozzo_petrolio.jpgMolto spesso sulle pagine di questo blog parliamo del prezzo del petrolio, WTI e Brent. Recentemente abbiamo provato a dargli un prezzo giusto  ed ipotizzare uno scenario di medio termine.

Oggi, in concomitanza dei minimi del 2003 per i mercati azionari, il petrolio si trova in un’area test molto interessante, ovvero i minimi del 2006.

 

Certo, la speculazione l’ha fatta e la sta facendo da padrone, tanto che oggi il petrolio è molto meno “tradato “ rispetto a luglio e quei trades speculativi fatti recentemente sono tutti indirizzati allo short. Anche se le cose stanno cambiando.

Per fare questa valutazioni, vi invito ad analizzare i dati forniti dal CFTC  e noterete delle cose molto interessanti


Short in diminuzione

 

Il dato più forte che ci viene agli occhi è sicuramente la forte chiusura di posizioni short da parte dei “Non commercials”, ovvero i traders. Segno che la speculazione al ribasso sta scemando. E’ un po’ come se la speculazione avesse deciso di mettere una base di arrivo alla discesa. E questa base di arrivo potrebbe essere proprio il minimo fatto registrare a dicembre del 2006.

Se però diminuisce la pressione degli short speculativi, diminuisce anche il long dei “Commercials”. Il motivo è ovvio. Minori consumi, minore richiesta, minori acquisti. Non fa una grinza. Ma la diminuzione dei longhisti commerciali è pari quasi alla metà delle chiusure di shorts. IL che dovrebbe dunque sostenere un rialzo delle quotazioni.

 

Grafico del WTI

 

petrolio wti tendenzeIl grafico del petrolio WTI accompagna questa teoria.

RSI e MACD in divergenza, si sono toccati i minimi (doppio minimo) ed è partito il rimbalzo in area 50 $/bar.

Siamo fuori pericolo? Assolutamente no.
La situazione deve ancora essere confermata. Notate infatti che continuiamo ad essere all’interno del canale ribassista e quindi il trend non è invertito.
Occorrono maggiori segnali, come ad esempio la violazione del canale viola e della MM21. A quel punto potremo prendere in considerazione altri elementi, come una chiara inversione ed un eventuale target che, ridendo e scherzando, si avvicinerebbe proprio ai livelli ipotizzati nelle stime fatte nel post sopra citato. Area 87 $/bar.

 

 

STAY TUNED!

 

 

-Avviso per I lettori-


Se ritieni interessante e utile questo post o altri articoli del blog
CLICCA QUI per capire come sostenere l’iniziativa. Anche un piccolo contributo può essere importante. GRAZIE

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

I commenti sono chiusi.

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

VEDO PREVEDO STRAVEDO tra 10 anni!

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+