Navigare a vista

Scritto il alle 09:25 da Danilo DT

Tra insider trading e volatilità

Quella di ieri è stata una giornata che rappresenta in modo ideale il nuovo sentiment del periodo.
Più volte ho fatto riferimento alla nuova ondata di paura che c’è sui mercati finanziari, paura che alla luce degli eventi potrebbe essere considerata più o meno giustificata.
Ma se ci pensiamo un attimo, sta accadendo esattamente quanto è successo fino a qualche settimana fa, ma con una polarità inversa. Infatti, se prima la borsa, le commodity e tutto quello che aveva a che fare col rischo finanziario saliva senza un particolare motivo, oggi le stesse asset class scendono.
Il mondo è cambiato? E’ successo un qualcosa che ha portato grandi novità che sono andate ad influenzare in modo determinante le previsioni di crescita future?
Se buttiamo un occhio alla situazione, ci rendiamo conto che il mondo non è affatto cambiato, anche perché i problemi che c’erano un mese fa, sono gli stessi che ci ritroviamo oggi. Niente di più e niente di meno. Se proprio vogliamo dirla tutta, anzi, proprio ieri la FED ha visto al rialzo le stime di crescita economica.

Abbiamo anzi assistito ad una serie di interventi che, teoricamente, avrebbero dovuto dare fiducia ad un mercato che aveva bisogno di certezze sulla vicenda Grecia (interventi che, notate bene, non hanno però portato soluzioni ma hanno di fatto solo spostato in avanti i problemi senza risolverli concretamente). Ed invece…Ploff… parte la correzione, violenta e decisa.
Brutto dirlo ma…sta accadendo proprio quello che si temeva.
Mercato in mano alla speculazione, con una velocità di discesa drammaticamente superiore a quella di salita, volatilità in aumento e fuga da quel rischio che fino a qualche giorno fa non era più percepito dal mercato. Alla faccia della exit strategy, ora non si parla più di inflazione ma di deflazione. Sembra tutto ontatto ad arte. Come prima tutto andava apparentemente bene, oggi invece sembra che il mondo stia per saltare in aria. Ma come sempre…qualcuno si sta ingrassando.

Torna l’insider trading

Alcune fonti (segnalano forti incrementi di “insider trading” che bisogna definire come INSIDER BUYING ed è evidente che sul mercato delle valute il cross Euro Dollaro sta girando, lasciando in panne tutti coloro che, finiti della rete della speculazione, hanno puntato sul ritorno del cross alla parità 1:1.
Dare consigli in questi giorni non è certo facile.
L’unica cosa che mi sento di dire è che la prudenza non è mai troppa e che questo mercato continua ad offrire, certo, delle interessanti opportunità di trading. Ma occorre attenzione, in quanto le opportunità nascondono non pochi rischi.

Un saluto a tutti.

DT

NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

Sostieni I&M! Clicca sul bottone ”DONAZIONE” qui sotto o a fianco nella colonna di destra!

Image Hosted by ImageShack.us

Vuoi provare il Vero Trading professionale? PROVALO GRATIS!

Tags:   |
Nessun commento Commenta

I commenti sono chiusi.

I sondaggi di I&M

TASSO BCE a fine 2024 in %

View Results

Loading ... Loading ...