MERCATI 2022: BIG indifendibili, la scommessa potrebbe non pagare più

Scritto il alle 07:48 da Danilo DT

Il grafico che vi propongo fa parte della categoria speciale “da appendere al frigo” e quindi da guardare con attenzione.
Sull’argomento abbiamo già speso fiumi di parole (come insegnano i Jalisse) però con questa slide di JPMorgan, si rende tutto estremamente comprensibile in un’unica immagine.
Quante volte abbiamo parlato della concentrazione del mercato e di quanto sia importante l’andamento e la performance di un pugno di titoli?

E guarda caso, proprio queste aziende sono poi non solo le più capitalizzate ma anche quelle che trattano a multipli più generosi. Quasi estremi, forse insostenibili nel lungo termine. Ma il mercato è questo baby, grazie anche alla finanza passiva, costretta a comprare il benchmark, non ha potuto far altro che alimentare ulteriormente l’incendio.

Qui sopra la slide prima proposta dove ho sostituito la performance annuale con il P/E forward 12 mesi. Guardate cosa scontano le big.
Detto questo, torniamo al grafico di JPMorgan che ovviamente si ricollega a questo ragionamento. Il grafico è il seguente.

  • Nel primo grafico è evidente il GAP sui multipli del P/E e forward P/E a 12 mesi.
  • Nel secondo grafico è riportato il peso specifico dei primi 10 titoli sullo SP500. Oggi siamo non lontani dal record di 31,8%
  • Nel terzo grafico, c’è invece il contributo agli utili degli stessi 10 titoli.

Se voi foste un marziano che giunge sul pianeta Terra, potrebbe solo dire che “ qualcosa non quadra” o quantomeno si può mettere in dubbio la possibilità che questi titoli continuino a sovraperformare il mercato. Come quindi, possiamo ipotizzare un ritorno di fiamma nel medio termine dei titoli più value, che possono diventare interessanti anche come “surrogato” del mondo bond, fortemente in difficoltà in un mercato dove le banche centrali mettono la parola FINE alla fase espansiva ed iniziano a ragionare sulle exit strategy.

Dite che è solo statistica? Forse, ma di certo dietro a questi grafici c’è molto di più. L’importante è saperlo e prenderne atto (consapevolezza, remember it!)

STAY TUNED!

Danilo DT

(Clicca qui per ulteriori dettagli)

Questo post non è da considerare come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto. Informati presso il tuo consulente di fiducia. Se sei interessato agli argomenti qui espressi e vorresti approfondirli, contattami!
NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)
(Se trovi interessante i contenuti di questo articolo, condividilo ai tuoi amici, clicca sulle icone sottostanti, sosterrai lo sviluppo di I&M!).

Nessun commento Commenta

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

Sondaggio #1-21: USD a fine anno sarà...

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+