Ma che ci frega del CESI

Scritto il alle 15:25 da Danilo DT

Il Citigroup Economic Surprise index ormai sapete benissimo cosa è. Ne abbiamo parlato ormai mille volte. E’ quell’indice che va a misurare lo scostamento tra le attese degli analisti ed i dati macro poi effettivamente registrati. Per farla breve, quando il CESI (è il suo acronimo) sale, vuol dire che le attese degli analisti sono battute e quindi è un buon segnale di salute ed un motivo valido per poter poi registrare dei rialzi borsistici.

Quando sta succedendo invece al CESI USA (ovvero quello relativo all’economia degli Stati Uniti) non è certo ben augurante.
Nell’arco di qualche giorno, l’indice è apssato addirittura in negativo.

Ora viaggia a -4.2.
Possiamo preoccuparci per la tendenza della borsa USA?
Calma e sangue freddo.

A generare il crollo è stato sicuramente il dato sull’immobiliare, ma anche altri dati come ISM, pagne agricole, vendite al dettaglio non sono state all’altezza.
Ma attenzione, il mercato al momento è stato solo scalfito. Si tratta infatti di semplici correzioni all’interno di un trend evidentemente sempre rialzista.
E in ambito intermarket?
Ben poche di cose da dire. Il “carry cross” USDJPY conferma la sua intonazione, malgrado le ultime correzioni, e il decennale USA mantiene le posizioni.
Se cerchiamo delle scuse per poter giustificare delle correzioni di borsa, allora oggi il CESI rappresenta un eccellente strumento per poter vedere a posteriori che le cose non vanno come dovrebbero ed era evidente.
Ma ormai si sa che macroeconomia e finanza (mercati finanziari) non vanno di pari passo. Quando qualcuno (macroeconomia) perde il ritmo, ecco che la finanza interviene (coi fatti o a parole) e sistema tutto.
Vedi ad esempio il FOMC di ieri sera.
Quello che potrebbe fare la differenza, sarà una revisione massiccia e massiva sugli utili societari dello S&P 500. Ecco, quello sarebbe un segnale che DEVE essere tenuto seriamente in considerazione.

Indice CESI USA vs SP500

(Se trovi interessante i contenuti di questo articolo, condividilo ai tuoi amici, clicca sulle icone sottostanti, sosterrai lo sviluppo di I&M!)

STAY TUNED!

Danilo DT

Questo post non è da considerare come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto.
Informati presso il tuo consulente di fiducia. Se non ce l’hai o se non ti fidi più di lui, contattami via email.
NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

I need you! Sostienici!

§ Tutti i diritti riservati © | Grafici e dati elaborati da Intermarket&more su databases professionali e news dal web §

Nessun commento Commenta

I commenti sono chiusi.

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

#11-21: la criptovaluta più performante del 2021 sarà...

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+