Le due facce delle Borse

Scritto il alle 14:31 da Danilo DT

Come avrete letto, continuo a mantenere un certo “sentiment” negativo per i mercati finanziari. Ci sono troppi elementi che mi inducono a predicare prudenza. Però c’è una grande lezione che ho imparato, dopo tanti anni di “trincea” all’interno del sistema finanziario, a contatto con gestori ed analisti (a volte ribattezzati anal-isti, viste le clamorose sbandate prese in passato…). La lezione è questa: mai dare nulla per scontato. Il sistema è troppo grande e potente per poter stabilire la sua direzione a priori. Non si possono fare i conti (scusate il detto) senza prima avere parlato con l’oste. E quindi, tutto è sempre possibile. Quindi, oltre agli scenari negativi, proviamo anche a stilare un’ipotesi “positiva”, ovvero. Cosa succede se il listino USA dell’SP 500 mi rompe al rialzo in pianta stabile con buoni volumi quota 1555?

 

Testa spalle rovesciato?


spx8.gifIl grafico qui a fianco illustra la situazione dello S&P 500 a ieri sera. Come potete vedere il trend di breve è sempre negativo. Si continua ad essere sotto la mini trend line gialla e si punta a livello chiave, quel 1490 (freccia viola) che se violato al ribasso, ci costringerebbe ad abbandonare ogni velleità rialzista per il breve periodo. Quindi, prima cosa, reggere quota 1490. Sotto son dolori. Ma facciamo un’ipotesi positiva. Magicamente il mercato trova la strada del rialzo e viola la trendline gialla e incomincia a salire…

Target della figura rialzista

spx-hs.gifOvviamente la mia è solo una visione ipotetica, diciamo quasi statistica. Però non assurda. Quindi magari merita di essere presa anche in considerazione. La chiave, anche qui, sta in un livello, quel famoso 1555 di cui già ho detto. E come potete vedere dal grafico qui a fianco, ci sarebbe la possibilità di volare vino a quota 1750. Follia? Non direi. Il fatto è che secondo me mancano le condizioni per poter vedere questo scenario. Quindi, se dovessi ascoltare il mio ego, non avrei mai pubblicare questo post. Ma se si vuole essere coerenti ed anche un pochino umili, bisogna essere pronti a qualsiasi scenario. Tanto poi, alla fine, noi non siamo che dei banali pesciolini che dovranno cercare di seguire la corrente, per non finire in pasto agli squali.
Chiudo con due numeri. Non giocateli al Lotto, ma scriveteveli da qualche parte. Saranno le due “linee Maginot” dell’autunno:

1490-1555

Tutto il resto è solo teoria.

VN:R_U [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

I commenti sono chiusi.

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

EURO: quale futuro ci attende?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+