Intermarket Groove: Market in trend. Anche troppo

Scritto il alle 09:55 da Danilo DT

Intermarket intraday: risk on esagerato!

Goooooodmorning! Un market mover fondamentale per l’intermarket intraday e per il sentiment in generale è stato sicuramente il voto greco di ieri. Tutto è andato come nelle previsioni, piano di austerity passato e civili in piazza a protestare.
Oggi però occorre voltare pagina e quindi il mercato dovrà confrontarsi con la realtà odierna: dati macro sull’occupazione, Trichet che sta parlando al parlamento UE, disoccupazione tedesca.
Ieri il sentiment è stato molto positivo. Forse anche torppo. Oggi pausa di riflessione?

Intermarket Intraday

La griglia intermarket (con ben 12 grafici) che ho ideato ha un timeframe intraday con uno sviluppo di 5 giornate lavorative. Quindi un grafico intraday a 5 giorni. Come già detto, il grafico intermarket intraday ha come obiettivo il cercare di fotografare lo scenario di breve periodo dei mercati finanziari.
Partendo dall’alto a sinistra (quadrante 1), e poi proseguendo via via (fino al quadrante 12 in basso a destra) troverete:

1. Future mini SP 500
2. Shanghai Comp Index
3. Bank Index
4. Dax Future
5. VIX Volatility index
6. T Note Gov.
7. Dollar Index
8. Bund Future
9. Future WTI
10. Gold Future
11. CRB index
12. Future Copper (Rame)

La prima area (1-2-3) è relativa all’equity. Credo che la prima stringa non abbia bisogno di particolari commenti se non che tutti i mercati, compreso Shanghai, hanno reagito positivamente alle vicende greche.

Seconda area (4-5-6) dove troviamo un VIX impostato in modo molto interessante. Rotto il livello chiave descritto ieri (area 19) il VIX sprofonda letteralmente fino a 17.27. E guardate il Governativo USA (10yr) chescende a picco allontanadonsi considerevolmente dalla trendline. Idem il Dollar Index. E il Bund invece…già tende ad un riallineamento. Dai questa stringa sembra quasi che il mercato voglia riprendersi da questa sbornia a base di Ouzo e feta

Terza area (7-8-9) è quella delle commodity. Petrolio WTI che segue l’equity e oro che…riprende terreno. Occhio. E se Wti è UP e il gold è UP come fa a non essere UP il CRB? Bene anche il rame.

MORALE…

Mi sembra di vedere nell’intermarket un’euforia eccessiva che necessita di un “rientro emozionale”. Come sempre saranno gli eventi a dare nuove tendenze di breve in un mercato dove il sentiment resta oggi ragionevolmente positivo. Ma nell’intraday, se le tendenze sopra disegnate vengono mantenute, nulla vieta di ritrovarci con nuovi rally, anche se ritengo più probabile oggi, avere una pausa di riflessione.

Buona giornata e buon trading a tutti!

PS: ormai sono diversi giorni che la rubrica giornaliera Intermarket Groove di intermarket intraday viene pubblicata. Gradirei i vs commenti sia sull’utilità di questa rubrica (per voi) più eventuali critiche anche sugli indici usati. Il tutto per cercare di fare un qualcosa che sia valido non solo per me ma anche per voi. Visto che ci siamo, cerchiamo di fare le cose bene, no? Grazie a tutti anche per il sostegno che vorrete dare a questa iniziativa….

STAY TUNED!

DT

Sostieni I&M!

Ti è piaciuto questo post? Clicca su Mi Piace” qui in basso a sinistra!


Vota su Wikio!
Tutti i diritti riservati © | Grafici e dati elaborati da Intermarket&more su database Bloomberg | NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!) | Vuoi provare il Vero Trading professionale? PROVALO GRATIS! |
Seguici anche su Twitter! CLICCA QUI! |

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
10 commenti Commenta
gremlin
Scritto il 30 giugno 2011 at 11:05

un assioma è “tutto ciò che vive morirà”

altro assioma di pari forza è “la grande speculazione vive solo con variazioni di prezzo continue, rapide e in entrambe le direzioni”

ultimo (per oggi) “la piccola speculazione (parco buoi) è fonte continua di nutrimento per la grande speculazione”

accettate queste premesse dovrebbe essere più facile accettare anche l’idea a) che tre sedute azionarie consecutive al rialzo rappresentano SOLO un trend rialzista di tre giorni e non di tre settimane e quindi che b) il ritorno ad un sentiment negativo potrebbe innescarsi anche da oggi.
I motivi che giustificherebbero la continuazione delll’andamento lateral ribassista di medio periodo non mancano certo ai big ma la paura di rompere 1250 di SP500 è tanta per cui è più salutare riportare in su i listini a distanza di sicurezza prima di farli scendere nuovamente.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

paktrade
Scritto il 30 giugno 2011 at 11:18

gremlin,

Come non essere d’accordo? penso che proprio la paura di s&p < 1250 sia lo spauracchio da evitare, e allora via da lì!
Poi certe pendenze in su o in giù si possono mantenere per brevissimo periodo, la "derivata" della curva deve calare quasi per forza…. Anche invertendosi, a volte… :-)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

battista
Scritto il 30 giugno 2011 at 11:42

gremlin,

ciao Gremlin

seguendo il DAX future che e’ saldamente piantato sulla resistenza in area 7330 / 7340 , non rompe e non ritraccia ( possibile che si muova nel pomeriggio se NY dovesse dare l ‘ input ) , aspetterò domani che l ‘ effetto window dressing sia concluso , oppure meglio ancora lunedi’

francamente preferirei tornasse verso area 7000 , avendo gia’ ritracciato piu’ del 50 % dal massimo del 2 maggio , praticamente negli ultimi 3 giorni

ciao , grazie per i tuoi commenti

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

gremlin
Scritto il 30 giugno 2011 at 12:04

battista,

:D

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

gremlin
Scritto il 30 giugno 2011 at 14:02

da reuters un utile spunto di riflessione: QE3 ovvero l’araba fenice

http://www.reuters.com/article/2011/06/30/us-markets-fed-qe-idUSTRE75T0KW20110630

che fa il paio con questa agenzia:

http://www.ilsole24ore.com/art/finanza-e-mercati/2011-06-27/federal-reserve-proseguira-politica-182420.shtml?uuid=AaTEQVjD
quindi

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Scritto il 30 giugno 2011 at 15:18

Eccerto, devono ancora raschiare il fondo del barile. finiti i fondo del QE2, usano i frutti dei bond comprati e fanno il QE 3 Light (eddai, siamo in estate… un pò di dieta!). E una volta finiti pure quelli, la dieta si trasformerà in FAAAAME NEEEERA…. :mrgreen:

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Lukas
Scritto il 30 giugno 2011 at 17:42

Dopo circa 2 mesi…..e’ finalmente arrivato il ” rimbalzone ” dell’anno sullo spoore………..i 1300 punti li ha già superati alla grande……..Dream davvero un gran Long stavolta !!!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Scritto il 30 giugno 2011 at 18:02

Lukas,
Diglielo a Francesco7070… :mrgreen:

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Lukas
Scritto il 30 giugno 2011 at 18:13

e pensare che nel mio ultimo commento sul Cot……appena 6 giorni fa……pensavo di essere un temerario nel prefigurare il ritorno sopra quota 1300 di S&P500…..ed invece come sempre la fortuna aiuta gli audaci !!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

lampo
Scritto il 30 giugno 2011 at 21:12

Condivido pienamente: anche la mia impressione è che siamo arrivati al top…
Vedremo se ci fermeremo a 1250 (ho paura che andremo sotto… giusto per far prendere un po’ di paura ai Repubblicani… che non vogliono alzare il tetto del deficit. :wink:

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

Euro o non Euro....questo è il problema?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+