Il denaro non circola: depositi banche in BCE vicini ai massimi

Scritto il alle 11:35 da Danilo DT

L’operazione “Fiducia Totale” ha contribuito in modo determinante a far risalire i prezzi dei vari BTP, e quindi a far restringere lo spread Bund BTP su valori più consoni, anche se la strada da fare è ancora tanta.
Non sorprende inoltre il fatto che l’offerta di Bond ENEL abbia fatto “tutto esaurito” visto che potrebbe essere un eccellente asset utilizzabile come controparte per l’operazione LTRO II che ormai è alle porte.
Ma c’è una cosa che quantomeno mi incuriosisce e merita un po’ di attenzione.

(AGI) Francoforte – I depositi overnight parcheggiati dalle banche europee alla Bce salgono alla fine della settimana scorsa a 507 miliardi di euro dai 496 di giovedi’ scorso. I prestiti overnight scendono da 1,6 a 1,2 miliardi di euro.

Ops… ma se i depositi in BCE sono nuovamente vicini ai massimi storici, cosa vuol dire? Significa che le banche CONTINUANO a non fidarsi l’una dell’altra e, soprattutto, non si fidano delle aziende (il che è innegabile) oppure è liquidità parcheggiata in BCE in attesa di…una qualche motivazione?
La logica mi farebbe pensare che, se veramente c’è maggiore fiducia e tranquillità, i prestiti in BCE dovrebbero tornare a scendere considerevolmente. E invece tutto è statico, il denaro NON circola e quindi l’economia reale non riparte. Guardate questo grafico, con in evidenza l’incremento della base monetaria in Eurozona ma con una velocità di circolazione della moneta che resta bassissima.

E questo però non è un parere, ma è la realtà.

Sostieni I&M. il tuo contributo è fondamentale per la continuazione di questo progetto!

STAY TUNED!

DT

Ti è piaciuto questo post? Clicca su Mi Piace, sul +1 e su Twitter” qui in basso a sinistra!

Tutti i diritti riservati © | Grafici e dati elaborati da Intermarket&more su database Bloomberg | NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)
Seguici anche su Twitter! CLICCA QUI! |

Tags: , ,   |
1 commento Commenta
paolo41
Scritto il 14 Febbraio 2012 at 13:59

sarebbe interessante sapere la suddivisione dei depositi per paese, anche se penso che l’Italia figurerà fra i primi…

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

VEDO PREVEDO STRAVEDO tra 10 anni!

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+