FOMC: falchi all’orizzonte

Scritto il alle 22:59 da Danilo DT

Il fatto che il FOMC abbia avuto un’impronta più aggressiva di quanto mi aspettavo, un po’ mi ha sorpreso, soprattutto vedendo il contesto in cui ci troviamo. Era quantomeno logico cercare di tenere tranquilli i mercati con affermazioni non particolarmente forti, viste le tensioni che si stanno generando. Ed invece no. Il FOMC ha aumentato la pressione sul famoso tapering senza però mettere nero su bianco una data.

(…) La Fed resta accomodante, almeno per ora, anche se gli aumenti dei tassi potrebbero arrivare un po’ prima del previsto. Così i funzionari del Fomc in serata si sono espressi sull’avvio del tapering, aggiungendo anche che sono in procinto di iniziare a tagliare alcuni degli stimoli forniti durante la crisi Covid. Non ci sono state però indicazioni temporali. (…) [Source]

Quindi la Federal Reserve continuerà ad acquistare titoli esattamente come già faceva: 120 miliardi al mese di cui 80 miliardi di Treasuries e 40 miliardi di mortgage backed securities.

Ma se l’economia continua a crescere come da copione (e quindi, OCCHIO bisogna rispecchiare il copione che il mercato si aspetta, il che rende più chiara la strategia del FOMC anche come forward guidance) il Comitato potrebbe decidere probabilmente a novembre per un taglio degli acquisti. Ovvero TAPERING.
E quando finiranno gli acquisti? Probabilmente a metà 2022, con tassi per il momento congelati allo 0-0,25%.

Inflazione che preoccupa un pochetto di più (da “aumentata” ora è definita “elevata”) ma senza panico. Interessante vedere il DOT PLOT.

FOMC Dot Plot

Fed Fund Future al palo, ma la mediana per il 2022 è aumentata, passando dallo 0,125% – che corrisponde ai tassi attuali, 0-0.25% – allo 0,25%. I banchieri centrali che vedono tassi fermi per il 2022 sono diventati nove, contro i dodici di giugno.

Quindi è percettibile un aumento della previsione dei tassi di interesse USA. Per il per il 2023 la mediana passa dallo 0,625% (ossia 0,5-0,75%) fino all’1%: sono quasi due rialzi dei tassi in più; mentre per il 2024 il Fomc prevede tassi all’1,75%.
Ma da qui al 2024 di acqua sotto i ponti ne passerà molta…

STAY TUNED!

Danilo DT

(Clicca qui per ulteriori dettagli)

Questo post non è da considerare come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto. Informati presso il tuo consulente di fiducia. Se sei interessato agli argomenti qui espressi e vorresti approfondirli, contattami!
NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)
(Se trovi interessante i contenuti di questo articolo, condividilo ai tuoi amici, clicca sulle icone sottostanti, sosterrai lo sviluppo di I&M!).

1 commento Commenta
apprendista
Scritto il 23 Settembre 2021 at 14:38

Sappiamo bene tutti che non rialzeranno tassi ne tapering per almeno 10 anni,non c’è modo di uscire da un stimolo prolungato se non con la rimozione dello stesso (fallimenti a pioggia) o con il disastro successivo dei sistemi monetari coinvolti
Von Mises

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

Sondaggio #3-21: ORO a fine anno sarà... (base 1950 $/oz)

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+