CRISI di FIDUCIA: mercati pronti ad affrontare un importante test

Scritto il alle 07:36 da Danilo DT

Come ho scritto ieri in questo POST, dopo un periodo di grande emotività, sembra di essere entrati in una fase di stallo. Arriverà la pace? Oppure subiremo un lungo e logorante periodo di conflitto? Lo scopriremo solo vivendo. Intanto notavo qualche anomalia.

Prendiamo il mercato USA, quello che indirettamente sembra il meno colpito dal conflitto (anche se le conseguenze saranno indirette visto che “al momento” la globalizzazione ha ancora un certo peso).
Il grafico ci riporta un indice SP500 che tira su la testa e sembra voler ripartire. Però il sentiment degli investitori non è così straordinariamente elevato. E’ il sentiment degli investitori USA. Forse quindi gli acquisti sono solo flussi che si muovono dall’Europa o da altre parti del mondo verso gli USA?

Interessante notare che gli investitori USA sono ora profondamente bearish. Malgrado tutto. Ma la borsa sembra reggere il colpo. Per assurdo sarebbe da leggere come un segnale CONTRARIAN. Guardate il grafico. Baste che il sentiment giri e la borsa decolla.
Quello che invece preoccupa un po’ di più è la situazione di un altro indice di fiducia.

Questa volta è quella dell’Università del Michigan, forse l’indice di fiducia dei consumatori più noto. Il trend è chiarissimo, se non inverte al rialzo, sono dolori per l’economia. E attenzione, proprio oggi avremo un aggiornamento su questo indice.

E infine l’IFO tedesco. Perché ve lo cito? Proprio perché oggi avremo anche per questo indice un importante udpate. E non scordate che l’IFO esce in più versioni. Io qui riporto gli ultimi dati di:

– IFO aspettative
– IFO condizioni correnti
– IFO clima business

Occhio che qui le previsioni sono per un piccolo ritocco verso il basso. Ma non sottovalutate questi indici, in uscita proprio oggi. La fiducia di investitori e consumatori ci permettono di tastare il polso dell’ultimo stadio del ciclo economico. L’ultimo pezzo della catena. E se questo ultimo tassello perde la sua verve….
Ecco perché ripeto da tempo che una delle parole più importanti resta sempre una: la FIDUCIA.

STAY TUNED!

Danilo DT

(Clicca qui per ulteriori dettagli)

Questo post non è da considerare come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto. Informati presso il tuo consulente di fiducia. Se sei interessato agli argomenti qui espressi e vorresti approfondirli, contattami!
NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)
(Se trovi interessante i contenuti di questo articolo, condividilo ai tuoi amici, clicca sulle icone sottostanti, sosterrai lo sviluppo di I&M!).

3 commenti Commenta
nonmollo
Scritto il 25 Marzo 2022 at 16:22

Si potrebbe terminare i blog tuo e del Mazzalai,con la frase: dimenticate AT fondamentale o analisi in qualunque altra
forma,non esiste più alcun mercato ,fanno il cazzo che gli aggrada, casinò molto meglio almeno ai qualche probabilità a tuo favore,nella bisca finanziaria truccata nemmeno quella,ma voi continuate con fiumi di parole,ma ancora non avete capito? O forse,come i media mainstream the show must go on

    Scritto il 25 Marzo 2022 at 22:20

    Ciao Claudio, ma questo lo dici tu… Ti lascio la tua convinzione, forse sarà tutto “pilotato” come dici tu e allora, perchè non provare a capire COME è pilotato?
    😉

nonmollo
Scritto il 28 Marzo 2022 at 11:57

Danilo DT,

Hai centrato il punto,sei veramente in gamba, bisogna capire cosa vogliono fare,esatto,mi scuso per il tono del messaggio precedente,sono un po sclerato per quanto sta succedendo

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

Come vorresti I&M?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+