Come guadagnare senza rischiare

Scritto il alle 13:00 da Danilo DT

Non ci crederete, ma questo post non è assolutamente una bufala. Nel mondo della finanza si può guadagnare denaro, tanto denaro, senza rischiare un centesimo. Il sogno di tutti, l’obiettivo di qualsiasi portafoglio, la perfetta soluzione che va a polverizzare qualsiasi lavoro creato alla ricerca del portafoglio efficiente di Markowitz

Starete tutti sgranando gli occhi. Immagino cosa vi frulla nella testa: “dai, dai, dicci come si fa!”. Ok, ve lo dico. Ma poi dopo promettetemi che non andate subito a vomitare.

Ad accendermi la “lampadina” è stato l’ennesimo colpo di genio della FED e delle banche USA le quali, non dimentichiamolo mai, macinano valanghe di utili non con la gestione caratteristica (quindi raccogliendo denaro per poi prestarlo al mercato, guadagnando sulla forbice) ma con la gestione finanziaria, quindi trading e speculazione.
Il quantitative easing II è sicuramente uno strumento che, come sappiamo, produce liquidità. Questa liquidità la genera la Federal Reserve ricomprando bonds dalle banche, bonds che avevano sottoscritto anche solo qualche mese prima. (E già qui capirete che qualcosa non quadra…)  Questo tipo di operazione si chiama POMO ed è un programma con cui la FED riacquista appunto i T-Bonds.
Ma cosa succede nel dettaglio?

Clicca per vedere il programma POMO

Vediamo se riesco a spiegarmi, cercando come sempre di semplificare il tutto. Credo vi sia chiaro che la FED compri i bonds dalle banche USA, ovvero quegli istituti primari (primary dealers) ai quali il Tesoro USA ha venduto gli stessi bonds ad un prezzo inferiore.

Prendiamo ad esempio i Treasury Bonds collocati il giorno 24 febbraio. Le suddette banche si sono spartite questi favolosi bonds (ma chi se li compra con i rischi di tassi in salita se non banche che hanno fatto un inciucio direttamente con la FED?) con un rendimento pari al 2.79%. Fin qui nulla di strano. Peccato però che poi, a tavolino, era già deciso che gli stessi bonds sarebbero stati riacquistati dalla stessa FED con una maggiorazione sul prezzo dello 0.65%. fatevi due conti. L’operazione è stata chiusa ieri.

Guadagno effettivo per le banche su base annua? 20%. Ve lo ripeto, 20%. A quale rischio? Ovviamente zero.

State inorridendo? Fermi tutti che c’è di peggio. Infatti il denaro che le banche usano per comprare in asta i bonds…vien preso a prestito direttamente dalla FED al tasso dello 0.25% annuo. Quindi un’operazione fatta sfruttando la leva finanziaria (in quanto non vengono usate risorse interne), a rischio zero, creata, gestita ed architettata in modo diabolico per far fare soldi alle banche. Tutto questo conferma chiaramente CHI comanda e quanto mafioso sia il sistema. Giudicate voi e fate richiesta scritta al buon Bernanke di poter far parte della casta…

STAY TUNED!

DT

Sostieni I&M!
Clicca sul bottone ”DONAZIONE” qui sotto o a fianco nella colonna di destra!


Ti è piaciuto questo articolo? Votalo su Wikio! CLICCA QUI per poter votare gli ultimi 3 post di I&M! DAI VISIBILITA’ ALL’INFORMAZIONE INDIPENDENTE!
Tutti i diritti riservati © | Grafici e dati elaborati da Intermarket&more su database Bloomberg | NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!) | Vuoi provare il Vero Trading professionale? PROVALO GRATIS! |
Seguici anche su Twitter! CLICCA QUI! |

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (21 votes cast)
Come guadagnare senza rischiare, 10.0 out of 10 based on 21 ratings
29 commenti Commenta
Scritto il 10 marzo 2011 at 13:03

…come aperitivo questo ci poteva stare no? ;-)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

caposci
Scritto il 10 marzo 2011 at 13:17

se dovessimo entrare in guerra? cosa succederà alle borse?

occhio al target 1259

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Alberto Zanetti
Scritto il 10 marzo 2011 at 13:34

S P E T T A C O L A R E !!!
Post dell’anno!
Complimenti, sei veramente un drago!
ma dormi la notte ??? :lol:

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

hironibiki
Scritto il 10 marzo 2011 at 13:37

caposci@finanza,
Secondo me continueranno a salire. Non è ancora arrivato il momento per farle collassare.. Poi chi lo sa :mrgreen:

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

hironibiki
Scritto il 10 marzo 2011 at 13:40

DT io prefefivo però il programmino che la FED usa per generare i soldi dal nulla :mrgreen:
Penso sia del tipo IF bilancioUsa<0 then CashFed=CashFed*N (dove N sta per numero casuale e CashFed è la variabile di denaro attualmente disponibile).
Lo farei girare un pochino sul mio conticino.. giusto per avere un milioncino.. Fa pure rima :mrgreen:

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

pecunia
Scritto il 10 marzo 2011 at 13:59

<>

manuale di magia a cura di DT

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

pecunia
Scritto il 10 marzo 2011 at 14:01

” come rendere visibile ciò che ai più è invisibile”

manuale di magia a cura di DT

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

mattacchiuz
Scritto il 10 marzo 2011 at 14:18

si si, caro dream, stai davvero dando il meglio di te in questo periodo!! :-)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

mattacchiuz
Scritto il 10 marzo 2011 at 14:20

tra l’altro, come mostra ogni volta anche Morgan St. la fed la maggior parte dei bond che la FED acquista sono quelli con il maggior prezzo, anche a parità di scadenza… è uno schifo immenso, l’ennesimo trasferimento di ricchezza, vergognoso!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

mattia06
Scritto il 10 marzo 2011 at 14:24

Che MER.A di mondo!!!!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

shoottheredc
Scritto il 10 marzo 2011 at 14:52

complimenti Dream…finalmente ho capito anch’io il QE…

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

npbkr
Scritto il 10 marzo 2011 at 15:09

Buondì a tutti, ho letto l’articolo, chiedo venia per l’ignoranza ma qual’è il calcolo da cui risulta il 20% su base annua…..grazie :?:

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

daino
Scritto il 10 marzo 2011 at 15:25

npbkr@finanzaonline,

bhè, si prende il guadagno (lo 0,65%) lo si divide per il numero di giorni in cui è durata l’operazione e lo si moltiplica per 365

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Scritto il 10 marzo 2011 at 16:48

grazie ragazzi, se lo ritenete valido, provate a passare il link su forum, siti, twitter e facebook. purtroppo la gente queste cose non le sa…ma sono reali…

PS: grazie daino per avermi sostituito nel conteggio del 20% che effettivamente è stato calcolato così! ;-)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Scritto il 10 marzo 2011 at 16:50

ps: permettetemi un saluto a Paul che ci segue dall’Australia e Roby da Frisco… :-D

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

gremlin
Scritto il 10 marzo 2011 at 17:10

ECCELLENTE PIU’ DEL SOLITO

questi sono fatti e non opinioni

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

andrea.mensa
Scritto il 10 marzo 2011 at 18:40

quindi, come da programma, alla sciura Cesira, o a Mr. Smith nemmeno un ghello !!!
a loro è concesso, poi, solo di pagare il conto.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

jt_livingstone
Scritto il 10 marzo 2011 at 19:16

WOW!

bell’idea, ma non si puo’ fare un deal con la FED anche noi cittadini privati

mi voglio indebitare anch’io allo 0.25%, comprare Treasuries in leva e venderli con una maggiorazione alla FED

e’ fichissimo!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Alberto Zanetti
Scritto il 10 marzo 2011 at 20:11

Dream Theater: grazie ragazzi, se lo ritenete valido, provate a passare il link su forum, siti, twitter e facebook. purtroppo la gente queste cose non le sa…ma sono reali…PS: grazie daino per avermi sostituito nel conteggio del 20% che effettivamente è stato calcolato così!   

Okkei!

Allora col tuo permesso, copincollo da me !

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

lampo
Scritto il 10 marzo 2011 at 20:29

Vedo che in Spagna siamo proprio messi bene:
http://www.bloomberg.com/news/2011-03-10/bank-of-spain-says-12-lenders-need-21-billion-more-to-meet-capital-rules.html

… chissà, se visti i cali, qualcuno lo sapeva già? :evil:

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

mattacchiuz
Scritto il 10 marzo 2011 at 21:04

BANCHIERI IN GALERA! PUNTO. LORO E TUTTA LA MANOVALANZA CHE HA DISTRUTTO IL SISTEMA CON MUTUI, DEBITI, PRESTITI. NAZIONALIZZAZIONE DELLE BANCHE, CONFISCA DEI BENI DI QUESTA GENTE. LA SOCIETà SI DEVE DIFENDERE DA LORO! ALTRO CHE CONTROLLO DEL RISCHIO.
LORO SONO IL RISCHIO.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

mattacchiuz
Scritto il 10 marzo 2011 at 21:32

TREMONTI E’ ANDATO IN TV A DIRE LA VERITà… e vi assicuro, non mi piace dire una cosa simile

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Scritto il 10 marzo 2011 at 23:09

Accidentie dire che avevi avvertito! Ho vomitato sulla tastiera…..
Io non cambio idea questa crisi finira nel sangue.. e piu’ aspetteranno piu’ ne vedremo….

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

gordongekko72
Scritto il 10 marzo 2011 at 23:26

POST STRAORDINARIO!

Più lo leggo e più vomito…però almeno ora la gente sa che diavolo sta succedendo… :roll: Ke skifio…

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

luciano60
Scritto il 10 marzo 2011 at 23:26

http://ilpunto-borsainvestimenti.blogspot.com/

se il contatore che è su questo sito è esatto mancano ancora 11.300 milioni di $ ( pochi giorni ) all’ora x …..vedremo che succederà….

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

gordongekko72
Scritto il 10 marzo 2011 at 23:30

luciano60@finanza: http://ilpunto-borsainvestimenti.blogspot.com/se il contatore che è su questo sito è esatto mancano ancora 11.300 milioni di$ ( pochi giorni ) all’ora x…..vedremo che succederà….  

http://www.usdebtclock.org/#

guarda questo e non ti sbagli, lo trovi anche nei link consigliati da DT!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

luciano60
Scritto il 10 marzo 2011 at 23:52

gordongekko72@finanza,

grazie…bhe.. hanno qualche giorno in più… :mrgreen:

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

idleproc
Scritto il 11 marzo 2011 at 09:29

Dream Theater,

Non c’è che dire… mitico… la Classe è Classe… non ci piove.

Vedrei alcune implicazioni:
manterranno e difenderanno la Cassa Finanziaria Globale a qualsiasi costo, prevedo aggiustamenti ma se ci sarà un crollo drammatico sarà per fattori esterni geopolitici e di rigetto sociale allo scarico globale.
Gli Stati Nazionali non sono scomparsi anche se la funzione è migrante verso compiti esattoriali a garanzia dei buchi speculativi finanziari globali e dei profitti delle multinazionali.
I governi “democratici” e non, saranno sempre più messi sotto pressione dai popoli che dovrebbero rappresentare.
L’unica modalità di difesa dallo “scarico” sarà un nazionalismo deteriore di ritorno per riprendere il controllo sulla circolazione dei capitali, sui mercati e sulle monete.
Siamo prossimi al fallimento di questa fase del processo di globalizzazione gestito senza controllo politico, anzi, con una politica dipendente, passacarte e succube della finanza della “banda dei quattro gatti”.
Mi viene un pò da ridere quando illustri commentatori televisivi affermano che nessuno poteva prevedere cosa avrebbe generato la speculazione sulle commodity alimentari e sulla penetrazione del mercato globale in economie arretrate.
Non hanno mai letto questo blog.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

ottofranz
Scritto il 11 marzo 2011 at 19:18

si però anche tu… se sveli questi segreti a tutti , va a finire che anche il mio verduriere ci si cimenterà :mrgreen:

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

EURO: quale futuro ci attende?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+