Cerca nel Blog

Trimestrali USA: meglio del previsto. Grazie alla FED

Scritto il alle 14:30 da Danilo DT

Mercati “sani” o per lo meno non troppo negativi, immobiliare in ripresa, margini in aumento.
Grazie a questo mix di elementi i risultati finora arrivati per le banche USA (in ambito di trimestrali) sono decisamente migliori delle attese. Ma notate bene, parliamo sempre di banche, quelle istituzioni già salvate in passato dallo Stato e che oggi speculano più di allora.
Comunque sia, il 77% delle banche hanno battuto le stime, e si prevedono alla fine margini per il settore che saranno in miglioramento per oltre il 9%.
Ma anche le altre imprese non sono andate malaccio. Il 65% delle aziende hanno battuto le stime.

Qualche esempio? Goldman Sachs Group Inc. ha registrato un 35% sorpresa positiva guadagni, riportando profitti pari a $ 2,85 per azione, ben oltre alle stime degli analisti poste a 2,12 dollari per azione, rispetto alla perdita di 84 centesimi per azione nel terzo trimestre del 2011 . Ovviamente GS ha beneficiato di un mercato positivo e anche della politica monetaria della FED, ultra espansiva, con tassi bassissimi. Un altro esempio è un leader nel risparmio gestito, alias BlackRock Inc che ha anche riportato risultati migliori a causa di una migliore performance dei mercati finanziari. Utili della società a quota di 3,47 dollari per azione, ben oltre a quota 3,32 dollari per azione che invece era la stima. Ma non è stat festa grande per tutti. Vedi i casi di morgan Stanley e Bank of America.

STAY TUNED!

DT

Non sai come comportarti coi tuoi investimenti? BUTTA UN OCCHIO QUI| e seguici su TWITTER per non perdere nemmeno un flash real time! Tutti i diritti riservati © | Grafici e dati elaborati da Intermarket&more su databases professionali e news tratte dalla rete | NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (2 votes cast)
Trimestrali USA: meglio del previsto. Grazie alla FED, 10.0 out of 10 based on 2 ratings
Lascia un commento
7voice

SE AVETE I KOGLIONS , SPIEGATE IL VERO MOTIVO DEL COSTO SUPERIORE DEL BRENT IN CONFRONTO AL WTI ? BEN 22 $ DI SCARTO IN MENO A FAVORE DEL WTI ! QUESTI PORCI AMERICANI COSI’ FREGANO GLI EUROPEI ! MA SI SENTONO LE KAZZATE DI PSEUDO ECONOMISTI SPARLARE DI SPREAD E I BILANCI ANNACQUATI ! BUFFONI .

Scritto il 24 ottobre 2012 at 18:48
milumilu1967

shale oil and gas???

Scritto il 24 ottobre 2012 at 22:49
Finalmente una grande guida indipendente per i tuoi investimenti

InvestimentoMigliore LOGO

Clicca sul logo e scoprici!

Sostieni IntermarketAndMore

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

S&P 500: quale performance per il 2015?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Per informazioni, contatti, proteste, idee e quant'altro.... contattatemi !

Image Hosted by ImageShack.us

[email protected]

Seguimi su Libero Mobilesiti Check PageRank
Google+