FANG TIME! Ma questa volta è veramente diverso?

Scritto il alle 11:07 da Danilo DT

fang-google-facebook-amazon-netflix

Il famoso detto “ma questa volta è diverso” (this time is different) potrebbe calzare a pennello della Borsa USA, soprattutto alla luce delle ultime statistiche che stanno uscendo sulle performance dell’indice SP500.
Non credo sia nemmeno necessario portare alla vostra attenzione un grafico della borsa USA. Gli indici sono tutti sui massimi assoluti, malgrado che non proprio tutto brilli a meraviglia. Basti pensare al potenziale rischio impeachment di Trump, l’uomo che con la sua Trumponomics voleva piazzare una polizza assicurativa sui futuri rialzi dello SP500. Ma tutto viene messo in discussione anche dallo stesso partito che, teoricamente, dovrebbe appoggiare il presidente.

In effetti, rubando questo grafico all’eccellente Rosemberg di Glukin Sheff, se andiamo a rimodulare l’indice SP500 dando ad ogni azione lo stesso peso, scopriamo che la performance della borsa sarebbe ben diversa.

sp500-equal-weighted-2017

Ricordate bene, la solidità di un rialzo è legata dalla percentuale di partecipazione di azioni a quel rialzo. In questo caso, quindi, è evidente che solo una parte della borsa vada alla grande. Ed il resto invece, latita molto di più. E chi è che fa la differenza? Solo quelle società che stanno crescendo a dismisura e che stanno cambiano i connotati al nostro stile di vita. Ecco perché prima dicevo che questa volta, per certi versi, è veramente diverso.
Sono società come Alphabet, Apple, Microsoft, Amazon, Facebook che con il loro andamento (e la loro capitalizzazione) contribuiscono in modo determinante al rally di borsa.

La risposta definitiva ce l’abbiamo analizzando questo grafico che forse qualcuno avrà già visto. Lo chiamano il FANG, ovvero il grafico di Facebook, Apple, Netflix e Google. Purtroppo in questi giorni sono lontano dal posto di lavoro e quindi non posso creare un grafico altrimenti ve lo avrei proposto con gli elementi che prima vi ho anticipato, ma il risultato, credi, sia sorprendente allo stesso modo.

fang-chart-sp500-2017
Il grafico è a 2 anni e mette a confronto il rally di queste azioni proprio con lo SP500. Il risultato è sorprendente ma anche impressionante. La borsa, è crescita grazie a queste società che avranno anche cambiato e cambieranno ulteriormente la nostra vita.

performance-contributio-10-stocks-sp500-2017

Ma la percentuale di partecipazione al rialzo è scarsa e storicamente è un segnale negativo.
Questa volta, sarà veramente diverso? Beh…se ci guardiamo indietro, non è proprio così diverso…

this-time-is-different-fang

CHART

STAY TUNED!

Danilo DT

(Clicca qui per ulteriori dettagli)

Questo post non è da considerare come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto. Informati presso il tuo consulente di fiducia.
NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)
(Se trovi interessante i contenuti di questo articolo, condividilo ai tuoi amici, clicca sulle icone sottostanti, sosterrai lo sviluppo di I&M!). E se lo sostieni con una donazione, di certo non mi offendo…

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (5 votes cast)
FANG TIME! Ma questa volta è veramente diverso?, 10.0 out of 10 based on 5 ratings
7 commenti Commenta
alplet
Scritto il 1 giugno 2017 at 17:00

Interessante. Prima o poi il lungo ciclo americano finirà: e la borsa scenderà. E’ un ciclo molto lungo e potrebbe durare chissà fin quando, e questa sarà una domanda interessante da farsi. La borsa può salire o scendere o rimanere laterale per un bel po’. All’orizzonte non sembra intravedere segnali di recessioni, ma sarebbe troppo facile azzeccare queste cose senza dubbi e difficoltà e …in tempo. Una correzione forse è prematura, ma più avanti si va è più ci si avvicina. In tanti dicono che il bull market americano finirà nel 2018: finchè non sarà accaduto non si saprà, ma quando si saprà sarà troppo tardi pensarci.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

x_maurizio
Scritto il 1 giugno 2017 at 21:21

alplet@finanza:
Interessante. Prima o poi il lungo ciclo americano finirà: e la borsa scenderà.

Ciclo americano? Forse non hai capito quanto riporta l’articolo.
Il mercato si sta poggiando sul nulla, sul vuoto pneumatico!
Facebook potrebbe chiudere domani, il mondo non sentirebbe la benché minima mancanza.
Non parliamo di Amazon! Io ci avrò comprato 3 cose in 10 anni… per un controvalore di 20 euri.
E sono uno che farebbe la spesa on-line se fosse possibile annusare la frutta!
Apple ormai è un carrozzone che campa della rendita del defunto fondatore… ma nei fatti non domina il mercato come agli inizi dell’epopea del “gadget inutile” (l’indimenticabile… anzi il DIMENTICABILISSIMO IPOD).

Gli unici veri giganti sono MS se Goog…. Ma MS fa software… è una agenzia pubblicitaria basata sule violazioni della nostra privacy sui dati che ci rubano da sotto il naso aggratis per indicizzare e fare miliarid su miliardi in “inserzioni mirate”.

Se per la finanza valeva la “lapide” di Volcker (“quest’industria non inventa niente di utile dall’invenzione dell’ATM”) per queste “TECH” non servirà nemmeno una frase… robaccia inutile pompata da bimbiminkia di nemmeno 30 anni (spesso però vedi bimbiminkia di 50 anni!) che misurano tutto sul “cool” e sul “wow”… quanto questo é “cool” , quanto le persone dicono “wow”…..
Se questo è il “ciclo americano” allora ha ragione Trump: un Paese in ginocchio.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 2 votes)

x_maurizio
Scritto il 1 giugno 2017 at 21:24

Scusate il refuso:
Gli unici veri giganti sono MS e Goog (Alphabet) …. Ma MS fa software… Goog (Alphabet) è una agenzia pubblicitaria… ecc ecc

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

alplet
Scritto il 2 giugno 2017 at 09:00

Senti un po’, maestro, ma i dati sull’occupazione americana li hai visti o sono fantasia?

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

max cohen
Scritto il 2 giugno 2017 at 22:55

se qualcuno volesse approfondire … Clifford Asness di AQR:
https://www.aqr.com/cliffs-perspective/snafu-situation-normal-all-fanged-up

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +1 (from 1 vote)

omnia_funds
Scritto il 2 giugno 2017 at 23:32

La pazienza è la virtù dei forti…confesso di non essere poi così paziente. Ma diligente forse si..
Arrivato e superato il target 1.420/30 e magistralmente il vix chiude anche il gap up poco sopra 10… potevo aspettare ma ho tagliato del 50% esposizione FANG ovviamente..più tra la e nvidia !! Abbasserò al 25% appena possibile ….resta il secondo target poco sopra 2.500 spoore!!
Vorrei solo comunicare che si è verificato un HINDERBURG OMEN CONFERMATO… quindi..starei attento!!!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

x_maurizio
Scritto il 5 giugno 2017 at 20:48

omnia_funds@finanza:
La pazienza è la virtù dei forti…confesso di non essere poi così paziente. Ma diligente forse si..
Arrivato e superato il target 1.420/30 e magistralmente il vix chiude anche il gap up poco sopra 10… potevo aspettare ma ho tagliato del 50% esposizione FANG ovviamente..più tra la e nvidia !! Abbasserò al 25% appena possibile ….resta il secondo target poco sopra 2.500 spoore!!
Vorrei solo comunicare che si è verificato un HINDERBURG OMEN CONFERMATO… quindi..starei attento!!!

Si ma é passato un MESE un mese intero … vedi segni di alcun tipo? Io nulla
Ogni volta che SEMBRA che possa accadere qualcosa arriva una manina e tira su il DOW di 10 punti… lo porta sopra un supportino, sopra una chiusura precedente, su di un pivot che aveva appena ceduto… tutte cose così.. scattano li microricoperture o micro acquisti e il DOW risale di altri tick… e la faccenda deve ricominciare… Qualunque tipo di movimento al ribasso viene stoppato. Se é violento e magari dura un’ora o due… nessun problema! Assestamento, ricominciano il giochino fino a quando hanno ricaricato tutto a palla e gli algoritmi fanno il resto … Dura un paio di giorni e 50 punti di discesa diventano 80 punti di salita. Sto vedendo cose che mi danno la nausea. E ti viene davvero la voglia di mollare tutto e mandarli a fan… si quello.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

EURO: quale futuro ci attende?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Per informazioni, contatti, proteste, idee e quant'altro.... contattatemi !

Image Hosted by ImageShack.us

intermarketandmore@gmail.com

Google+