TASSO ZERO: il futuro è sempre più negativo (per i rendimenti), ma il problema è il DOPO

Scritto il alle 09:25 da Danilo DT

Se non lo avete capito, son seriamente preoccupato per il futuro. Non nell’immediato, perchè le banche centrali hanno ancora la possibilità di dirigere (oppure di essere dirette?) le cose nella direzione migliore. Con questo intendo dire che c’è la volontà dichiarata di condurre i mercati e l’economia verso tassi sempre più compressi al ribasso, alla ricerca della crescita economica (quasi) infinita, e contribuendo quindi al sostegno di chi è indebitato (tassi bassi significa interessi sui debiti minori). Ma allo stesso tempo contribuendo a far crescere la bolla del debito, ovviamente (se pago meno o addirittura niente, sono più incentivato a chiedere finanziamenti).
Se questi finanziamenti contribuissero poi alla crescita economica, sarebbe un modo per far ripartire la “ruota dell’economia”. Ma poi, come riportato in questo grafico, le cose vanno diversamente. Qui si parla di ITALIA, ma la questione è comune con tutto il sistema.

Quindi, nel breve in un modo o nell’atra la svanghiamo, le banche centrali faranno la loro parte, nella speranza che gli utili aziendali non collassino. Ma allo stesso tempo, la tecnologia aiuta anche sotto questo aspetto e quindi qualche raggio di sole possiamo ancora aspettarcelo.
Ma….poi che succede?
E’ lecito dire che questa cura monetaria risolva i problemi e NON abbia effetti collaterali?
lo so, lo stiamo dicendo da anni, e le banche centrali ci hanno sorpreso con un attivismo imprevisto e anche sorprendente.
In questo video, troverete due personaggi molto noti al sottoscritto, ovvero i signori Boldrin e Seminerio, i quali discutono in modo abbastanza “potabile” la criticità del momento.
Perché guardare questo video? Motivo semplicissimo. Aumentare la vostra consapevolezza. Ovvero capire dove siamo e dove stiamo andando.
Ovviamente sarebbe MOLTO interessante e costruttivo poter intavolare una discussione con tutti, in particolar modo con chi la vede in modo differente.

PS: una frase su tutte merita molta attenzione, perchè potrebbe rappresentare la “chiusura del cerchio”. Le banche centrali stanno tentando di mantenere solvibili gli stati e cosi facendo, stanno creando una bolla del debito, sopratutto nel settore privato?

STAY TUNED!

Danilo DT

(Clicca qui per ulteriori dettagli)

Questo post non è da considerare come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto. Informati presso il tuo consulente di fiducia.
NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 9.3/10 (3 votes cast)
TASSO ZERO: il futuro è sempre più negativo (per i rendimenti), ma il problema è il DOPO, 9.3 out of 10 based on 3 ratings
3 commenti Commenta
kry
Scritto il 31 luglio 2019 at 09:33

A me come privato servirebbero soldi per ripagare debiti piuttosto che per comprare/cambiare altro.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: -1 (from 5 votes)

ben
Scritto il 31 luglio 2019 at 11:19

la deflazione da debiti non lascerà alcun scampo. anche le banche centrali sono impotenti. ci aspettano momenti molto bui con default di interi stati

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 2 votes)

luigiza
Scritto il 1 agosto 2019 at 10:08

Il duo Bodrin-Seminerio è straordinario, a mio avviso, per la lucidità di analisi e per la chiarezza della narrazione dei fatti. Li seguo ormai assiduamente avendo capito, con colpevole ritardo, di qulae cialtronaggine sono intrisi i componenti del trio BaBoRi esperti solo di Economia Voodoo che dovrebbero insegnare all’Università “Asilo Mariuccia”..

Consiglio anche la splendida intevista titolata “LA VERA STORIA DEL DIVORZIO TESORO – BANCA D’ITALIA ” e vrilasciata a ByoBluo dell’economista ed ex-ministro F. Forte che trovate qui: https://www.youtube.com/watch?v=AoMsHRdjrPg
dove con grande pacatezza, dovizia di particolari e quasi con distacco racconta la VERA storia degli ultimi 40 anni della politica economica italiana e dove ben spiega perchè siamo al punto in cui ci troviamo: nel guano.
E’ una intervista da vedere e da diffondere per contrastare le fanfaluche propagandate dal sopra citato trio BaBoRi che come ben spiega il Forte ha confuso e tuttora confonde la Causa con il Catalizzatore dell’evento.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: -2 (from 2 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

EURO: quale futuro ci attende?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+