TASSI REALI: perché salgono ed i mercati sono indifferenti?

Scritto il alle 07:55 da Danilo DT

Ormai la situazione sta diventando imbarazzante. Se andiamo a guardare il tasso di inflazione e lo confrontiamo con il rendimento delle obbligazioni, otteniamo il rendimento reale delle stesse. In questo grafico vedete sia il rendimento dei bond USA Inflation link e il tasso “break even inflation”.

Il “break even inflation” è una misura dell’inflazione attesa basata sul mercato. Il tasso di break even indica il livello di inflazione che rende indifferente investire in titoli a tasso fisso o in titoli indicizzati all’inflazione, a parità di scadenza e qualità creditizia. Se l’inflazione è superiore al tasso di break even, i titoli indicizzati all’inflazione offrono un rendimento maggiore dei titoli a tasso fisso, e viceversa. Il tasso di break even si ottiene calcolando la differenza tra il rendimento nominale dei titoli a tasso fisso e il rendimento reale (spread fisso) dei titoli indicizzati all’inflazione. Il tasso di break even fornisce una stima delle tendenze inflazionistiche future, solitamente a cinque o dieci anni. In questo caso ci riferiamo ai 10 anni.

I tassi nominali sono saliti a dismisura e continuano a crescere, mentre l’inflazione sembra rallentare anche se in modo meno virtuoso di quanto ci si aspettava. Nella storia, i tassi reali sopra l’1% sono sempre stati sinonimo di “rischio per l’equity” in quanto sopra tale soglia, diventa premiante comprare bond. Si rischia di meno che con l’equity e si ha un guadagno sicuro. Ma come è possibile che i tassi reali siano addirittura arrivati al 2,10-2,20% senza conseguenze anche per l’equity?

Potrebbe essere che ci sia un elemento “nuovo” che non era ancora considerato. E questo grafico (che non è aggiornatissimo ma rende l’idea) lo spiega benissimo.

Ovvero il logoramento della situazione economica USA che illustra un paese che non è più un “porto sicuro”. Questo andrebbe a giustificare l’allargamento del premio dei rendimenti reali. 33 trillioni di USD. Dei quali un trillione nell’ultimo trimestre. Pazzesco.

STAY TUNED!

Danilo DT

(Clicca qui per ulteriori dettagli)

Questo post non è da considerare come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto. Informati presso il tuo consulente di fiducia. Se sei interessato agli argomenti qui espressi e vorresti approfondirli, contattami!
NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)
(Se trovi interessante i contenuti di questo articolo, condividilo ai tuoi amici, clicca sulle icone sottostanti, sosterrai lo sviluppo di I&M!).

ℕ𝕦𝕠𝕧𝕠 𝕔𝕒𝕟𝕒𝕝𝕖 𝕀ℕ𝕊𝕋𝔸𝔾ℝ𝔸𝕄 𝕔𝕠𝕟 𝕔𝕠𝕟𝕥𝕖𝕟𝕦𝕥𝕚 𝕖𝕤𝕔𝕝𝕦𝕤𝕚𝕧𝕚
𝕋𝕒𝕜𝕖 𝕒 𝕝𝕠𝕠𝕜!

16 commenti Commenta
vierip
Scritto il 26 Settembre 2023 at 09:32

Tutto come da copione….pronti per i fuochi d’artificio?!?

aiccor
Scritto il 26 Settembre 2023 at 10:44

spiega meglio: a cosa si riferisce il grafico?

    Scritto il 26 Settembre 2023 at 11:32

    Diciamo che una bella A-B-C non ce la toglie nessuno.
    Per fartela breve, la possibilità che si concretizzi il quadro nel post “testa spalle” è decisamente elevata

aiccor
Scritto il 26 Settembre 2023 at 11:36

si certo, ma a cosa si riferisce il grafico?
Danilo DT,

vierip
Scritto il 26 Settembre 2023 at 15:21

Trattasi di Onde di Elliott ed estensioni di Fibonacci.
Prendi un grafico di SP500 su time frime settimanale e vedrai facilmente dal massimo di fine 2021 parte un movimento a zig zag ribassista del tipo 1 2 3 4 5 dove 1 è il massimo di fine 2021, 5 il minimo di Ottobre 2022. A questo è seguita una CORREZIONE di tipo ABC del trend principale ribassista e ora il trend (per me) ripartirà di gran forza verso il basso con un nuovo schema 1 2 3 4 5.
A mio modo di vedere SP500 raggiungerà piuttosto rapidamente area 4200 (con possibile estensione del ribasso fino area 4070) per poi risalire per 4-6 settimane o anche di più. A quel punto dovrebbe partire la sventagliata ribassista (panic selling?) con obiettivo sotto il minimo di Ottobre 2022.
Per il dopo sarà interessante capire se quello in essere è un nuovo movimento ribassista di lunghissimo termine oppure se manca ancora un’onda 5 che vada oltre i massimi di sempre….vedremo…
Intanto armi in pugno e prodotti sul VIX tra i denti!!!

vierip
Scritto il 26 Settembre 2023 at 15:46

Scusami: errore mio: il massimo di fine 2021 non è 1 ma 0. Quindi conterai 1=minimo settimana 21/2/22
2=massimo settimana 28/3/22
3=minimo settimana 13/6/22
4=massimo settimana 15/8/22
5=minimo settimana 3/10/22
Questo 12345 sarebbe il movimento A di grado superiore al quale è seguito un movimento ABC di grado inferiore (corrispondente al movimento B di grado superiore) conclusosi la settimana del 24/7/23.
Ora manca il movimento C di grado superiore che di solito buca i minimi dove è terminato il movimento A di grado superiore (i minimi di Ottobre per capirsi) e che a sua volta è composto da 1 2 3 4 5 dove 1 3 5 sono ondate ribassiste intervallate da 2 e 4 che sono ondate rialziste.
Onda 3 è quella più dirompente ed è li che mi aspetto l’esplosione del VIX.

vierip
Scritto il 26 Settembre 2023 at 15:52

Ultima cosa altrimenti non ci capisci più niente:
Il momento in essere dai massimi di Luglio 2023 è ancora 1 del 1 2 3 4 5 di grado inferiore. Finché non avremo ALMENO 4 settimane di correzione al rialzo (e che non recuperi più del 66% del movimento ribassista precedente) dobbiamo considerarlo come 1. E come ti ho scritto sopra è con 3 che parte la vera volatilità.
Quindi “consiglio” mio aspettare, se mai si volesse fare un’operazione sulla volatilità, che sia concluso 2

pistarr
Scritto il 26 Settembre 2023 at 16:30

Un plauso a Danilo, che non contento, o per meglio dire, non ancora accontentato(con un crollo delle borse) dal mercato nelle sue analisi di natura fondamentale ( apprezzabilissime le sue ultime uscite circa il campanello di allarme suonato dal livello raggiunto dai tassi reali) non esita ad appoggiarsi anche alle più clamorose tecniche , nella strategia di puro trading quali la teoria delle onde di ELLIOT… per supportare la sua idea di fondo E’ chiaro che l’ampiezza dello spettro della sua analisi INTERMARKET è stupefacente…..Si conferma ancora una volta un eccezionale suonatore di campanelli di allarme mascherati dalla “consapevolezza”.. ovviamente visto che anche qui si può parlare di onda (del mercato che prima o poi corregge sempre) arriverà ad aver ragione….
a quale prezzo? bisognerebbe fare una analisi approfondita con le consapevolezze al contrario ( cioè rialziste con inviti più o meno velati a posizionarsi al rialzo, e di rialzi ce ne sono stati parecchi…ma confesso di non ricordarne nemmeno uno (di tali inviti, forse mi sarà sfuggito
per ciò per adesso teniamoci il ” Diciamo che una bella A-B-C non ce la toglie nessuno.”

Scritto il 26 Settembre 2023 at 16:32

pistarr@finanza,

Grazie Pistarr!

pistarr
Scritto il 26 Settembre 2023 at 16:48

Danilo DT,

Non offenderti Danilo……niente di personale, e tutto ciò non inquina la mia stima che ho di te e le capacità che ti riconosco
ti dirò di più,SE NON ti conoscessi bene , parlo della tua onesta intellettuale (che ti riconosco ampiamente) e volessi liquidare il tutto con superficialità ti direi che forse sei al soldo di qualche super ribassista incallito (e super sfinito di avere torto negli ultimi 15 anni)

ma ho troppa stima di te.. e il mio cuore non si è cosi raffreddato come un ICEBERG (iceberg finanza? BOH)
un cordiale saluto

    Scritto il 27 Settembre 2023 at 09:16

    Hahahaa tranquillo, dopo 17 anni blog e oltre 11.000 post scritti, ormai ho le spalle larghe

    CIAO

pistarr
Scritto il 26 Settembre 2023 at 16:52

a proposito…. non hai ancora risposto al mio quesito circa chi ha la facoltà di esercitare le CACs a seguito del tuo post di qualche giorno fa…

vierip
Scritto il 27 Settembre 2023 at 08:54

Scritto il 27 Settembre 2023 at 12:16

A B C dedicata a Pistarr hahahaha
Scherzo. Buona giornata a tutti

pistarr
Scritto il 27 Settembre 2023 at 16:05

Danilo DT,

Un fondo di verità esiste anche se scherzi….
Dovrei proprio imparare l’ ABC di Onde di Elliot, estensione di Fibonacci ed elucubrazioni varie di ANALISI TECNICA… delle quali confesso di saperne davvero pochissimo se non nulla…..
siccome non credo molto nel timing e nel trading spinto, mi sono sempre rifiutato di imparare limitandomi alla sola ANALISI FONDAMENTALE integrata al limite da quella INTERMARKET promanata da te… è evidente che il mio spettro di analisi è più limitato del tuo
Buona Giornata

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

VEDO PREVEDO STRAVEDO tra 10 anni!

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+