Sell off

Scritto il alle 16:20 da Danilo DT

Hang Seng: un ribasso di grande violenza

La situazione è sotto gli occhi di tutti. Nella notte le borse Usa ci hanno concesso una tregua, ma stamattina l’Hang Seng ci ha svegliati con un’altra batosta. Morale: ne abbiamo parlato spesso in passato. E, diciamo la verità, sono stato anche spesso criticato per questo. Però alla fine è arrivato: sto parlando del sell off.

GRAFICO Hang Seng 

Il grafico dell’Hang Seng parla chiaro. Il downtrend di breve è violento (troppo per i miei gusti, non escludo rimbalzi di breve), e dopo la violazione dell’ultimo baluardo, la MM 55, ci stiamo dirigendo in area 25000, dove c’è un vecchio gap da chiudere. Ma facciamo un passo alla volta, guardate il grafico intanto. Volumi alti e RSI ancora non a livello di divergenza. Qui si scende ancora…

Saldi di fine stagione

Cos’è il sell off? E’ una vendita di titoli o altri beni di investimento durante un periodo di ribasso delle quotazioni, per evitare di conseguire perdite ancora maggiori in conto capitale. Quindi è una situazione in cui si vende tutto indiscriminatamente, il buono il cattivo, e in particolar modo si va a bastonare tutto quello che più era salito negli ultimi mesi…

Senza dubbio il sell off ha un lato positivo: quello di “ripulire” il mercato da eventuali sopravvalutazioni (fa sgonfiare le bolle…) e, nel contempo, creare delle ottime occasioni di acquisto. Già adesso ci sono dei titoli dai fondamentali solidi che il mercato “svende” proprio come se si trattasse di “Saldi di fine stagione”. Ma è presto per comprare. Il mercato non ha pietà per nessuno. E fino a quando la pressione in acquisto non mollerà, sarà controproducente mettersi in acquisto. Meglio stare alla finestra e aspettare che lo tsunami finanziario passi.


SP MIB: ormai votato al ribasso

Il nostrano SP MIB è ormai in una situazione tecnica difficile. Il trend è evidentemente ribassista, e all’interno del trend ribassista si è formato un minitrend ribassista (quello giallo) molto violento e di difficile sostenibilità per il medio periodo. La rottura del 61.8% prima e di quota 37550 ha creato ulteriore debolezza. Non escludo assolutamente, anzi sono attesi, rimbalzi tecnici, ma fintantoché il trend continua ad essere questo, il target resta 34655. Si signori, la vedo grigia, e non sono io a parlare…ma i grafici e la macroeconomia. Il mercato ha preso la strada del ribasso. Il VIX sta tornando a salire alla grande ed il rischio di vedere una continuazione del Sell Off è concreto.

GRAFICO SPMIB

Sullo S&P500 non dico altro, confermo quanto detto nel post di ieri. A più tardi!

VN:R_U [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

I commenti sono chiusi.

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

Come vorresti I&M?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+