Scandalo pensioni: riforma per molti, ma non per tutti

Scritto il alle 15:59 da Danilo DT

Voglio continuare la mia piccola saga sulle grandi inequità del nostro sistema politico, proprio lui che professa la volotà di radicali cambiamenti.
L’articolo è apparso su L’Espresso, e molti di voi lo avranno già visto. Molti forse no. E allora proprio a questi lettori (con possibilità di ripassino per gli altri) che indirizzo questo post.

L’articolo inizia con un numero: 1.925.141 teste. Sono coloro che potrebbero subire dalla manovra di Mario Monti un forte impatto dalla riforma delle pensioni. Una manovra molto pesante per le classi di professionisti. Una vera e propria mazzata, come spiegato nell’articolo.
Poi però si viene a scoprire che invece, alcuni personaggi che girano nei “salotti che contano” si ritrovano con pensioni spaventose anche se…non ne avrebbero assolutamente diritto.
Volete saperne di più? Eccovi la mappa.
Buona visione e…apriamo gli occhi. Se l’Italia era sull’orlo del default è grazie ad una serie di eccessi OGGI NOI dobbiamo pagare. Siete pronti? Buona visione…

 
 
Sostieni I&M. il tuo contributo è fondamentale per la continuazione di questo progetto!

STAY TUNED!

DT

Ti è piaciuto questo post? Clicca su Mi Piace, sul +1 e su Twitter” qui in basso a sinistra!

Tutti i diritti riservati © | Grafici e dati elaborati da Intermarket&more su database Bloomberg | NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)
Seguici anche su Twitter! CLICCA QUI! |

Tags:   |
2 commenti Commenta
kry
Scritto il 13 Dicembre 2011 at 16:48

Forse è il caso di non fare commenti…………………..

gonzalo
Scritto il 13 Dicembre 2011 at 20:05

Infatti stranamente ho visto che la Fornero ha proposto tagli del 25% per pensioni sopra 200.000 Euro….

Peccato però che i Sardanapali di qui sopra a 200.000 euro al mese non ci arrivano ancora(poveretti) forse manco il presidente di Goldman&Sachs prende così tanto…

I sondaggi di I&M

TASSO BCE a fine 2024 in %

View Results

Loading ... Loading ...