ORO: tutti sono BUY sul metallo giallo

Scritto il alle 14:07 da Danilo DT

I motivi per sostenere il rally dell’oro sono molteplici. Il crollo dei tassi di interesse, la debolezza del dollaro USA che sta progressivamente perdendo il suo ruolo di “valuta rifugio”, i tassi reali USA sempre più negativi, l’esplosione del debito su scala globale, la carenza di alternative, la necessità di avere in tasca un bene tangibile e riconosciuto ovunque come “safe haven” viste anche le varie criticità del momento. Insomma tante motivazioni che condivido e che ci hanno fatto parlare molto positivamente dell’oro in tempi non sospetti. Nei video TRENDS i lettori ne sono stati testimoni e sul blog già nel 2018 ne parlammo in modo propositivo (clicca QUI)  e poi in modo altrettanto esplicito in tempi più recenti (vedete qui i vari post sull’argomento).

Ora però abbiamo un problema teorico, l’oro ha fatto una corsa importante. Siamo in area 2000 $ per oncia, e quasi raddoppiamo le quotazioni del 2018. La domanda è quindi d’obbligo. L’oro a questi prezzi ha ancora margini di rivalutazione?
Tenute conto tutte le dinamiche sopra citate, che ovviamente influenzano attivamente il metallo giallo, dobbiamo fare i conti anche con la speculazione che inizia ad arrivare su questa commodity.
Prendete ad esempio gli ultimi report di Goldman Sachs:

(…)Goldman strategists are now raising “real concerns around the longevity of the US dollar as a reserve currency”, propping up gold as “the last currency of resort, particularly in an environment like the current one where governments are debasing their fiat currencies and pushing real interest rates to all-time lows”, as reported by Bloomberg. (…) [Source] 

Ma attenzione, non solo GS è positiva sull’oro, a ruota tutti gli altri alzano i target. Mica possono non cavalcare l’onda?

(…) Goldman Sachs revising its 12-month forecast to $2300 per ounce–or a 20% gain. But everyone’s bullish on gold. UBS has a $2,000 price target on gold for the end of September, while Deutsche Bank is targeting $2,000-$2,100. JPMorgan has a $2,000 price target, and Bank of America says $3,000 by the end of 2021. (…)

A 2000 $ già ci siamo, a 3000 $ decisamente no. E la FED di ieri sera sicuramente aiuterà i tori.

(ANSA) – NEW YORK, 29 LUG – Il coronavirus pone considerevoli rischia all’economia. Lo afferma la Fed al termine della due giorni di riunione. La traiettoria della ripresa dipendera’ in modo significativo dall’evoluzione del virus, precisa la Fed. I tassi di interesse sono rimasti invariati. Il costo del denaro resta fermo in una forchetta fra lo 0 e lo 0,25%. . Il calo del PIL del secondo trimestre è il maggiore della storia, ha precisato il presidente della Fed Jerome Powell. (ANSA). 

Quindi è evidente l’impegno della FED a mantenere tassi bassissimi ancora per tantissimo tempo, senza poi dimenticare possibili ulteriori sorpresine. Intanto lo ribadisco per l’ultima volta (e poi mi taccio visto che è una mia teoria personale e che non voglio venga letta come certezza). Prima di tutto occhio ai tassi reali USA. E il resto a corredo.

Chart GOLD GLD by Tradingview

Occhio alla speculazione: WTI insegna

E quando c’è la corsa all’oro, la storia insegna che la speculazione torna regina. Ricordate cosa è successo otto anni fa (vedi grafico qui sopra)? Il grande rally fu dovuto sopratutto agli ETC. Noi abbiamo inoltre la certezza che la situazione sul mercato dei derivati e dei prodotti passivi è ancora più complicata di allora.

Capitolo derivati: abbiamo avuto modo di vedere cosa può succedere guardando cosa è accaduto al petrolio qualche mese fa. Ricordate? Per il WTI il problema è stato l’eccesso di offerta. Petrolio da consegnare e che non si sapeva dove stoccare. In questo caso sta capitando esattamente l’opposto. Rischio di carenza di metallo giallo per troppa domanda. Le cosiddetta “bullion banks” specializzate nel trasferimento e consegna del metallo, rischiano infatti di non disporre di sufficienti quantità di oro per soddisfare le richieste.

(…) Da marzo le scorte del Comex sono quadruplicate, spingendosi a livelli record: oltre 1.000 tonnellate. Di queste però solo il 40% è disponibile. E negli ultimi mesi è enormemente aumentato anche il ritiro di metallo dalla Borsa: un fenomeno forse ancora più anomalo del boom di consegne. (…) [Source]

Capitolo ETC: quanto è quindi successo nel 2012 potrebbe ripetersi con gli interessi. Proprio come allora, gli ETC auriferi sono compratissimi, il che comporta ovviamente una domanda di sottostante fortissima, domanda che inizia a mettere in crisi il sistema.

(…) Solo nel mese di luglio gli Etf hanno accumulato oltre 160 tonnellate di metallo, da inizio anno ne hanno messe da parte quasi 900 tonnellate, calcola il World Gold Council (Wgc): volumi paragonabili a metà della produzione mineraria nello stesso periodo e superiori a quelli dell’intero 2009, anno record (finora) per gli Etf sull’oro. (…) 

 

Se sommate questi elementi, capite che sull’oro la situazione si sta complicando non poco, scollando questa commodity dalla realtà. E ripeto, visto quanto è successo con il petrolio, non mi sorprendo più di nulla.

ORO e forward curve a confronto

Una curiosità: il grafico ha visto un forte strappo dell’oro che quindi si è andato ad allineare con il grafico inverso dei tassi reali. Se quindi adesso l’oro risulterebbe “in linea” e quindi d’ora in avanti o i tassi reali continuano a scendere o si scatena una speculazione sul metallo giallo. Cosa che non si può escludere visti i copiosi buy in arrivo dalle varie banche d’affari e quanto scritto prima. Intanto il mio RSI ritarato segna 93, pullback e poi si riparte per rompere i 2000. In area 2020 $ però dovremo tornare a parlarci…

STAY TUNED!

Danilo DT

(Clicca qui per ulteriori dettagli)

Questo post non è da considerare come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto. Informati presso il tuo consulente di fiducia. Se sei interessato agli argomenti qui espressi e vorresti approfondirli, contattami!
NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 9.9/10 (11 votes cast)
ORO: tutti sono BUY sul metallo giallo, 9.9 out of 10 based on 11 ratings
Nessun commento Commenta

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

Come vorresti I&M?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+