ORO: il grande RALLY del metallo giallo

Scritto il alle 07:54 da Danilo DT

In molti continuate a chiedermi un parere sull’oro, e soprattutto sulle sue prospettive.
Le domande sono le solite: dopo questo bel rally che fare? Comprare, tenere oppure vendere? Sembra incredibile che tutte e tre le ipotesi vengano messe sul piatto dall’investitore. Comprare, perché potrebbe ancora salire. Oppure vendere e portare fieno in cascina. O ancora tenere perchè resta pur sempre fonte di diversificazione oltre che un bene rifugio.

I motivi per cui l’oro è salito sono molteplici. Lasciamo da parte le motivazioni di tipo psicologico e le logiche del bene rifugio, e cerchiamo di mettere a nudo quello che è l’aspetto secondo me più importante. Ovvero la correlazione con il mercato obbligazionario.

Partiamo da questo articolo di Reuters:

NEW YORK, Sept 9 (Reuters) : U.S. Treasury yields rose to three-week highs on Monday, in line with gains in the European bond market, as risk appetite improved amid easing U.S.-China trade tensions and expectations of less-aggressive action from the European Central Bank this week.
Yields on U.S. debt, from two-year notes to 30-year bonds, all hit peaks after rising in two of the last three sessions, as investors grew less nervous about the U.S.-China trade war. Washington and Beijing have agreed to go back to the negotiating table.
Treasuries are also moving in sympathy with the European bond market, which was undermined by a Reuters report that Germany is considering setting up independent public agencies that could take on new debt to invest in the country’s flagging economy without falling foul of strict national spending rules. (…) [Source

Secondo voi, come si sarà comportato l’oro? Ovviamente ne è uscito indebolito.

Oro e rendimenti US 10y a confronto

Il motivo è il seguente: sia il metallo giallo che il Treasury USA con considerati bene rifugio, ma quando il bond USA rende praticamente nulla, diventa come un titolo da considerare “senza cedola”. Proprio come l’oro. E allora meno rende e più si preferisce l’oro. Per una serie di motivi più che logici, legati alla tangibilità, l’esigibilità ecc.
Fate un ragionamento in prospettiva. Credo diventi facile capire dove può arrivare l’oro.

Dite che non vi basta e volete di più? Fate bene, perchè se proprio cercate il pelo nell’uovo, lo si può trovare. Questo grafico è di una chiarezza disarmante. Mettete a confronto:

  • l’andamento dell’oro
  • il rendimento dei TIPS
  • il tasso reale USA a 5yr

Ecco cosa ottenete:

Non male vero?

 

STAY TUNED!

Danilo DT

(Clicca qui per ulteriori dettagli)

Questo post non è da considerare come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto. Informati presso il tuo consulente di fiducia. Se sei interessato agli argomenti qui espressi e vorresti approfondirli, contattami!
NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 9.8/10 (6 votes cast)
ORO: il grande RALLY del metallo giallo, 9.8 out of 10 based on 6 ratings
2 commenti Commenta
kry
Scritto il 10 settembre 2019 at 12:07

Secondo me la corsa dell’ argento sarà più ripida ….. lo dicono i numeri …. naturali ….. ( prima o poi certe differenze si devono colmare ).

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Scritto il 10 settembre 2019 at 22:21

L’argento ha ance molte implicazioni industriali. Poi per carità… una familiarità con l’oro è indiscutibile…

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

EURO: quale futuro ci attende?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+