ORO: trend in crisi ma ora è atteso il rimbalzellum

Scritto il alle 09:15 da Danilo DT

Grafico Oro e analisi tecnica

L’estremo ipervenduto per l’oro ha generato sicuramente l’aspettativa per un rimbalzo.Che al momento è solo un’ipotesi in quanto anche gli indicatori non hanno ancora dato un chiaro segnale di inversione.

Il grafico Oro come sempre illustra un chiaro canale rialzista azzurro che continua ad essere tale. Nel frattempo però, attenzione al triangolo rosa. Rottura ribassista molto pericolosa. Fine del rialzo per l’oro? Assolutamente presto per dirlo. Tanto per cominciare a comandare è sempre il canale azzurro. Inoltre è vero che abbiamo rotto la R-DMA ma guardate l’indicatore Spearman (stocastico) in basso. Pieno ipervenduto.
Morale: mi aspetto un rimbalzo, un pull back verso area 1644 magari dopo un test sulla trendline, prima di un eventuale attacco allo stesso supporto dinamico azzurro.
Lo scenario di risk off ha colpito anche l’oro, fregandosene che era un bene rifugio. In realtà tutto quanto può essere liquidato con utili, viene venduto. Tempi duri, ragazzi…

Sostieni I&M. il tuo contributo è fondamentale per la continuazione di questo progetto!

STAY TUNED!

DT

Ti è piaciuto questo post? Clicca su Mi Piace, sul +1 e su Twitter” qui in basso a sinistra!

Tutti i diritti riservati © | Grafici e dati elaborati da Intermarket&more su database Bloomberg | NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)
Seguici anche su Twitter! CLICCA QUI! |

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Tags: , ,   |
8 commenti Commenta
ivegotaces
Scritto il 15 dicembre 2011 at 10:09

La discesa dell’oro era ampiamente prevista, così come quella dell’argento. Ed è una buona notizia, aggiungo io. In ottica di breve medio periodo sono sempre dell’idea che l’oro possa raggiungere i 1500 – 1550

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

idleproc
Scritto il 15 dicembre 2011 at 10:20

Non è che stiano vendendo oro per reperire liquidità?

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

john_ludd
Scritto il 15 dicembre 2011 at 10:26

DT scrive…

“…In realtà tutto quanto può essere liquidato con utili, viene venduto. Tempi duri, ragazzi…”

Parole sante, ma qui sta la differenza tra il trader o l’investitore dalle mani deboli che opera con denaro preso a prestito non dormendo la notte nel timore che gli esploda tutto in mano e chi pensa a torto o a ragione che alcuni asset conservano meglio il valore di altri. In fin dei conti i primi lavorano per i secondi che se sanno aspettare il momento giusto acquistano durante il sell off dei primi, usano (parte) dei soldi propri e poi aspettano. Il mercato si concentra su un solo tema x volta, tutti insieme, tutti allo stesso momento in un comportamento da orda che conosciamo bene. Guardiamo al recente passato e osserviamo che in pochi mesi si è passati dall’atteggiamento “Q1+Q2+Q3+… borse alle stelle, commodities alle stelle, tutti a comprare, dollaro che vale meno della moneta dello Zimbawe” a “gli USA stanno x fallire… tutti a vendere” a “Europa che sta x fallire, tutti a comprare dollari”. La realtà è che questo mercato fa schifo e chi lo segue con elevata probabilità perde i suoi soldi. Questa non è una difesa dell’oro, che x il sottoscritto è solo una delle asset class che l’investitore prudente deve avere nel suo portafoglio, da acquistare possibilmente quando il prezzo è basso e non il contrario. Nella situazione attuale una discesa a 1400 $ la vedo probabile se il dollaro si rafforza a 1,20. Finchè il mercato è dominato dal “paper gold” il reale prezzo dell’oro sarà un mistero. Potrà essere la metà o il doppio, come tutto ciò che è stato oggetto della finanziarizzazione estrema di questi ultimi 10 anni. E anche qui come tutto il resto, nel futuro i prezzi li fisseranno a Shangai e Singapore e non al Comex.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

paktrade
Scritto il 15 dicembre 2011 at 10:27

idleproc@finanza,

Sì, se non la si può stampare e non la si può prendere in prestito, la si ricava dagli asset in utile… Stiamo raschiando il fondo del barile? Però poi non ce n’è più…
E allora finalmente saremo inondati da liquidità, inflazione, iperinflazione… a meno che non succeda qualcosa prima…

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

alfio200
Scritto il 15 dicembre 2011 at 10:46

A proposito di World War III, date un occhiata a questo:

Mystery Company Is Rapidly Acquiring U.S. Gun and Ammo Manufacturers

http://www.shtfplan.com/headline-news/mystery-company-is-rapidly-acquiring-u-s-gun-and-ammo-manufacturers_12082011

Questo post su “come investire in caso di conflitto mndiale”, arriva o no!?

C’è un nesso tra il calo dell’oro e la WW3? Non dovrebbe salire?

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

quacula
Scritto il 15 dicembre 2011 at 11:00

Attestazione di ignoranza: non so cos’è l’indicatore di spearman…. qualcuno mi da un link?

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

idleproc
Scritto il 15 dicembre 2011 at 11:06

quacula@finanza,

http://www.financialwebring.org/gummy-stuff/spearman-correlation.htm

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

gonzalo
Scritto il 15 dicembre 2011 at 15:07

alfio200@finanza: ico

Ti consiglio di comprare azioni delle società produttrici di Rosari

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

VEDO PREVEDO STRAVEDO tra 10 anni!

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+