ORO NERO SEMPRE PIU’ FORTE

Scritto il alle 08:00 da Danilo DT

oil_new_1.jpg

Imperterrito, il suo prezzo continua a correre come un treno, senza ostacoli né timori. Il petrolio si dimostra per l’ennesima volta più forte di tutte le previsioni.Corre…corre… e oggi il Brent tocca il record storico a 111 $/bar e il WTI arriva a 113 $/bar.
Nulla sembra poter fermare la corsa dell’oro nero. Salirà all’infinito? Io non ne sono convinto.

wti brent oil chart grafico 2008Per cominciare, vorrei ricordare, per chi non lo avesse ancora letto, il mio post sul target del petrolio, con una proiezione fibonacciana che ritengo attendibile.

Cliccate qui per vedere questo post.
La previsione era per un target finale a 119-120 $/bar. Molti, forse, mi hanno visto come un visionario, però ormai siamo ad un passo dalla meta.
Quando arriveremo al target? Guardando il grafico qui a fianco , ho disegnato un’ipotesi (oggi sono per le ipotesi, ma credo che ai lettori faccia piacere leggere di target e previsioni, ovviamente se scritto con un criterio di logica…) che mi sembra abbastanza realistica. Stiamo continuando ad “accompagnare” i corsi sulla trendline di lungo periodo, senza violarla al rialzo, con un RSI in divergenza negativa. Il mini trend rialzista (arancione) mi sembra un po’ troppo impennato e quindi poco sostenibile. Arriverà ben presto una correzione. ma fino a dove? Probabilmente fino alla trendline verde, che potrebbe essere quella che accompagnerà le quotazione del petrolio a 119-120 $/bar.

COT: aumentano gli short

Se poi andiamo a vedere gli short, si intendi chiaramente che il “sentiment” dei longhisti “commercial” sta cambiando: sono aumentati notevolmente gli short, anche se i long sono saliti, in modo comunque inferiore. Segno che in molti vedono il prezzo ormai tirato, ma alcuni continuano a prevedere un po’ di rialzo. Scenario perfetto per il raggiungimento del mio target.
Ovviamente i “Non commercial” continuano imperterriti a fare i ”trendisti” e quindi si mettono prevalentemente “long”.
Quindi secondo me, ci può stare una piccola correzione prima del nuovo attacco ai massimi storici e del target definito.
E una volta raggiunta quota 120$/bar…. Allora ci dovremo riparlare e rivedere un po’ di cose…
E allora, come sarà messo il dollaro? E l’oro? Vedremo se la magia dell’intermarket ci darà nuove indicazioni.

Con l’occasione vi chiedo di dare un’occhiata qui sotto e di cliccare per vedere come poter contribuire al mantenimento in vita di questo blog (ovviamente se lo ritieni utile).
Stay Tuned!

CLICCA QUI per capire come sostenere il blog.

Grazie e buona lettura!
DT

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

I commenti sono chiusi.

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

Come vorresti I&M?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+