Market Arena (11-08-10) Quantitative Easing 2.0

Scritto il alle 07:45 da Danilo DT

La Fed torna ad acquistare titoli di stato a lungo termine. È questa scelta, più delle stime sulla ripresa («è più modesta del previsto») e della decisione sui tassi (rimasti invariati tra lo 0 e 0,25%), a dare il polso di come la Banca centrale fotografa lo stato dell’economia Usa. (…) La Fed ha subito tenuto a precisare che «gli acquisti dei titoli governativi verranno realizzati con i proventi degli oltre 1,3 trilioni di mortgage backed security» in possesso dell’istituto centrale. Un modo per rassicurare coloro che temono il crollo di qualsiasi argine nella politica monetaria espansiva di Bernanke. (…). Il Fomc, il braccio di politica monetaria della Banca Centrale, ha sottolineato che «il ritmo della ripresa, soprattutto per produzione e occupazione, é rallentato negli ultimi mesi», motivo per cui i l costo del denaro resterà «a livelli eccezionalmente bassi per un periodo prolungato ». (Source: Sole24Ore)

Et voilà che Mr Bernanke riparte con il quantitative easing 2.0.

Tassi ovviamente invariati, moniti sulla ripresa economica che sta venendo a mancare e conferma della volontà di lascaire i tassi di interesse a livelli “eccezionalmente bassi”.

Una decisione che è avvenuta non all’unanimità. All’interno dello stesso FOMC iniziano ad esserci dissapori ei contrasti. E molti iniziano a pensare che questa non sia assolutamente la cosa giusta da fare. Non grossi discorsi, non grosse cose dette, m ala conferma che la strada intrapresa, come dicevo ieri, non verrà lasciata. Continua l’espansione monetaria. A dire di Bernanke utilizzando il serbatoio degli utili fatti con gli MBA.

Finiti anche quelli, il buon Bernanke avrà veri e seri problemi a far passare un ulteriore politica di quantative easing.

Ma quella sarà un’altra storia….

DT (Dream Theater)

Boss del S.I.D.


Financial LINKS

a)      Le mosse anti crisi di Bernanke (LINK-I)

b)      FOMC Statement: guardate il paragone! (LINK-US)

c)      Quantitative Easing Light? (LINK-US)

d)     Ma è necessario un nuovo Quantitative Easing? David Rosenberg (LINK-US)

e)      Sale subito il Dollaro Usa dopo le dichiarazioni FOMC (LINK-US)

f)       E ripartono anche i T-Bond (LINK-US)

g)      I rischi di defalut nell’Euro Zona (LINK-I)

h)      I migliori investimenti in caso di inflazione (LINK-US)

i)        E se arriva la stagflazione? (LINK-UK)

E voi, invece, cosa avete letto di interessante? Scrivetelo nei commenti!

Problemi con gli articoli in inglese? Inserite il link in questo traduttore!

Ovviamente siete tutti invitati non solo a commentare le notizie ma anche a inserire voi stessi links che possano essere utili alla comunità finanziaria.

DAILY BRIEFING

STAY TUNED!

DT

Tutti i diritti riservati ©

NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

Sostieni I&M! Clicca sul bottone ”DONAZIONE” qui sotto o a fianco nella colonna di destra!

Image Hosted by ImageShack.us

Vuoi provare il Vero Trading professionale? PROVALO GRATIS!

Nessun commento Commenta

I commenti sono chiusi.

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

#8-21: quale sarà l'asset class con il maggiore incremento di AUM?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+