La mano della speculazione sul downgrading USA?

Scritto il alle 18:58 da Danilo DT

Sorge un dubbio: e se il downgrading sia stato fatto volutamente ora?

Certo che i mercati sono veramente delle bestie grame. Abbiamo passato una settimana che ha dell’incredibile, una delle peggiori dai tempi di Lehman Borthers. Un crollo verticale dei mercati azionari, tutti, con i bond in fibrillazione e gli spread tra i vari titoli obbligazionari che si allargano allegramente. Un momento di grande volatilità, di grande incertezza. Più volte ho invocato l’intervento della politica, non solo italiana ma anche europea e americana, a sostegno della difficile situazione. Sembrava ovvio, tutti dovevano lavorare al fine di mantenere tranquille le masse e controllarne gli umori. Ed invece… Ed invece arriva la tegola. Certo, non possiamo dire che non ce lo aspettavamo. Da tempo si parlava di downgrading degli USA. Ma il timing di S&P è veramente disarmante.

Perché proprio ora? Non si poteva temporeggiare un pochino e magari evitare di andare a colpire i mercati nel momento di loro estrema debolezza?



Chi comanda le società di rating?

S&P è una società USA. E i maggiori azionisti…sapete chi sono? Sono proprio le banche e quelle grandi società che con dark pool, HTF e derivati stanno allegramente attaccando i mercati finanziari.
Volete qualche esempio? Capital World Investors, una delle più grandi società di gestione del risparmio Usa è il primo azionista di McGraw Hill (il gruppo che controlla l’agenzia di rating Standard & Poor’s) e nello stesso tempo è anche il primo socio della concorrente Moody’s.
In entrambi i colossi del rating Capital World Investors ha una quota poco superiore al 12%: appunto, 2,5 miliardi di dollari complessivi. O ancora: State Street Corp. È il secondo azionista di McGraw Hill-S&P e il settimo di Moody’s. Idem Blackrock, altro fondo Usa: è l’undicesimo socio di Moody’s e il sesto della concorrente. E potrei andare avanti ancora per un bel po’.

Morale: la cosa mi puzza e più indizi fanno il sospetto… o forse la prova. Perché il downgrading è stato fatto il venerdì sera, a mercati chiusi, al termine di una settimana catastrofica? Si vuole dare il colpo di grazia al mercato nella speranza che il panico generato porti vendite colossali che poi, in un secondo tempo, possano essere utilizzate dalle società che comandano le agenzie di rating per tradare, speculare, guadagnare?

In questo momento l’economia americana è all’angolo del ring , massacrata dalle pressioni del mercato. Bernanke non può nemmeno intervenire in quanto un QE3 significherebbe molto probabilmente ulteriore downgrading. Voi direte, per certi versi è giusto così. Però si rischia di far collassare tutto.
Non so perché ma anche stavolta, sento la mano pesante del settore bancario USA e della speculazione. Ma forse mi sbaglio…

STAY TUNED!

DT

Ti è piaciuto questo post? Clicca su Mi Piace” qui in basso a sinistra!

Tutti i diritti riservati © | Grafici e dati elaborati da Intermarket&more su database Bloomberg | NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!) | Vuoi provare il Vero Trading professionale? PROVALO GRATIS! |
Seguici anche su Twitter! CLICCA QUI! |

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
28 commenti Commenta
l.b.chase
Scritto il 6 agosto 2011 at 19:49

Ma che ti sbagli o meno che differenza fa??? Io proprio non ti capisco quando fai così. Prima ti spertichi dicendo io quando do le notizie negative è solo perchè fotografo il mercato, quindi non vogliatemene perchè non è colpa mia se il mercato è marcio. Poi quando una cacchio di agenzia decide finalmente di fare una piccola percentuale del suo dovere e cioè certificare che i conti usa non reggono e non possono reggere (pur restando ben cauta e minimizzando il tutto, visto che tu sai benissimo che altro che aa+, gli dovevano dare direttamente la c– per come sono le prospettive) ti metti a lagnarti dicendo che sono dei cattivoni.
Ma come, tu puoi dire tutto quello che vuoi su quanto sia marcio e truccato il sistema e le agenzie che hanno il DOVERE di essere obiettive, pur minimizzando, non devono sollevare il problema?
Ma ringraziassero iddio che non gli hanno dato tutte insieme il livello junk.
E poi cosa devono fare? Se emettono i giudizi a mercati accesi non va bene perchè sono accesi, se lo fanno a fine settimana non va bene perchè sono spenti. Isomma mettiti tu nei panni di questi e pensa a che diavolo di figura da corrotti stanno già facendo, che tutti sanno quanto sia disperata la situazione degli usa eppure fino ad oggi continuavano tutte a lasciargli la tripla A…
Che devono apsettare che falliscano prima di abbassargli il rating altrimenti accelerano il declino?
Se il mondo economico è fallito è fallito mio caro! E’ inutile continuare con questo accanimento terapeutico che non fa altro che prolungare ed aggravare l’agonia del pianeta.
Ma no lasciamolo un altro pò in vita creando un altra caterva di debiti così stiamo tutti più tranquilli va…

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

84leonardo
Scritto il 6 agosto 2011 at 20:22

Siamo sicuri che questo possa portare a un’ indebolimento del dollaro? :roll: :roll: :roll:

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

dot.com
Scritto il 6 agosto 2011 at 20:35

l.b.chase@finanzaonline,

Il mercato tuttavia, visti i rendimenti, sembra pensarla diversamente sui treasury americani e continua a prezzarli come un AAA e forse piu’. Il belgio poi….. AA+ con quel debito ? Siamo seri…. grazia vuole che il 70% dell’economia belga sia legata a quella dei crucchi e abbia tirato su il pil al 2.5% altrimenti altro che grecia.

Per il resto concordo sul pensiero di DT chi emette giudizi sui rating sovrani condizionando e guidato de facto il mercato, non puo’ essere partecipato da hedge e speculatori vari.
E un non sense che dovrebbe essere evidente ai piu’.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

84leonardo
Scritto il 6 agosto 2011 at 21:28

a 2 giorni dal Default Usa quando sembrava che tutte le agenzie facessero tutte dowgrade i titoli americani venivano venduti in grande quantità e al prezzo di un paese in piena salute. Quindi questo declassamento è essenzialmente una cazzata cosmica che poteva essere evitato in questo momento. Cazzata cosmica che era nell’ aria da alcuni giorni ma che non cambia essenzialmente le cose. Io percepisco i titoli americani sempre sicurissimi e come me pure il mercato.

Sono curioso di vedere cosa farà il dollaro…Voi cosa ne pensate? Mi piacerebbe molto un vostro parere in tal senso

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

84leonardo
Scritto il 6 agosto 2011 at 22:37

Secondo me poi questo Downgrade fa peggio ai nostri titoli e alle banche italiane che non agli americani…. :roll: :roll: :roll: :roll:

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

lucianom
Scritto il 6 agosto 2011 at 23:36

84leonardo@finanza,

Concordo al 100%.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Salutony
Scritto il 6 agosto 2011 at 23:46

Dico una caxxata: ma gli USA non volevano che lo yuan salisse, per poter essere più competitivi nelle esportazioni? Non è che (visto che Pechino non gli ha dato retta più di tanto) stanno tentando l’opposto (far scendere il dollaro) per ottenere lo stesso risultato?

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Scritto il 7 agosto 2011 at 01:41

Non sto contestando il downgrading, in quanto secondo me era un atto dovuto da tempo: Anzi, gli USA non meritano nemmeno l’AA+, ci mancherebbe! io contesto il timing e il conflitto di interessi, che in un momento storico come quello attuale, assumono un’importanza non indifferente.
Tutto qui.
Se poi non sono stato chiaro, io sono qui…

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

84leonardo
Scritto il 7 agosto 2011 at 03:17

le teorie complottistiche vanno sempre di moda e un fondo di verità ce l’ hanno spesso. Non è un mistero che alla fine del salmo l’ america abbia svalutato in un anno il suo debito e la sua valuta. Chiamali scemi da una parte. Il tutto nel mezzo al caos più politico che reale. Con le agenzie di rating che sembrano fare; scusi gentilmente governo Usa, dovrei dare un minimo di credibilità…la disturberei molto se la declasso di un minimo?

(guardate le motivazioni che l’ agenzia ha fatto trafilare)

Ne fa essenzialmente una questione politica. Parla di ritardi e di cazzate similli. Insomma sa di baracconata lontano un miglio. Che vogliano svalutare ancora di più il dollaro però mi sembra strano

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

84leonardo
Scritto il 7 agosto 2011 at 03:27

iL DOWGRADE INDEBOLISCE IL DOLLARO?

Mica è detto. La prima cosa che fa un downgrade è percutere i mercati specialmente quelli azionari (chi ha obbligazioni usa se non li ha venduti nei giorni scorsi non lo fa ora)…quindi prima di tutto si scatena un via vai azionario. La liquidità dove va a riversarsi? Sul’ oro e sulle valute. Quali valute? Sul franco svizzero che potrebbe mollare un trend di discesa da un momento al’ altro? Oppure sullo yen che è sotto svalutazione pure quello? Sul’ euro sempre più instabile? Più probabile sul dollaro, a buon mercato e sempre rappresentante il paese che almeno sulla carta sta meglio nel mondo…

Poi un downgrade essenzialmente fa pagare più interessi sul debito pubblico ma anche su quello privato. In altre parole il costo del denaro aumenta che è l’ esatto opposto di quello che serve per svalutare una moneta.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

84leonardo
Scritto il 7 agosto 2011 at 04:14

A tal proposito:

http://notizie.virgilio.it/economia/cosa-accade-con-downgrade-rating-creditizio-degli-stati-uniti_153132.html

firmato il tesoro americano

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

lucianom
Scritto il 7 agosto 2011 at 08:53

TASE -5,77, ma forse perchè aveva chiuso prima del tonfo di giovedì

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Scritto il 7 agosto 2011 at 10:43

lucianom,

8O

84leonardo@finanza: Secondo me poi questo Downgrade fa peggio ai nostri titoli e alle banche italiane che non agli americani….   

Temo tu abbia ragione

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

battista
Scritto il 7 agosto 2011 at 10:49

lucianom: TASE -5,77, ma forse perchè aveva chiuso prima del tonfo di giovedì  

ciao a tutti ,

intanto TASE peggiora a – 6.77 , domani sara’ veramente una giornata campale e interessante

una domanda , la situazione e le condizioni attuali depongono a favore oppure no del possibile QE3 che Bernanke ha ventilato , e poi in parte ritrattato , nelle recenti audizioni presso le Camere
??? DT accenna al fatto che Bernanke possa avere le mani legate ….

Non per altro , ma ho notato che l ‘ uno degli effetti dei QE e’ stato quello di stabilizzare ( verso l ‘ alto ) i mercati e tranquillizzare , mentre non appena ne cessavano gli effetti e’ successo di tutto e di peggio , dalla crisi della Grecia in poi , fino ad oggi , in un crescendo preoccupante

ciao e grazie per i vs commenti , in attesa di martedi

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Scritto il 7 agosto 2011 at 12:12

i QE hanno stabilizzato verso l’alto, ma hanno drogato i mercati. Oggi purtroppo, mancando quell’appoggio, dobbiamo adeguarci alla realtà che finora veniva “nascosta”.
Però occhio: per noi italiani, ovviamente, il downgrading USA potrebbe essere molto negativo, ma ci sono dei fattori che sono ben più determinanti.
IL primo è che oggi la BCE farà un incontro straordinario per capire cosa fare per la situazione italiana e se intervenire direttamente in acquisto sul mercato secondario.
E questo ovviamente potrebbe essere un punto a favore dlel’italia.
Viceversa sta iniziando ad aleggiare un drammatico nuvolone sull’Italia. E si chiama anche qui downgrading… Speriamo di no…

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

    Scritto il 7 agosto 2011 at 13:39

    H 17: un incontro che potrebbe essere determinante.

    VN:F [1.9.20_1166]
    Rating: 0 (from 0 votes)

pecunia
Scritto il 7 agosto 2011 at 14:25

in tutto questo marasma , tripa A… doppia A… ecc. ecc., la nostra condizione è ben rappresentata da poche righe di Ungaretti:

si sta come d’autunno
sugli alberi
le foglie.

:roll:

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

medesimo
Scritto il 7 agosto 2011 at 16:15

prezzo treasury americani

il prezzo dei treasury americani non rispecchia il rischio paese e quindi e’ fuorviante lo capiamo da due motivi diversi:
la sttimana scorsa se non avessero alzato il tetto (gia’ stratosferico) del debito sarebbero stati insolventi, in pratica non hanno piu’ soldi, quindi come e’ possibile che in questa situazione i tassi siano cosi’ bassi, semplice: sono fasulli, farlocchi , barano, ok ma si puo’ contestare come sia possibile?
bene veniamo al motivo 2 che ci spiega il trucco: i soldi dei precedenti quantitative anziche’ andare negli investimenti, sono andati alle banche che hanno comprato titoli del tesoro che glieli ha venduti con la clausola del riaquisto, in modo da eliminare il rischio di mercato per le
banche ed ecco che magicamente i prezzi sono rimasti stranamente bassi, ma una settimana fa’ in una notte il giochetto avrebbe potuto saltare, invece ancora una volta mago zurli’ ha provveduto a sistemare tutto, ma fino a quando

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

lucianom
Scritto il 7 agosto 2011 at 16:17

TASE -7%.Ma non conta nulla i mercati sono strani, sono pronto a scommettere che lunedì saliranno contrariamente a quello che tutti pensano.Vedrete…….

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

idleproc
Scritto il 7 agosto 2011 at 17:19

http://www.zerohedge.com/contributed/food-stamps-and-government%E2%80%99s-last-put

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

kepleton
Scritto il 7 agosto 2011 at 19:34

salve a tutti, sono nuovo del blog, intanto complimenti a DT per cio’ che ha messo su, e anche per l’innumerevole massa di informazioni che ci dona.
avrei una curiosita’, spesso si nota come vengono postati immagini delle dark pool, ma questa piattaforma la puo’ usare solo categoria particolare oppure anche io da privato posso utilizzarla ?
grazie a chiunque mi voglia rispondere.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

paolo41
Scritto il 7 agosto 2011 at 20:02

La domanda è semplice: come si reagisce “normalmente” quando c’è un down grading (anche se dobbiamo ammettere che quello USA di S&P era già abbondantemente annunciato)?????
La ovvia risposta è che i valori azionari calano e si cerca difesa in parte sui mercati obbligazionari e sui titoli di stato oppure sui monetari o si rischia su qualche valuta “rifugio”.
La successiva domanda è di rigore: come reagirà il $????? teoricamente si dovrebbe assistere ad un calo significativo di tale moneta e ad una fuga dai titoli di stato americani a favore dei titoli di altre valute (es: Aud, CH, paesi emergenti) e delle obbligazioni corporate sempre di altre valute.
Tutto teorico, perchè mentre sull’azionario, almeno nel breve periodo non ci metterei un dito, sui titoli di stato Usa ci sono troppi interressi sparsi per il mondo che si metterano in moto per non farli deprezzare più di quel tanto. Così come per il $: è più che probabile un suo deprezzamento, ma penso che sarà un deprezzamento controllato.
Terza domanda: sarà una situzione che si protrarrà nel tempo????? ne dubito, nello spazio di un mese o due si “rischia” di tornare al punto di partenza….

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

paolo41
Scritto il 7 agosto 2011 at 20:04

….naturalmente, è solo la mia opinione….

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

the learner
Scritto il 7 agosto 2011 at 20:59

Ciao a tutti… Cosa aspettarsi domani è davvero complicato da prevedere. Dal canto mio mi aspetto un po’ di panico iniziale ma che poi si inizi a salire.
Io vorrei anche acquistare altre obbl greche mar2012 se arrivano a 77. Voi che dite???

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Scritto il 7 agosto 2011 at 21:36

kepleton@finanza: salve a tutti, sono nuovo del blog, intanto complimenti a DT per cio’ che ha messo su, e anche per l’innumerevole massa di informazioni che ci dona.
avrei una curiosita’, spesso si nota come vengono postati immagini delle dark pool, ma questa piattaforma la puo’ usare solo categoria particolare oppure anche io da privato posso utilizzarla ?
grazie a chiunque mi voglia rispondere.  

No, per i risparmiatori è off limits… :D

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Scritto il 7 agosto 2011 at 21:37

Le mie letture… Buttateci un ochcio e… seguite anche il mio twitter (qui a fianco vedete le mie twitterate). Spesso scrivo indicazioni utili e link a post molto interessanti…

http://paper.li/intermarketblog/1311793500?utm_source=subscription&utm_medium=email&utm_campaign=paper_sub

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Scritto il 7 agosto 2011 at 21:39

paolo41,
Direi che concordo con quanto dici. Infatti già stasera CHF e JPY super forti: per le borse domani… sarà una scommessa e poi … trovatemi delle alternative anche solo dal punto di vista volumetrico (con medesima qualità) al T Bond!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Scritto il 7 agosto 2011 at 21:56

MOMENTO CATARTICOOOOOOO

FLASH: conference call BCE finita, la dichiarazione deve essere rilasciata a breve

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

VEDO PREVEDO STRAVEDO tra 10 anni!

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+