Italia-Spagna: ben oltre un semplice spread sui tassi

Scritto il alle 12:00 da Danilo DT


Provate a confrontare i dati macro, i fondamentali, lo stato del credito e la ricchezza dei cittadini e capirete che tra Italia e Spagna non c’è paragone.

Già diverse volte abbiamo parlato dello spread ITA-ESP, ovvero sul diferenziale di rendimento tra Italia e Spagna sui bond a 10 anni.
E tante volte ho dimostrato che il mercato SBAGLIA a considerare più solida la Spagna rispetto all’Italia.

Tanto per cominciare il nodo della disoccupazione. Guardate questo interessante grafico sulla disoccupazione giovanile. E guardate chi accompagna la Spagna al top di questo grafico.

Ma non solo di disoccupazione di tratta. Ricordate il grafico sul debito aggregato: Beh, se ancora non lo avevate visto, riprendetevi questo FONDAMENTALE post e stampatevi il grafico al “frigo”. Un promemoria essenziale per capire come stanno le cose.

E allora, ci sono ancora dubbi? Ok… Vediamo se con questa ultima infografica i dubbi ve li faccio passare…

Ovvio, i miei sono solo pareri. Ma sono anche documentati. Spero possano servire per farne le dovute valutazioni. Certo, la Spagna ha un debito pubblico molto basso rispetto all’Italia. Ma, se si guardano i dati economici qui sopra citati, si capisce quanto il sistema sia orbo, sconnesso dalla realtà e dai rischi reali presenti sui mercati. Come in tante altre cose, spesso bisogna andare OLTRE le semplici apparenze.

Sostieni I&M. il tuo contributo è fondamentale per la continuazione di questo progetto!

STAY TUNED!

DT

Tutti i diritti riservati © | Grafici e dati elaborati da Intermarket&more su database Bloomberg | NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
4 commenti Commenta
ddb
Scritto il 12 marzo 2012 at 12:25

Che siano messi peggio di noi è indubbio, ma
la Spagna ha aggredito al spesa pubblica in vario modo, iniziando con la riduzione dello stipendio di tutti i dipendenti pubblici del 5%.
Da noi ci sono solo chiacchiere per ottimizzarla con proposte per un suo ampliamento!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

    Scritto il 12 marzo 2012 at 12:53

    Questo è vero, infatti il Governo è ancora chiamato a dare FORTI segnali di manovra su certe tematiche….

    VN:F [1.9.20_1166]
    Rating: 0 (from 0 votes)

hironibiki
Scritto il 12 marzo 2012 at 14:00

Se mai le darà tra l’altro. Io dubito fortemente che possano prendere parte ad un’azione rivoluzionaria in tal senso, sarà (al massmo) un contentino per far felice il popolo mentre poi sostto sotto faranno tornare tutto come prima. Tipo finanziamenti ai partiti ecc..
Che schifo :|

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

john_ludd
Scritto il 12 marzo 2012 at 15:21

Maddai basta cartolarizzare i prossimi 32.187 goals di Messi e Cristiano Ronaldo e il problema è risolto. L’incarico è stato dato a un pool di banche tra cui GS e JPM.

p.s. L’osservatorio della BCE deve avere bisogno di un paio di occhiali nuovi se ha visto il prezzo delle case in Italia in calo dell’1%. Puah !

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

Come vorresti I&M?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+