Eurostoxx 50 come FTMIB, da dimenticare

Scritto il alle 15:38 da gremlin

Ecco l’Eurostoxx 50 settimanale dalla bolla internet. Notare che squallore di indice, squallore per chi ha fatto “investimenti” con fondi e etf ovviamente.

Eppure guardando alla sua composizione sembrerebbe ben diversificato con solo 13 società a vocazione finanziaria, probabile che sia stato ben diversificato per garantire ottimi guadagni ai venditori dei 50 titoli rappresentati, non capisco perchè dovrei pensare a motivazioni diverse…
Ad ogni modo chi non è mai andato long su questo indice con obiettivi di medio lungo continui così che è un’ottima scelta, Eurostoxx 50 è un UNDERPERFORMER congenito, solo su dax e sp500 si può andare long ma pur sempre con criterio (cioè con strategia prezzo/tempo).

Future su indice Eurostoxx 50
Per farci trading di corto respiro è ottimo, margina 1800 euri e vale 10 €/punto. Comincio qui col giornaliero, poi si continuerà con altri time frame in CompassAndMore. In questo nuovo contenitore faremo diversi trading anche sull’azionario e su etf ma non saranno per tutti.

L’animale è in impennata da parecchio ed è fotocopia di altri future similari. La ricerca di segnali operativi con l’envelope conferma la validità del metodo anche in questo caso; in quei rari casi di apertura di posizione secondo le regole esposte qui a cui seguiva un’immediata negazione del segnale si avevano tutti gli elementi utili per stop immediati con predite alquanto limitate.
Al momento questo “sistema” non può dare nessun segnale perchè i prezzi sono lontani dall’envelope e chi ha creduto nell’ultimo buon segnale (fra il 16 e il 19 gennaio è scattato un long, peccato che a complicare l’entrata c’è stato il gapup altrimenti sarebbe stato un ingresso da manuale senza esitazione) dovrebbe essere ancora in guadagno.
Adesso la mm pesata e ADX segnalano solo un accenno di indebolimento del trend e i prezzi sono perfettamente contenuti nel canale ascendente e ben sopra l’envelope. In questa condizione il sistema di per sè non può dare segnali ribassisti; chi si è messo long sull’ultimo segnale ed è ancora long deve uscire solo in base a considerazioni personali di take profit, inutile scomodare la teoria della relatività per individuare un punto di uscita per chi è già in guadagno, ci pensa lui secondo coscienza. L’importante è che non si comporti come un cassettista medio che quando guadagna resta lì estasiato in attesa di perdere tutto con gli interessi.
Notare la fascia di supporto delle due mm 200 che potrebbe costituire base di sosta e accumulo per ulteriori rialzi, elezioni greche permettendo. Probabile la formazione di un laterale esteso e in questo caso il trading va fatto solo su time frame più brevi e pure con la tecnica reversal delle barre perforanti con le bande di bollinger (vedere qui e pure qui)

§§§

Sostieni I&M! Il tuo contributo è fondamentale per la continuazione di questo progetto!

Ti è piaciuto questo post? Clicca su Mi Piace” qui in basso a sinistra!

Tutti i diritti riservati © | Grafici e dati elaborati da Intermarket&more su database Bloomberg | NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)
Seguici anche su Twitter! CLICCA QUI! |

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Tags:   |
2 commenti Commenta
rogerfed
Scritto il 21 febbraio 2012 at 17:23

Ciao Maurizio,

come si fa ad avere accesso al nuovo contenitore in cui mostrerai alcuni trading?
Grazie
Gabriele

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

gremlin
Scritto il 21 febbraio 2012 at 17:37

rogerfed@finanza,

TEMPO AL TEMPO! :mrgreen:

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

Euro o non Euro....questo è il problema?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+