Bande di Bollinger inseparabili

Scritto il alle 14:38 da gremlin

Come dicevo ieri parlando di bande di Bollinger proviamo a vedere in pratica qualcosa sul future audusd di ieri su grafico a 15 minuti.
Settaggio:
– BB (55,2) gialle
– ADX 14 mm semplice
– SD 14
– mm pesata 21 del close (bianca)
– mm semplici 200 high/low (azzurre)
– mm semplice 55 (gialla tratteggiata)
Vediamone alcune fasi.

Fase 1: seguire il trend con le BP
Qui abbiamo la continuazione di un trend discendente che si rafforza. Entriamo in vendita dopo la terza barra perforante (BP) e su rottura di un tick del minimo della terza BP. Sul primo ritracciamento serio chiudiamo in trailing stop con circa 15 tick di guadagno (150$). Dopo la chiusura il trend si rafforza ma siccome la prima barra discendente è fuori canale bi sogna aspettare che il downtrend si esaurisca, è un forte segnale contrarian che traderemo in uptrend non appena la banda viene forata da sotto.

Fase 2: cogliere l’attimo
La BP A si prestava allo scalping perchè la rottura del minimo della barra precedente è avvenuta vicinissimo alla banda e andava monitorata; avendo notato la notevole forza ribassista era probabilissimo un ritracciamento, comunque si potevano prendere al massimo 6 punti e quindi nella pratica se ne pigliavano 2 o 3, si coprivano le commissioni più un caffè al massimo. Interessante notare il doppio minimo interno al canale preceduto dalle barre nel rettangolo blu che anticipavano l’esaurimento del trend e che dovevano prepararci ad un trading di posizione rialzista; affronteremo in altro post le regole per l’entrata; questi sono spesso i trading più profittevoli.

Fase 3: avere pazienza
Le tre barre nel rettangolo azzurro non sono state capaci di perforare la banda ovvero il trend interno è rimasto nell’ambito della “normalità” statistica impostata col settaggio dell’indicatore; ciò significa che se eravamo aperti con un long bisogna assolutamente stoppare, non c’è più spazio di crescita e bisogna attendere un nuovo buon segnale d’ingresso. In questo caso c’è stata una modesta correzione seguita da una lunga congestione, senza perforazioni di rilievo. Bisogna stare fermi e basta. tanto più che si sta formando una resistenza statica di rilievo.

Fase 4: scegliere la BP per lo scalping
La precedente congestione è stata rotta al rialzo con una potente barra impulsiva che inizia a perforare. La barra seguente si poteva prestare allo scalping ma originava un po’ troppo dentro e quindi non era un trade ideale tant’è che si andava sicuramente in perdita perchè il ritracciamento è stato minimo. La barra successiva invece era l’ideale per lo scalping in quanto si è aperta fuori dal canale: con un po’ di intuito si potevano fare 4 o 5 tick. La correzione successiva ci impediva di prendere posizione long segnalandoci comunque che l’uptrend poteva avere vita molto breve (vedere ADX); infatti dopo un’oretta si andava nuovamente in congestione.

Fase 5: emblematica
Qui rubo un sacco di spazio perchè voglio documentare l’evoluzione di un trade partendo da quello che io considero il segnale operativo più importante che ci possono dare le BB: le barre fuori canale, ovvero segnale di inversione.
Alle ore 10.25 si presentava così: fortissimo impulso rialzista, con BP in sequenza fino a creare una barra esterna che ritraccia su una resistenza statica “antica” formando un doppio max con la candela precedente. Ricordo che la barra esterna è anche il candidato ideale per lo scalping.

Due minuti dopo il ritracciamento si fa consistente:

Alle 10.30 si forma la nuova barra con open a contatto interno della banda:

Tre minuti dopo la discesa continua e mi preparo ad entrare short su rottura di un tick del minimo della penultima barra ma la discesa si ferma qui e inizia una fase altalenante; passerà del tempo prima di poter entrare al ribasso e nel frattempo la mm 21 bianca agisce da supporto e quindi il breakout del minimo dell‘ultima barra rialzista non è più segnale.

Ed eccolo qui alle 13.00 il segnale short di posizione ma si rivelerà poco profittevole, il mercato è incerto ma una cosa è invece certa: le forti spinte manipolatorie del mattino sono cessate.

Lo short si chiude in trailing stop con piccolo guadagno e sul breve non si formano più BP. Poi finalmente la barra delle 15.30 inizia a dare una forte spinta ribassista e compaiono almeno due forti segnali di apertura short interni al canale. Notare cosa succede con la barra impulsiva delle 17.00: esattamente quello che è successo alle 10.25: dopo una barra esterna immediato e potente ritracciamento, questa volta da scalpare su due barre!

MORALE: le barre esterne alle BB sono dei segnali contrarian potentissimi
E allora come si fa a fare trading senza bande di Bollinger?

Sostieni I&M! Il tuo contributo è fondamentale per la continuazione di questo progetto!

Ti è piaciuto questo post? Clicca su Mi Piace” qui in basso a sinistra!

Tutti i diritti riservati © | Grafici e dati elaborati da Intermarket&more su database Bloomberg | NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)
Seguici anche su Twitter! CLICCA QUI! |

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
15 commenti Commenta
estx
Scritto il 1 febbraio 2012 at 15:43

Grem insuperabile…al momento stranamente avrei un’unica domanda:
quello della vignetta sei tu mentre segui le bande di bollinger?

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

gremlin
Scritto il 1 febbraio 2012 at 15:48

estx@finanza,

grandissimo SPIRITO di osservazione…

:mrgreen:

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

bergasim
Scritto il 1 febbraio 2012 at 15:53

Le bande bollinger sono alcoliche?

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

gremlin
Scritto il 1 febbraio 2012 at 16:02

bergasim,

VADE RETRO INFEDELE
questo è il tempio dei mercanti
qui si celebra il rito profano della Specula
:mrgreen:

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

lukeof
Scritto il 1 febbraio 2012 at 16:57

:D

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

gremlin
Scritto il 1 febbraio 2012 at 17:24

lukeof@finanza,

pur di far soldi John B. è capace di qualunque cosa…

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

vichingo
Scritto il 1 febbraio 2012 at 19:22

gremlin,

Tanti, come il sottoscritto danno un significato malefico al termine speculazione, causa di tutto il casino che c’è nel mondo, in realtà il marcio sta nella mancanza di regole che ha portato nei mercati una marea di derivati che potrebbero far collassare il sistema economico mondiale. “Specula” era la vedetta che, “guardando lontano” avvisava in tempo i legionari intorno ad un imminente pericolo. Guardare lontano, in finanza, non è un delitto se ci si basa su solidi fondamentali………………..anche se mi rendo conto che in questi mercati le variabili sono molte e azzecarci è molto difficile, ma non impossibile. Io ho scommesso su Snam, perchè credo che Eni farà di tutto per aumentare il suo valore prima di cederla alla cassa depositi e prestiti………..e poi non ci scordiamo del generoso dividendo, intorno al 6,5%.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

gremlin
Scritto il 1 febbraio 2012 at 19:31

se speculazione è sinonimo di fregare altri per il proprio tornaconto facendo anche aggiottaggio, è giusto dare un’accezione “negativa”

se invece non fai del male a nessuno se non a te stesso allora il trading, inteso come insieme di tecniche e comportamenti finalizzati a ottenere guadagni nei mercati finanziari, è solo un lavoro o un gioco
mai a nessuno è venuto in mente di considerare le giocate alla roulette come una forma di speculazione

ottimo per le snam, condivido

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

estx
Scritto il 1 febbraio 2012 at 20:16

gremlin,

Rialzo di oggi…mmhh…non mi convince neanche un pò.

Il post di oggi, battute a parte, me lo devo leggere per bene stasera.
Domani arriveranno le domande quindi mio caro Grem, volendo fare una previsione, il 2 febbraio 2012 NON sarà il tuo giorno fortunato… :mrgreen:

Buona serata a tutti

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

max cohen
Scritto il 2 febbraio 2012 at 01:37

grazie! Molto utile.
Domanda: ma l’adx quando lo usi?

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

lorenzo_1
Scritto il 2 febbraio 2012 at 12:01

Apprezzo molto le BB, ma cmq è sempre questione di tecniche, risultati simili si potrebbero ottenere con delle envelope di medie mobili e poi ricordiamoci del grande e non sufficientemente valutato
mr. Donchian e il suo canale.
Saluti.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

soligna
Scritto il 2 febbraio 2012 at 12:11

bellissimo post.
una domanda: le tecniche consigliate valgono solo per il trading “veloce” o si possono usare anche su time-frame + ampi (giorni, settimane) ???

magari per me “cassettista” potrebbe essere utile…

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

gremlin
Scritto il 3 febbraio 2012 at 14:40

max cohen@finanza,

adx è un contorno, medie mobili e indicatori non li uso per i segnali operativi ma solo come segnali di allerta

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

gremlin
Scritto il 3 febbraio 2012 at 14:44

lorenzo_1@finanzaonline,

il trading – quando guadagni – è bello perchè è vario…

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

gremlin
Scritto il 3 febbraio 2012 at 14:45

soligna@finanzaonline,

SI
poi, vivendo, vedremo anche il long term

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

VEDO PREVEDO STRAVEDO tra 10 anni!

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+