ETF SPY: quotazione e Volume by Price

Scritto il alle 09:15 da Danilo DT


wall-street-rally.jpg

 

Il post di ieri sul DAX e sullo S&P 500 è stato abbastanza profetico ed il mercato americano si è comportato esattamente come previsto. Il suddetto benchmark S&P 500 ha continuato imperterrito a correre all’interno dei suoi binari, non modificando assolutamente lo scenario rialzista di breve. Quindi troverei assolutamente andare ad aggiornate sul blog il grafico dello Spoore. Però l’indomito Dream anche stavolta se ne inventa una per scrivere un post, proponendo ai lettori un qualcosa di diverso. Il protagonista è l’ETF sullo S&P 500, ovvero il cosiddetto Spyder, o SPY. Questo ETF è, per farla breve, il titolo più tradato a Wall Street e quindi muove volumi colossali di denaro.Perché prendo in considerazione l’ETF SPY e non lo Spoore direttamente?Tanto per cominciare (e lo vedrete) l’ETF SPY ha un comportamento assolutamente correlato con lo Spoore e quindi dal punto di vista grafico possiamo considerarli paritetici. Però secondo me l’ETF SPY potrebbe avere una marcia in più.

Volume by Price dello SPY

spdr-tr-unit-spy-25-03-2009.png

Inutile perdere tempo e andiamo a vedere il grafico. Come vedrete il grafico dell’ETF SPY è assolutamente spogli di qualsiasi indicatore, propri operchè voglio focalizzare l’attenzione sul Volume by Price, ovvero i volumi effetuati nei vari livelli di prezzo. Lascio solo Fibonacci e le medie mobili.Cosa notiamo?Tanto per cominciare, notiamo che le barre grigie più lunghe (che indicano quindi i livelli di prezzo dove si sono scambiati più ETF) si trovano in concomitanza dei livelli di Fibonacci più importanti. La barra contrassegnata con il numero 1 è a livello del 100%, e quindi di una resistenza che sarà tostissima, il numero 2 è a livello dello 0% e quindi un supporto che è pari ai minimi precedenti,e già sappiamo che sarà un livello tosto. Ma non è tutto. Il volume by price sull’ETF SPY ci dice anche che effettivamente area 84 (che corrisponde all’area 850 dell’indice SP 500) sarà un livello tostissimo (3) e già in queste ultime sedute, malgrado un tenore sempre positivo della borsa, notiamo che qualche difficoltà iniziamo ad avercela (4) per il proseguimento del trend e del target successivo. E tra le altre cose, stiamo ballando a ridosso (sia sull’ETF SPY che per lo Spoore) della media mobile a 55 giorni.Direi che, in questo modo, abbiamo abbastanza chiarito quali sono i livelli chiave delle prossime sedute.

 

 

STAY TUNED!

 

 

La “filosofia” di IntermarketandMore è quella di fornire ai lettori un servizio etico, indipendente e di qualità. Credo che in questo momento di grossa volatilità sia importante avere dei riferimenti con queste caratteristiche.Vi chiedo di valutare soggettivamente se questo blog merita di essere sostenuto con una donazione, un contributo che ha una grande importanza per il proseguo di questa attività. Vi invito a cliccare sul banner qui sotto. Grazie a tutti!
DT

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

I commenti sono chiusi.

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

Come vorresti I&M?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+